Big Hero 6 della Disney diventa un manga

di Silvia Letizia 5

Sul numero di settembre della rivista Manga Special della casa editrice Kodansha e in vendita il 20 Agosto di quest’anno, l’artista Haruki Ueno (Phi-Brain: Saigo no Puzzle, EXILE Monogatari) pubblicherà il primo capitolo di un manga tratto dal prossimo lungometraggio d’animazione della Disney, Big Hero 6. Stando a quanto dichiarato dalla Disney stessa si tratta della prima serie a fumetti giapponese che anticiperà la storia di un lungometraggio della Disney prima delle sua effettiva distribuzione nelle sale cinematografiche.

La storia raccontata nel lungometraggio di Big Hero 6 ha per protagonista Hiro, un ragazzo il cui fratello, Tadashi, è morto in un misterioso incidente. Tadashi, tuttavia, ha lasciato alle sue spalle una preziosa eredità, un grande robot bianco di nome Baymax. Le vicende hanno luogo in una città inventata chiamata San Fransokyo, che combina diversi aspetti – oltre che i nomi – delle città di San Francisco e Tokyo.

Prima che il manga cominci a essere pubblicato ufficialmente sulla rivista, il numero 36 e 37 di quest’anno di Weekly Shōnen Magazine pubblicherà un Episodio 0 dello stesso, che fungerà da prologo, il 6 Agosto.

Non si tratta della prima volta in cui un lungometraggio della Disney è stato adattato in un manga, ma se da film come Rapunzel, Wall-E e Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma sono state tratte solo delle storie autoconclusive, in questo caso il manga di Big Hero 6 sarà una vera e propria serie, che anticiperà la storia effettiva raccontata nel film.

Il lungometraggio di Big Hero 6 uscirà negli Stati Uniti d’America il 7 Novembre, e successivamente in Giappone, dove il film è stato reintitolato semplicemente Baymax, il 19 Dicembre. Infine, in Italia arriverà il giorno di Natale, il 25 Dicembre. Nel poster promozionale giapponese la tagline di Baymax recita “Come stai? Io sono Baymax. Proteggerò sia il tuo corpo che il tuo cuore.”

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (5)

  1. Certo, un piccolo cenno al fatto che questi personaggi prima fossero propriet della Marvel, non avrebbe guastato.

    1. La Marvel si completamente tirata fuori dalla produzione della pellicola e non parteciper alla produzione, quindi… 🙂

      1. lo avete letto mai il fumetto? ecco capisco perch la Marvel se ne sia tirata fuori

      2. Ho letto solo la storia apparsa su Spider-man facente parte del ciclo “Fino alla Fine del Mondo”. Niente da dover assolutamente ricordare, ma ci sono storie parecchio peggiori in giro. Il commento sul fatto che fossero personaggi Marvel mi pareva, pi che altro, giusto per completezza.

      3. la mia era una considerazione del tutto personale 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>