Bleach 326 ITA – Recensione Komixjam

di Tou Xi Yang 1

Dio che combattimenti °_°

Titolo dell’ episodio 326: Le due Hinamori, la risolutezza di Hitsugaya

Recensione: Un bell episodio questo, ricco di scontri. Byakuya, reduce dello scontro contro il reigai di Hitsugaya, si trova a fronteggiare il suo stesso reigai, come è successo per Kenpachi; E la cosa non è semplice, perchè è ferito, provato dal suo precedente duello. Contemporaneamente, Kenpachi, col suo navigatore portatile Yachiru cerca Kagerosa in una foresta (come ci sarà arrivato) e cade in una trappola tesa dal reigai di Soifon e dai suoi sgherri, che nulla possono contro la reiatsu del capitano e, come successe due anni prima dello scontro con Ichigo, non riescono neanche a ferirlo, colpendolo. Dopo averli spazzati via con un fendente, si getta nella mischia Soifon in persona, ma a difendere Ken-chan interviene Komamura. Ma il punto più interessante dell’ episodio è l’ incontro tra Hitsugaya e Hinamori. Che ragazzo ingenuo 🙂 Infine, Ichigo arriva nella Soul Society, dopo un breve viaggio troppo tranquillo, ma ci resterà poco 😀

Note: Nonostante l’alta qualità del disegno e la trama non troppo scontata, continuano a esserci delle incongruenze ed’ errori che mi fanno storcere il naso, ma passabili tuttavia. Direi che l’ errore più grande è stato disegnare il generale-comandante Yamamoto con 2 braccia: In una serie di fotogrammi si intravede nettamente la presenza del braccio, esploso nello scontro contro Aizen, anche se non viene mai mostrata la mano, quantomeno. Altro errore grossolano è la facilità con cui Hinamori trafigge Hitsugaya, che non aveva subito scontri in precedenza; Ma questo genere di errori non è nuovo in bleach 😛

Tuttosommato è un’ ottimo episodio, anche se filler. Vi consiglio di vederlo e seguire la serie 😉

Ringraziamo, come sempre, il Binkanteam per il fansub di questo episodio!

Commenti (1)

  1. qualcuno sa quando riprender la serie “classica”?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>