Kick-Heart: Production I.G. gira un corto finanziato dai fan

di Silvia Letizia Commenta

Il regista Masaaki Yuasa (Kaiba, Mind Game, The Tatami Galaxy) aveva annunciato all’inizio del mese di Ottobre che avrebbe lanciato un nuovo progetto in collaborazione con lo studio di produzione Production I.G. Il progetto, denominato Kickstarter, è un programma di raccolta di fondi con lo scopo di produrre un anime incentrato su Kick-Heart, un corto d’animazione in due dimensioni della durata di circa dieci minuti. Il progetto vede al lavoro uno staff internazionale con Mamoru Oshii nelle vesti di consulente, l’animatore Michio Mihara al design dei personaggi e Eunyoung Choi come color key artist. Kevin Aymeric ha lavorato al disegno degli sfondi.

L’intero team, inoltre, in questi giorni, ha annunciato un sessione di Q&A (domande e risposte) col il regista del progetto, Masaaki Yuasa. La storia del cortometraggio è descritta come segue:

Kick-Heart è una storia d’amore tra Romeo, un wrestler professionista di successo, e Juliet, una suora che vive una doppia vita segreta, combattendo di nascosto come wrestler professionista a sua volta. Anche Romeo, tuttavia, nasconde un segreto. Il combattente, infatti, si diverte a essere picchiato sul ring, mentre la suora Juliet si sente rinvigorita quando affronta un avversario come wrestler. Quando i due si incontrano sul ring, scoppiano veri e propri fuochi d’artificio. La loro storia d’amore è ambientata nel mondo colorato e caleidoscopico del wrestling professionistico. Juliet deciderà di rivelare la sua identità all’uomo di cui si è innamorata? Romeo confesserà la verità sul suo imbarazzante segreto al resto del mondo?

Lo staff del progetto ha recentemente aggiornato la pagina ufficiale con una nuova immagine di sfondo, tra quelle che saranno usate nel cortometraggio, e il “color script” del corto.

Lo scopo del progetto dietro la produzione dell’anime di Kick-Heart è quello di raccogliere 150,000 dollari (circa 115,000 euro) entro il 31 Ottobre. Al momento sono stati raccolti circa 127,000 dollari. Lo studio Production I.G e il regista Masaaki Yuasa hanno detto che estenderanno la durata del cortometraggio da dieci a quaranta minuti se saranno raccolti almeno 400,000 dollari (circa 300,000 euro) entro la fine del mese.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]