Hetalia Axis Powers: un anime davvero divertente, minacciato di morte l’autore!

di Vips 61

hetaria-2Hetalia Axis Power è il titolo dell’anime di cui parliamo oggi per vari motivi, primo fra tutti che sta letteralmente spopolando sulla rete, tanto da costringere il sito host a chiudere le registrazioni per evitare la congestione derivante dalla troppa utenza. Ad ogni modo l’anime in questione racconta in modo scherzoso, anzi facendone una vera e propria parodia, i fatti riguardanti la Prima Guerra Mondiale, dando ad ogni nazione una particolare personalità che, in qualche modo, riesce ad esaltare i pregi e soprattutto i difetti della popolazione di quella specifica area geografica. Insomma per tutti gli appassionati di storia ed in particolare della grande guerra, questo risulta essere uno spassoso appuntamento da non perdere.

Hetalia Axis Powers nasce in un primo momento come semplice web-manga (e successivamente anime sempre sul web) da un’idea di Hidekaz Himaruya, solo successivamente riesce a diventare un anime a tutti gli effetti, intorno al Luglio 2008. Sfortunatamente la serie è stata poi interrotta a causa di lamentele da parte di utenti coreani, i quali si sentivano particolarmente offesi da come vengono dipinti nella serie animata. Proprio a causa di questa controversia, pochi giorni fa sono giunte all’autore Himaruya delle minacce di morte via web, sempre da gruppi di spettatori coreani particolarmente arrabbiati. Dall’altra parte pare che le restanti 40 nazioni rappresentate non abbiano avuto nulla da ridire, dimostrando una buona autoironia!

Giusto per dare qualche numero, in riferimento a quanto detto in testa all’articolo, pare che il sito ufficiale Animate.tv abbia ricevuto circa 200000 click per Hetalia Axis Powers e 60000 download degli episodi su cellulare; numeri alquanto impressionanti se si pensa alla poca pubblicità che è stata fatta per questo titolo. Per quanto riguarda il numero di episodi disponibili pare si sia arrivati ad un totale di 26. Una curiosità interessante riguarda il titolo e precisamente la parola Hetalia, la quale starebbe per hetare (maldestro) e Itaria (Italia); c’è da precisare infatti che il protagonista è proprio un ragazzo italiano, altamente preso in giro per i comportamenti tipici di noi mediterranei.

In definitiva se avete un pò di cognizione riguardo il periodo storico e i difetti tipici, a livello di comportamento del singolo ma anche di modo di porsi nei fatti storici, di molte nazioni vi spaccherete dalle risate guardando questo anime. Di seguito vi ripropongo il primo episodio, con l’avvertimento di avventurarvi solo se sapete leggere l’inglese alla velocità della luce, in quanto i sottotitoli sono molto corposi ed altrettanto veloci. Aspetto qualche feedback come sempre!

[Fonte: comicsblog]

  • ON!ZUKA

    PASTAAAAA! :w00t:

    E’ stupendamente assurdo! XD

    Imbecille chi si offende per queste battute che si vede lontano un miglio che sono caricature portate all’estremo.

  • Andry89.a

    Mi sembra giusto che si faccia un cartone sulle guerre mondiali…l’unica differenza rispetto agli altri cartoni storici che in questo caso ci potrebbero essere degli scontri con gli stati tirati in causa…cmq bella idea!!

  • Gnappo

    “ora chi vuole parlare per primo alzi la mano: italia?” “….PASTAAAAA!!!!!”

  • AoiKage

    Mi sembra giusto che si faccia un cartone sulle guerre mondiali…l’unica differenza rispetto agli altri cartoni storici che in questo caso ci potrebbero essere degli scontri con gli stati tirati in causa…cmq bella idea!!

    Credo tu non abbia capito molto di cosa si tratta ^^;;
    Ad ogni modo, MAGARI hetare volesse dire davvero semplicemente maldestro… Io hetare lo tradurrei pi che altro con “incompetente”, “buono a nulla” (e volendo magari anche “pigro”). :D

  • “con lavvertimento di avventurarvi solo se sapete leggere linglese alla velocit della luce”
    Io quando nn riuscivo a leggere…mettevo la pausa…cmq molto divertente..ma pensa a come sono i coreani e capirai tutto!!! Si facevano la guerra da Nord a Sud! come fanno a essere autoironici?!?!

  • Vips

    Ad ogni modo, MAGARI hetare volesse dire davvero semplicemente maldestro… Io hetare lo tradurrei pi che altro con “incompetente”, “buono a nulla” (e volendo magari anche “pigro”). :D

    Chiedo venia allora, ma io di jappo non so nulla e la traduzione che ho trovato era quella che ho inserito nell’articolo.
    Grazie per la correzione ^^ :)

  • Benny.M

    Nel logo nn ci sono ne sicilia ne sardegna… :angry:

  • shikaku

    troppo divertente, soprattutto la Russia e l’America con il supereroe,per pure la Francia…per non ho capito perch la Cina offre spuntini e la Grecia dorme

  • SqualLyuk

    Pasta!!!
    Ma la sicilia e la sardegna? :lol:

  • Ichigo91

    L’italia cresciuta come un intellettuale..gli altri “fratelli” come “BULLI”!!
    :w00t: :w00t: :w00t: :w00t: :w00t: :w00t: :w00t: :w00t: :w00t: :w00t:

  • Brunogees

    Chiediamo a gran voce che questo sia il prossimo progetto di Komixjam! :lol:
    …sarebbe davvero caruccio… :happy:

  • Hiruma93

    divertentissimoooooooooooooo

  • Spawn

    ma xk non traducete questo invece di hyakko scusate? XD

  • pkr

    voi non potete subbarlo in italiano? :wub:

  • SqualLyuk

    voi non potete subbarlo in italiano? :wub:

    O sapete se qualcuno gi se ne occupa?

  • Cipo

    Lo far il BinKan Team, nostro affiliato ^^

  • Brunogees

    Lo far il BinKan Team, nostro affiliato ^^

    Teneteci informati!
    :cheerful:
    …e il manga? :cheerful:

  • Maku

    mmm….non mi piace….non c la Sardegna nella cartina ehehhe

  • hidan_85

    Stupendo!!! Molto divertente!!! Come la solito facciamo sempre una bella figura!!! Dopo il cazziatone del tedesco, cosa risponde il nostro rappresentante….PASTA!!! ahahahahh che tajo!!
    Sarebbe fantastico averlo in italiano anche perch questi sub inglesi non sono proprio impeccabili!!!

  • Nero

    Lo far il BinKan Team, nostro affiliato ^^

    EVVAIIIIIIIIIIII!!!! NON VEDO L’ORA!!!!!! :cheerful: :smile:

  • SqualLyuk

    Lo far il BinKan Team, nostro affiliato ^^

    Grazie dell’informazione ^^

  • AoiKage

    ma xk non traducete questo invece di hyakko scusate? XD

    Per quanto io adori Hetalia, trovo questo tipo di commenti estremamente fuori luogo… anche solo per un questione di rispetto nei confronti di chi ci perde tempo. E lo stessa cosa l’ho pensata quando ho letto gente che diceva di smettere di fare Psyren perch blablabla… in quel caso per almeno c’era un motivazione plausibile, per Hyakko tutta un’altra cosa… Ognuno di noi penso faccia -e debba continuare a fare- ci che gli piace… Se mai un giorno verr pagato da qualcuno per tradurre, allora faccio tutto quello che vuole :D

  • Bonny

    PASTAAAAAAA XD
    davvero spassoso!

    anche se per i prossimi episodi attender l’agognato sub italiano… non tanto per la difficolt dell’inglese… ma perch subbato in maniera penosa, specie all’inizio >_<

    grazie komixjam e BinKan team dunque:3

  • ToRa

    PASTAAAAA!!! WIN THE INTERNET!

  • carmine

    i sottotitoli in eng sono approssimativi ma il parlato sebbene veloce e abbastanza comprensibbile… cmq divertente l’ho visto fino al terzo stavo morendo

  • JaM_KoMiX_

    Staff ho un problema :sad: :sad:
    Non vedo pi i vostri video(episodi,amv etc…)che inserite nel sito
    e volevo sapere s mi potevate aiutare per risolvere il problema
    Grazie!!!

  • Grimjow03

    ahahahahahahah

  • Annuncio che il BKT ha rilasicato i primi 2 episodi :wink:

  • Alan

    A volte non riesco a farmi capace di come noi si possa essere cos ottusi ed ignoranti (pur volendosi presentare nella maniera opposta). Personalmente ho una grande stima nei confronti della cultura nipponica (vivo da 5 anni in Giappone e mi trovo benissimo) e tuttavia non riesco a farmi capace di come si sia potuto arrivare ad un tale stadio di degrado culturale, ed una tale mancanza di cognizione storica, sociopolitica. Non mi stupisco certamente del fatto che gran parte della comunit internazionale abbia accolto favorevolmente questa deprecabile successione di insulti, pregiudizialismo e disrispetto, che costituisce essenzialmente il manga/anime in questione, con tanta benevolenza ed entusiasmo (…se ancora non lo sapevate non siamo cos tato ben voluti all’estero anche se ci piace sostenere il contrario!). Quello che appare incocepibile che noi, Italiani stessi, si accolga bonariamente un simile trattamento nei nostri confronti. Il cartone per s un’insulto alla nostra storia, quella dei nostri vicini europei, dei milioni di morti e delle troppe atrocit che tutt’oggi continuano a ricordare quanto ancora vicini noi si sia alla brutalit animale da cui proveniamo, tutti. Il solo termine Hetalia, coniato dallo scrittore (si fa per dire…) dalla fusione di Hetare (=useless) ovvero, inutile, buoni a nulla, ed Italia costituisce per se gi motivo di grande imbarazzo, per un popolo cos civile e rispettoso come quello giapponese. E per chi, sfortunatamente non legesse i sottotili in inglese, beh, ecco a cosa siamo paragonati, e come, in pi di un’occasione, veniamo chiamati: “cani a cui si da da mangiare”, “buoni a nulla senza spina dorsale”, “parassiti” (o simili), popolo dalla struttura fisica inadeguata (forse si tratta di autoironia inconscia! chissa’…) che guarda dal basso la “razza teutonica” (da sempre motivo di invidia e sogno per i giapponesi), insomma idioti che pensano solamente a rimpilzarsi lo stomaco (di pasta primariamente), cervelli pieni d’aria che, paradossalmente, sperduti in un deserto, sarebbero capaci di usare le ultime rezioni d’acqua rimaste non per dissetarsi ma per cuocere la pasta! ironico, non vi pare!!
    ed allora facciamocele due risate: AH! AH! AH!
    sorridiamo al profondo disprezzo che i nostri amici, “fratelli” ci rivolgono. Alla grande mancanza di verit storica. Alla loro incommensurabile IGNORANZA , alle molteplici lacune in geografia perfino (in quinta elementare s’impara a disegnare lo stivale con le due isole principali…) evidenziate nella lettura dell'”opera” di questi “artisti”.
    C’ solo una domanda che vorrei rivolgervi (Voi che giudicate questo lavoro “divertente” ed “esilarante”, una lettura “in chiave ironica “dei conflitti mondiali dell’ultimo secolo e di 2000 anni di storia) alla quale non sono ancura riuscito a darmi un risposta:
    Perch tanto disprezzo?

    Ed anche se fossimo un popolo di codardi (ne dubito) come viene ripetutamente detto, quanto meglio figureremo se vestissimo i loro panni, o quelli dei belligeranti “doitch” (…mmmhh cos biondi, alti e fichi!… questo lo stereotipo dipinto da sempre in Giappone) o dell’ “americajin” o “fransujin”?

    Mah’, chiss, sotto sotto forse, tutta invidia.

  • leon

    sono perfettamente daccordo con alan come cavolo si puo ridere su quello che ironicamente si appresta ad essere una rappresentazione della visione che di noi ha questo Hidekaz Himaruya o forse i Giapponesi in generale, io lo trovo piu un insulto che altro. dov’ l’orgoglio di essere italiani? nella pasta?

  • Bonny

    cosa dovremmo fare Alan? dichiarare guerra al giappone per un anime? minacciare di morte l’autore come han fatto i coreani?
    i toni a volte sono forti vero, e non bello. ma reagire in questo modo e scandalizzarsi all’inverosimile di fronte a della satira su quello che all’estero lo stereotipo dell’italiano mi pare puerile e insensatamente esagerato.

    io sinceramente, pi che preoccuparmi di un CARTONE che critica il ventennio fascista e la seconda guerra mondiale, mi preoccuperei di come l’italia appare oggi all’estero: come hai detto tu, non siamo ben voluti, ma non certo per colpa di questo cartone e lo sappiamo tutti benissimo.

    non vedo poi cosa ci sia di tanto scandaloso nelle battute che citi, partendo dall’ossessione per la pasta: non ne il primo ne l’ultimo prodotto che ci prende in giro sotto questo aspetto, pensa al cuoco italiano dei simpson per esempio. inoltre non dirmi che non hai mai visto almeno un comico italiano prendere in giro ad esempio i cinesi dicendo che mangiano solo riso :\ la differenza non mi pare molta. e se anche cosi non fosse, se siamo davvero “orgogliosi” di essere italiani, dobbiamo prenderla come dici tu: come una dimostrazione di invidia verso il piatto pi vario e buono del globo. :biggrin:

    non pensate ora che io non sia orgoglioso di essere italiano: lo sono eccome, ma solo verso ci che l’orgoglio lo merita veramente… e l’italia del periodo di Hetalia decisamente non lo merita.

  • Silvia91

    cosa dovremmo fare Alan? dichiarare guerra al giappone per un anime? minacciare di morte l’autore come han fatto i coreani?
    i toni a volte sono forti vero, e non bello. ma reagire in questo modo e scandalizzarsi all’inverosimile di fronte a della satira su quello che all’estero lo stereotipo dell’italiano mi pare puerile e insensatamente esagerato.

    io sinceramente, pi che preoccuparmi di un CARTONE che critica il ventennio fascista e la seconda guerra mondiale, mi preoccuperei di come l’italia appare oggi all’estero: come hai detto tu, non siamo ben voluti, ma non certo per colpa di questo cartone e lo sappiamo tutti benissimo.

    non vedo poi cosa ci sia di tanto scandaloso nelle battute che citi, partendo dall’ossessione per la pasta: non ne il primo ne l’ultimo prodotto che ci prende in giro sotto questo aspetto, pensa al cuoco italiano dei simpson per esempio. inoltre non dirmi che non hai mai visto almeno un comico italiano prendere in giro ad esempio i cinesi dicendo che mangiano solo riso :\ la differenza non mi pare molta. e se anche cosi non fosse, se siamo davvero “orgogliosi” di essere italiani, dobbiamo prenderla come dici tu: come una dimostrazione di invidia verso il piatto pi vario e buono del globo. :biggrin:

    non pensate ora che io non sia orgoglioso di essere italiano: lo sono eccome, ma solo verso ci che l’orgoglio lo merita veramente… e l’italia del periodo di Hetalia decisamente non lo merita.

    non posso che essere d’accordo… Noi italiani abbiamo altri problemi di cui occuparci in questo preciso momento, non stiamo navigando in acque buone, anzi… Prendersela per un anime eccessivo, piuttosto pensiamo a “raddrizzare” la nostra immagine, magari anche attraverso qst anime e facendo vedere che sappiano fare auto ironia e che i nostri valori sono altri, ben pi importanti del giudicare la veridicit o meno di un cartone!

  • ma io credo che sia in questo l’intelligenza…rendersi conto che solo un anime ironico, appunto, cio che prende un qualcosa e lo fa diventare l’oggetto principale dello schermo, facnedolo divenire un qualcosa di enorme…mostra un p i punti buoni e soprattutto quelli cattivi di ogni stato, ma in modo esagerato, proprio perch comico…bisogna prenderlo sul serio solo dal punto di vista del riconoscere i nostri difetti, ma nn assolutamente per i contenuti del cartone… fatto apposta per dire cazzate, chi lo prende sul serio vuol dire che proprio esagerato, che nn riesce a fare nemmeno un discorso semplice come quello che ho fatto io adesso

  • e poi quante volte gli occidentali hanno preso in giro i giapponesi dicendo che sono dei nani gialli che lavorano dalla mattina alla sera, per tornare a casa e trombare, perch gli piace tanto (b, piace a tutti credo :biggrin:) e chiss quante altre cose…

  • questa la nostra visione dei giapponesi come quella la loro di noi…mi pare che siamo pari, no?

  • Lin

    Io hetare lo tradurrei pi che altro con “incompetente”, “buono a nulla” (e volendo magari anche “pigro”). :D

  • Tetsuo

    Ho visto un p di episodi, divertente per carit, ma quello stereotipo su noi italiani comincia un p a stancarmi. Vi immaginate se in Italia si fosse realizzato un cartone simile rappresentando il Giappone piccolo, giallo, con gli occhi a fessura fissato con l’onore sempre pronto a fare seppuku? Noi siamo un popolo auto-ironico, ma per favore che la smettano di martellarci sulla vigliaccheria un falsit, e gi lo abbiamo fatto da soli per anni. Ripeto: un bel cartone e in generale lo ho apprezzato, ma certe cose su di noi mi hanno un p stancato.

  • FwG

    Ho visto un p di episodi, divertente per carit, ma quello stereotipo su noi italiani comincia un p a stancarmi. Vi immaginate se in Italia si fosse realizzato un cartone simile rappresentando il Giappone piccolo, giallo, con gli occhi a fessura fissato con l’onore sempre pronto a fare seppuku? Noi siamo un popolo auto-ironico, ma per favore che la smettano di martellarci sulla vigliaccheria un falsit, e gi lo abbiamo fatto da soli per anni. Ripeto: un bel cartone e in generale lo ho apprezzato, ma certe cose su di noi mi hanno un p stancato.

    …lo faceva Tomas Milian e a me mi faceva morire dalle risate :D

  • D-Trail

    Ragazzi dai…non ce la faccio a ridere…ogni volta che penso alle guerre di indipendenza mi vengolo le lacrime per il profondo orgoglio che provo nel sentirmi discendente di quei valorosi soldati che hanno combattuto e si sono fatti macellare per la bandiera italiana…il coraggio che ci ha reso una nazione unendo ci che paesi infinitamente pi grandi e potenti tenevano divisi con le armi e con l’oppressione. Quanta gente morta? centinaia di migliaia? Ma non vi bolle il sangue ogni volta che sentite il nome “Garibaldi” (per dirne uno)?

    Hanno ragione a pensare male di noi riguardo il nostro comportamento nell’ultimo secolo, possono pensare di noi come una nazione che nelle due grandi guerre si rivelata militarmente fiacca…ma nessuna nazione al mondo pu permettersi di giudicarci VIGLIACCHI!!
    Hanno ragione a pensare di noi come un popolo che si lascia facilmente corrompere dallo sfarzo e dal buon cibo ma non hanno nessun diritto di prenderci in giro, sputando sopra tutta la gente che ho citato in precedenza…cosa direbbero se facessimo un cartone che con ironia prende in giro i giapponesi morti sotto le bombe atomiche??? una cosa assurda pensare che solo pochi di voi si sentano urtati alla visione di questo anime.

    E pensare che io sono il primo a dire che il popolo italiano composto da tantissima gente orribile, basti pensare alla mafia e ai politicanti, che stiamo messi male economicamente e che la cultura millenaria lasciata dai nostri antenati rotea incessantemente al suono della catenina del cesso per colpa dei giovani che DESIDERANO rimanere ignoranti perch scambiano il farsi del male con la cosa pi giusta da fare, che paghiamo le tasse per far costruire ospedalli fatti con gli stuzzicadenti. Ma sulla nostra storia nessuno deve azzardarsi a dire una sola parola canzonatoria.

    Sono una persona che sta al gioco ma se vengo preso in giro da degli ignoranti non mi piace pi…ed esattamente quello che penso dei comici italiani che insultano le altre culture sensa avere la bench minima idea di cosa stanno dicendo. “S sign, io fale tutto!!!”, chiss se quello stronzo si sia mai chiesto il motivo per il quale molti asiatici si costringano a comportarsi in quel modo?

  • Babus

    Adoro questo anime!
    Mi sorprende che ci sia gente che si senta offesa.
    Vi sentite offesi per un cartone palesemente ironico e comico e non di quello che succede di davvero deprecabile in questo nostro Paese allo sfascio?
    Non voglio addentrarmi in politica, per carit, ma non un caso che all’estero ci guardino con diffidenza e sufficienza. Io non biasimo li altri popoli per questo loro modo di vederci perch lo condivido appieno.
    Arrabbiarsi per Hetalia non serve, ridiamoci su, invece, che ci fa solo bene ridere dei nostri molteplici difetti!
    E poi.. Hetalia il protagonista…! Quindi, ci prendono in giro, per ci vogliono bene ;))

  • Cat

    trovo offensivo un manga sulla guerra mondiale. sembra che nessuno abbia imparato nulla da tutti quei casini. non mi lamento per come dipingono le varie nazioni, quella l’ultima cosa di cui mi preoccuperei, ma non so se riesco a mandare gi un progetto sbagliato ed offensivo sin dal principio. non penso che siano fatti su cui si possa ridere, sarebbe come prendere shining e metterlo tra i coniglietti rosa. non comico, non carino, c’ gente che morta e io questo non lo accetto.
    l’idea sarebbe potuta essere piu’ carina e meno seria se fossero partiti dai giorni nostri, dando alle nazioni di adesso un carattere ed un’immagine.
    mi dispiace per i fan ma io questo non riesco proprio a mandarlo gi, prendetemi pure come una lagnona o cose del genere, ma non riesco proprio a scherzarci ^^”
    ribadisco infine che sono solo pensieri miei, potrei essere anche l’unica a pensarla cos, ma non sono riuscita a tenermi.

  • Mad88

    HETALIAAAAAAA!!! HETALIANIIIII!!!
    Questo fumetto un capolavoro… E’ un disegno di come siamo visti dall’estero e di come vediamo l’estero: chi non si mette a ridere quando l’Hetalia del sud si rivolge alla germania chiamandolo “potato” (kartoffen), o quando vediamo il francese e l’inglese che ancora litigano per la guerra dei 100 anni…
    Non mi metto ad insultare l’autore per le sue conoscenze geografiche, dato che in Giappone mi sembra un po’ improbabile che in 5^ elementare insegnino come si disegna la cartina italiana =__= comunque io non mi ritengo offeso.
    La nostra gloria storica finisce con la morte di Giordano Bruno; il risorgimento stata la pi grande presa per il culo della storia italiana: i moti mazziniani erano delle bufale, una manciata di persone che pensavano di aizzare la popolazione contro i loro signori, col risultato di farsi cacciare a falci e bastoni dagli stessi popolani; i garibaldini in sud italia hanno ucciso pi contadini che Borboni, per cacciare gli austriaci dal veneto abbiamo dovuto leccare il culo dei francesi, per poi approfittare della loro assenza per prenderci Roma, e ancora oggi questa cosa al papa non andata gi (fossi stato nell’autore avrei fatto anche “Citt del Vaticano”).
    La seconda guerra mondiale bene o male si svolta in questo modo, eravamo un Italia che socialmente era (e lo tuttora) divisa, tant’ che anche l’autore ne ha rappresentate due; con tanta forza e voglia di parlare, ma poca voglia e risorse per agire; ogni volta che ci buttavamo in una battaglia non ne uscivamo finch non arrivavano i tedeschi a pararci le chiappe (vedi Russia, Grecia), e mentre ci facevamo parare il culo fuori dai nostri confini, facevamo accordi con gli alleati mirati a sfondare le teutoniche natiche.
    Alla luce di questi fatti come pensate possa vederci un giapponese, con secoli di cultura incentrata sull’onore del guerriero, in un paese che prima di essere veramente unito ha visto il sangue di migliaia e migliaia dei suoi abitanti???(a differenza del nostro che si unito grazie ai capricci di un re annoiato)
    In fine vi chiedo, come mai vi sentite offesi per un manga sulla seconda guerra mondiale e non per la pedofilia sulla quale si basano un buon numero di fumetti orientali???(Ai yori aoshi, love hina, card captor sakura ecc.)E perch non parliamo di tutti quei fumetti in cui la donna viene trattata come oggetto???(hagane, love comedy style ecc.)
    Perch pi facile offendersi per qualcosa che non attuale, l’attualit ce la lasciamo scivolare sotto gli occhi come sempre no??? Ci accorgeremo tra 20 anni dei danni che la pedofilia e la mesoginia di oggi stanno creando e tra 20 anni qualcuno far un fumetto/libro/film in cui si denuncer la merda che viviamo ogni giorno in HETALIA: la violenza, l’ignoranza, e soprattutto il menefreghismo che ha caratterizzato l’inizio di questo millennio, e qualcuno ancora si alzer urlando allo scandalo.
    Se non si capaci di ricevere le critiche positivamente come si fa a ritenersi degni di criticare???

  • MG Hyuga

    anime carino ma se devo essere sincera un p m’infastidisce
    per se c’ qualcosa di cui lamentarsi la situazione attuale -_-

  • MoMo

    A me Hetalia piace e non lo trovo nemmeno un p offensivo :biggrin:

    Se guardate attentamente l’anime si vede che Italia in realt NON dipinto solo come nullafacente, buono a nulla. A parte la caratterizzazione stereotipo ( che, vorrei dire, interessa tutte le nazioni, nessuno escluso, nemmeno il giappone stesso XD) Italia viene presentato anche come il pi buono, sincero e genuino, l’unica nazione che non nutre scopi militari e che combatte solo perch ci costretto. Sorride sempre ed amichevole con tutti, il tipico personaggio “colla” che con la sua spontaneit tiene insieme gli altri scorbutici.
    ( Attenzione, questo nell’anime, ovviamente non sto dicendo che siamo cos u.u)

    Oltretutto, i complimenti alla nostra storia e alla nostra arte non sono pochi, basti vedere quando la Germania si reca nel nostro paese e non fa altro che elogiarlo. C’ il Giapponese che riceve i complimenti da parte dell’Italiano per i suoi disegni e dice che lo considera “un onore”. E non scordiamoci di Nonno Roma (XD) quando canta dell’Inferno e del Paradiso e dice che in uno gli italiani sono banchieri…ma nell’altro sono gli amanti! Quindi, insomma, sempre meglio vedere oltre la superficie :) E per quando riguarda l’ambientazione storica delle guerre, non sono convinta che sia sbagliata, anzi che sia perfetta per raccontare le caratteristiche di ogni nazione e il modo in cui interagiscono (o dovrebbero interagire) fra loro. Ed proprio di interazioni fra popoli diversi che parla l’anime, non mostra la guerra vera e propria, n tantomeno insulta tutte le migliaia di vittime che ci sono state. Quando ci viene mostrato Italia che scappa e si vuole arrendere, la battaglia in cui collocato sempre generica, tipo “oggi ci ha raggiunto l’esercito inglese”, non fa riferimenti precisi. Inoltre storicamente l’Italia si quasi sempre sottomessa, quello che l’anime enfatizza comunque una cosa vera, e mi sa che lo sappiamo tutti ._.

    Per il resto non ho gradito qualche imprecisione ma vabb XD Tipo che dicono di essere a Roma e fanno vedere Firenze, e poi indicando Roma sulla cartina e in effetti E’ quasi al posto di Firenze. Quindi sono perplessa ._. Poi i due fratelli italiani, Romano e Veneziano, secondo me si sono un p scambiati :wassat: Veneziano ha pi l’attegiamento di uno del sud e viceversa ( e prima che diciate qualcosa, io sono del sud eh ^-^) Ma l’anime l’ha fatto comunque un giapponese.

    L’unica cosa che penso che non dovremmo preoccuparci di offenderci per sciocchezze come un’anime, ma che purtroppo non sempre si sa fare dell’autoironia e che difficile liberarsi di una coda di paglia. Io lo guardo perch mi fa troppo ridere, e soprattutto NON lo prendo sul serio.

    (scusate il post chilometrico XD)

  • Giovanni

    anche a me all’inizio piaceva ma dopo un p ha stancato

    sinceramente farci trattare da vigliacchi dopo tutti i morti lasciati senza sepoltura, i prigionieri, tra cui miei parenti, le sofferenze fisiche e morali per la lotta tra repubblica di Sal e partigiani, nel bene o nel male, i morti civili non riconosciuti (leggasi foibe), l’onore e il valore dimostrato durante la prima guerra mondiale dove letteralmente rompemmo le ossa agli austriaci mi sembra troppo

    scherzare bello ma sino a un certo punto

  • oukatokko

    Volevo commentare ma vedendo il commento di Alan mi trovo pienamente d`accordo

    Non e` questione di ironia ma solo di rispetto, questp anime l`ho visto ma l`ho trovato disgustoso.
    Penso che l`autore prima di perndere in giro una nazione dovrebbe leggere un po` di libri di storia di quelli veri ..

    L`ironia sta bene fino ad un certo punto, essere sterotipati, anche a causa di certi italiani stessi che ci rappresentano in Giappone puo` dare anche fastidio , io vivo in Giappone da 10 anni e spesso devo far capire che non siamo solo pasta e pizza.

    Abbiamo avuto eroi in guerra come El Alamein e Stalingrado dove i tedeschi si sono ritirati prima di noi.
    La folgore ha preferito la morte pittosto che la resa scagliandosi senza munizioni in combattimenti corpo a corpo.Altro che cuocersi la pasta sono stati giorni senza razioni
    Queste cose evidendemente non le conosce l`autore che solo il nome hetalia per chi conoscesse il giapponese mi sembra un insulto specialmente perche` e` il titolo del fumetto in questione.

    Questo fa si che noi italiani siamo visti come deboli fifoni e inaffidabili, e il manga stesso e` una propaganda negativa per chi non conosce la nostra cultura..

    Quante volte ho discusso con reduci Giapponesi perche` pensavano che abbiamo tradito, ma sono riuscito sempre a fargli cambiare idea purtroppo la storia la scrivono in vincitori
    ma farci predere in giro non mi sembra il caso

    Non sono mai stato indignato cosi` tanto da un fumetto o un anime , se non mi piace evito di guardarlo ma in questo caso non sono riuscito a tacere sentendomi molto offeso

  • whatdory

    AHAHAHAHAHA nn ho PAROLE!!!!!
    ma chi e` che ha scritto questo articolo???
    VERGOGNATI!
    guarda che oltre la COREA tutti i paesi vittime delle atrocita commesse dal giappone erano contrarie a questa immondizia!!!

    poi a me sembra ovvio che si siano offesi insomma prima di tutto la Corea nn era un paese che ha fatto la guerra ma la vittima.
    visto che e` stata invasa dal giappone per 36anni.
    durante questi lunghi anni i giappoesi hanno rapito migliaia di bambine e portate al fronte per fruttarle come schiave sessuali (venivano violentate da 70 soldati al giorno)
    e dopo squartate e buttate in fosse.
    poi c’erano anche gli esperimenti su persone VIVE
    guardate “UNITA 731 ”
    poi rubati tesori nazionali (che nn restituiscono e oltre piu` falsificano come se fossero opere giapponesi)
    demolento tempi, case, sfruttando i corpi umani come topi da esperimenti,
    sfruttando povere bambine come bambole da SEX.

    poi anche in CINA ERANO contrari e mi sembra ovvio anche questo
    se pensaimo al MASSACRO DI NANCHINO.

    poveri giapponesi bombardati?
    guardate che i morti per il bombardamento nn raggoiungono neanche una percentuali su 1000 delle persone torturate e uccise dai giapponesi (si parla solo della cina e corea immagiante un po`, in tutta l’asia!)

    dite sempre oh poveri giapponesi bombardati a hiroshima..ma sapete perche` sono stati bormardati? perche` nn finivano piu` di fare stragi in asia!
    e poi parlo solo del MASSACRO DI NANCHINO, UNITA 731,JUGUN IANJU…

    dovremmo dire POVERE VITTIME DEL FASCISMO /NAZIONALISMO GIAPPONESE

    il giappone attualente nn ha mai (MAI) porso le scuse alle vittime
    nn si e` mai sbeditata

    e oltre tutto cio` sta insegnando STORIA FALSA alle nuove generazioni per ricreare
    un popolo FASCISTA / NAZONALISTA pronto a ripetere i crimini del passato.
    anche HETALIA e un esempio.
    vedete come si disegnano (il giappone) ? come se fossero dei santi
    metre invece mostrano la Corea come un paese STUPIDO,MANIACO che VENERE IL GIAPP.
    ma vi rendete conto? cioe` vanno a offendere appostitamente i paesi vittime delle loro atrocita nn solo corea ma anche CINA e Taiwan!!

    sapete quante discussioni ci sono ora in ASIA ???guardate che nessun paese asiatico ha rapporti buoni ocn il giappone immaginatevi un po` il motivo!!!

    ALMENO la germania si e` scusata ufficialmente prendendosi tutte le responsabilita
    e istuisce una storia vera alle nuove generazioni.
    mentre in giappone i ragazzi nn sanno neanche il motivo del bombardamento
    sanno solo”oh poveri noi! noi siamo le vittime~~” perche` nessuno dice la verita.
    tutti i libri di scuola mentono e proprio per questo tutta l’asia e contro il giapp.

    HITLER E MUSSOLINI sono MORTI
    ma pensate che sia lo stesso per il giappone? NO di certo
    visto ceh la famiglia reale e` ancora al suo posto
    e i criminali di serieA(della 2a guerra mondiale) invece di essere eliminati sono
    saliti tutti in politica e continuano ancora.

    QUINDI INVECE DI LEGGERVI QUESTA ROBA “FINTA STORIA”
    andate su WIKIPEDIA oppure leggetevi “L’esercito dell’Imperatore” di Jean Louis Margolin.

    guardate e` una vergogna che in italia si guardi questo cartone..
    quando in asia nessuno lo caga per le falsita che contiene.

    VERGOGNA!!! e W ALLA VERA STORIA che deve essere quella che dovrebbe essere
    veramente SAPUTA DA TUTTI!!!
    nnquesta immondizia di HETALIA che fa un lavaggio di cervello ai ragazzi
    ficcando in testa falsita.e` disgustoso

  • whatdory

    poi parlando di minaccie…sapete che i giapponesi girano su you-tube
    a minacciare e offendera asiatici? dicendo che
    siccome loro sn i migliori tutte le ragazze asiatiche devono cedersi ai piedi di giapponesi
    e che tutti sono solo schiavi..
    anche una mia amica coreana e` stata minacciata di stupro e di MORTE.
    e in un ristorante giapponesi in italia
    un gruppo di cinesi che aveva prenotato all’estrata sono stati rifiutadi perche` erano cinesi
    mentre un gruppo di “occidentali” che aveva prenotato e` entrato senza problemi..

    il giappone nn ha il diritto di parlare male di nessuno perche` nn ha mai chiesto perdono dei loro crimini ne fatto scuse ufficiali,e neppure i pagato i danni.
    nn parlo di noi italiani europeo ecc. ma di asiatici.
    il giappone nn ha il diritto di offendere e disegnare la COrea come un paese che vener ail giappone e ASSURDO!!
    ma vi immaginate se gli inglesi facessero film o cartoni animati in cui
    mostrano l’india (che era colonia) come un paese che legga il culo agli inglesi?
    oppure se i tedeschi andassero in giro a minacciare gli ebrei ai nostro giorni????
    sareppero imperdonabili
    ma del giappone che va a descrivere la corea (che fu attaccata e sfuttata per 36anni)
    in questo modo nn si dice niente…
    anzi quelli senza senso pratico sarebbero i coreani e i cinesi?

    guardate mi disgusta il fatto che diate ragione al giappone solo perche` siete fan di cartoni animati e del kimono(che poi e una copia della vestito cinese della dinasta TANG)

    l’ignoranza e proprio una delle cose che dovrebbero sparire

    • whatdory

      parlano dell’italia come un paese sciocco a inutile
      ma dite a loro di guardarsi allo specchio! i loro crimini e le loro atrocite del passato
      per nn parlare del fatto che l’80% dei video in cui stuprano bambini minirenni(ma proprio bambini di 10anni anche giu di li) sono prodotti in giappone!!
      figuratevi anche gli asitici parlano del giappone come paese maniaco.
      cioe` fanno anche video-games dove si deve violentare le donne..piu` donne violenti piu` punti hai!!

  • Atzlith

    Sinceramente… sono d’accordo con tutte le controparti… c’ chi dice che ci si sente offesi dal modo in cui viene descritta l’Italia (inutile, amante della pizza etc…) (anche se forse dovrei ricordare che sono rappresentate due italie, eh…) (oltretutto non penso che si possa dire granch dell’Italia dei tempi della 2 guerra mondiale, stata una cosa assurda ed abominevole fin dall’inizio) ma devo dire che mi ha fatto sorridere il fatto che ci vedono come tutti gli stranieri vedono il “tipico” italiano.
    Insomma, tutte le nazioni sono rappresentate come il “tipico” giapponese, tedesco (vedere che ha gli occhi azzurri e i capelli biondi come hitler voleva per l’ariano doc), cinese, spagnolo, francese etc… quindi, se si ha dell’autoironia, ci si fanno 4 risate e basta.
    Per quanto riguarda le vittime delle guerre… ehi… ma solo l’Italia ha avuto vittime? No, cio… pensate che solo l’Italia sia andata in guerra in tutti questi secoli? Tutte le nazioni le hanno avuto quelle stragi e morti, per non parlare di pessime crisi economiche e problemi politici, l’unica cosa che vi disturba il fatto che si parla della 2 guerra mondiale e quindi non si parla di tutte le vittime che ci sono state in essa… ma molto probabilmente l’hanno scelto come periodo perch appunto la guerra chiamata Mondiale (dove molte nazioni vengono menzionate e quindi un appoggio in pi per poter interpretare tutte quelle del mondo, poco a poco…)
    Per quanto riguarda l’atrocit del giappone verso gli altri paesi, sono d’accordo al cento per cento, ci si pu scherzare su ma fino ad un certo punto, oltretutto vero che i giapponesi attuali non conoscono nulla della loro storia… il che mi fa sentire male.
    Sono anche d’accordo sul fatto che l’Italia rappresentata senza la sicilia e la sardegna (che peccato… sembra che gli manchi una gamba… _)
    Beh… a conti fatti, ragionevole che vi sentiate offesi (anche se a dirla tutta l’Italia si veramente sottomessa a varie alleanze in varie guerre ma questo possiamo anche tacerlo… va… non mostriamo i nostri piccoli difetti anche se ce li abbiamo e resteranno sempre come cicatrici) ma io continuo a guardarlo questo anime… e sapete perch? ^^
    Perch so che stanno dicendo una miriade di c*****e e s*******e appunto perch interpretano le nazioni a modo loro ovvero a versione “giapponese”, invero come se tutto fosse stato solo una puerile bisticcia tra bambini… beh, so che sono sciocchezze e devo dire che forse, se tutti i personaggi non avessero il nome delle nazioni, queste discussioni non sarebbero nemmeno nate.
    In breve, io continuo a guardarlo perch divertente e fingo che i personaggi non siano le nazioni… (anche perch Italia pu essere usato veramente come nome, lo sapete? .)

    Detto questo, continuate pure a preoccuparvi di un cartone mentre l’intero mondo va a rotoli… fate pure…

  • niny

    Sinceramente, il commento di Wathdory fa riflettere…….ma io penso che quest’anime non voglia accusare nessuno, solo far ridere….e poi visto che hai parlato della II Guerra Mondiale, ti ricordo che Vittorio Emannuele II fugg lasciando le truppe allo sbaraglio….. ma soprattutto, davvero vogliamo prendercela cos? non vergognoso, se davvero le cose vanno come dici tu, accanirsi tanto per un cartone animato?? tutti conoscono gli avvenimenti della II Guerra Mondiale e non credo che una persona dopo aver visto hetalia inizier a dire che la geermania, piuttosto che l’italia o il giappone erano nel giusto….
    P.S. anche l’Italia faceva parte dell’ Asse, se te lo fossi dimenticato…

  • Kusou

    Quanto rumore…
    Chi o che cosa vi fa credere che i Giapponesi di oggi non sappiano la ‘vera storia’, ma quella riscritta dai potenti? Io posso assicurarvi che chi conosco io la sa benissimo e trema tutte le volte che passa davanti ad un monumento ai caduti.
    Piuttosto voi siete sicuri di conoscere la ‘vera’ storia e non una storia anch’essa ‘manipolata’ per fare apparire gli occidentali come santoni?
    Ancora credete che l’America sia la nazione salvatrice del mondo?
    Si da il caso che ho studiato tutta la storia del giappone nell’ultimo mese e mi sembra che ogni volta che sia stato il giappone a ‘muovere la cosa’ spinto da smanie di conquista sia stato subito represso e rimandato a casa dai bravi Americani, Inglesi e Francesi che invece si sentivano autorizzati a potersi spartire tutto quello che potevano.

    Ammesso sia vero quello che dite, che i Giapponesi di oggi non sanno (non tutti almeno) la ‘vera’ storia del loro paese… di chi credete sia la colpa? E’ solo dei criminali di guerra e della famiglia imperiale che non stata punita e che anzi ha ripreso i posti di comando e ha continuato a governare come se niente fosse mai accaduto? O ANCHE degli americani che, finita la guerra, hanno trovato pi comodo per i loro interessi rilasciare i criminali di serie A, addossando tutta la colpa dell’attacco a Pearl Harbor e degli altri crimini ai poveri sottoposti dell’esercito che sono stati tutti giustiziati per salvare il di dietro al vecchio imperatore?

    Chi pensate che abbia praticato la CENSURA sulla storia del giappone a partire dalla fine della seconda guerra mondiale? Gli stessi americani, per coprire gli ALTRI CRIMINI ai danni della popolazione causati proprio da loro, durante i sei anni di occupazione in cui avrebbero dovuto soccorrere i civili (anch’essi vittime di guerra, disarmare il paese e punire i criminali e gli assassini). Quali sono gli ALTRI crimini? Vogliamo cominciare con lo sfruttamento della prostituzione e 40 stupri al giorno gi nei primi 10 giorni di occupazione? Stupri che sono saliti a 300 al giorno non appena i bordelli furono chiusi (e furono chiusi solo perch, data la miseria in cui vivevano i poveri civili a causa dei potenti che avevano fatto la guerra affamando il paese, il 25% dei soldati americani contraeva malattie veneree)…
    Vogliamo parlare degli stupri di massa, degli assalti agli ospedali o ai condomini, durante i quali qualsiasi ragazza, anche di 10 ANNI ( e qui diventa anche pedofilia) veniva violentata ripetutamente da 1 o + uomini contemporaneamente?
    Vogliamo parlare del fatto che, temendo il potere produttivo del giappone, gli americani invece di limitarsi a disarmare il paese hanno anche cominciato a smantellare l’industria, riducendo ancor pi in miseria chi gi aveva toccato il fondo?

    Non sono il paladino del giappone, ma se proprio si vuole processare qualcuno e si vuole parlare di ‘vera verit’ e ‘vera storia’ che lo si faccia bene…

    Per quanto imperdonabili e gravi siano stati i peccati del giappone (giappone tra l’altro inteso come nazione militare, non come nazione di civili, che la guerra nemmeno la volevano) NIENTE giustifica lo sgancio di 2 bombe atomiche… sgancio che tra l’altro gli americani e gli alleati hanno fatto APPOSTA sui centri abitati dei civili e non sulle basi militari, perch l’attacco avesse ‘pi impatto emotivo e mettesse in ginocchio la nazione’ ….
    E l’Unione Sovietica che, non appena ha visto il Giappone sconfitto, ha violato immediatamente gli accordi di pace attaccando il paese gi in macerie e causando altre migliaia di vittime dove la mettete? Una vigliaccheria bella e buona con un paese che si gi arreso proprio una gran cosa … soprattutto poi quando hanno giocato a chi arraffava pi territorio giapponese, espellendo 400.000 persone una cosa ‘lodevole’.

    Chiss perch tutte queste cose ce le dimentichiamo sempre, vero?

    Non sono qui per fare il ‘paladino del giappone’, ma perch mi irritano i sapientoni che parlano di ‘vera verit’ e ‘vera storia’: se volete parlare di ‘vera verit’ o parlate di tutto o tacete.
    Tutti i paesi, in qualsiasi guerra, hanno subito ingiustizie ed atrocit e TUTTI hanno le loro colpe.

    Anche la Cina si comportata malissimo con il Giappone.
    Hanno imposto la loro religione, hanno istigato i giapponesi a scacciare ed uccidere i Cristiani con la scusa che si trattava di ‘un modo degli occidentali per accattivarsi la loro simpatia ed una volta introdotti nel paese lo avrebbero conquistato’. La Cina ha causato persino guerre interne nel Giappone per ‘doni’ spesso non richiesti e nemmeno tanto graditi con i quali imponeva il Buddhismo sul paese.

    TUTTI hanno le proprie colpe, nessuno santo.
    La gente che difende Hetalia non tutta ‘gente cretina ed ignorante che difende un cartone animato solo perch amante dei manga e degli anime’: c’ anche gente che bene informata, almeno tanto quanto voi, sulle ‘verit’ di cui parlate e che in questo anime non vede nient’altro che ‘un’allegoria della stupidit umana’ che fa sorridere in alcuni momenti ma anche riflettere su quanto amiamo stereotipare noi stessi e gli altri, senza impegnarci pi di tanto nel comprenderci e nel maturare.

    Il Giappone ha le sue macchie, ma OGNI PAESE ha le proprie.
    Cerchiamo di maturare ed imparare dai nostri errori per trovare equilibrio e pace, come il Giappone sta cercando di fare (non perniente, alla faccia nostra, in 50 anni riuscito a risalire dalla miseria in cui era precipitato fino a diventare la 2 potenza economica al mondo)

  • Kusou

    PS: Per quanto riguarda il massacro di Nanchino stato un crimine orrendo, le atrocit commesse sono imperdonabili e su questo credo siamo tutti d’accordo (chiunque dotato di un minimo di intelligenza lo ), ma bisogna aver ben chiaro nella propria mente che non solo il Giappone si macchiato di simili ingiustizie e Massacri … La storia, purtroppo, costellata di episodi orribili come questo commessi dalla gran parte delle nazioni ai danni di altre … Germania, Africa, America, Giappone, Cina, Mongolia, Corea, Spagna e potrei continuare con un lungo e triste elenco: ciascuna nazione ha commesso peccati troppo pesanti per essere ricordati tutti …
    Per cui mi sembra da ipocriti additare sempre un ‘bersaglio’, senza tener minimamente conto del fatto che le stesse atrocit le abbiamo commesse tutti.

    Inoltre vi faccio notare che in Hetalia non si parla di alcuna atrocit, n commessa ma nemmeno subita dal giappone, proprio perch l’anime concentrato soltanto sulla ‘parodia delle nazioni’… il teatro della prima e seconda guerra mondiale vista come un bisticcio fra bambini, non altro che ‘lo spunto’, ‘l’occasione’ per parodizzare le nazioni (dato che erano tutte coinvolte negli eventi intercorsi in quei tragici periodi) e non un modo per ‘ridicolizzare le guerre stesse’. C’E’ una differenza enorme tra le due cose.
    E poi, in fondo, non sono forse queste le guerre? Non sono forse litigi tra ‘bambini’ grandi, grossi, prepotenti e str**zi che invece di pensare a vivere non fanno altro che tirarsi i capelli per conquistare pezzi di terra?

  • fufo

    FIDATI che non la sanno la storia, anzi, quando vengono a saperla negano dicendo che foto, testimonianze e documenti sono falsi. io ci penserei bene. state tutti idolatrando un paese di IPOCRITI che considera noi delle nullit.

    • WhiteRaven

      Io adoro la visione del Giappone in cui prevale l’onore dell’uomo e la costante ricerca della perfezione dell’essere; adoro il Giappone antico fatto di case di legno,e stagni nel giardino; adoro il Giappone come nazione che cura corpo,mente e cuore in una fusione con la natura e adoro l’espressione di questo Giappone ormai dimenticato dai Giapponesi stessi nei Manga che leggo oggi e che ho letto ieri.
      Adoro un passato perduto, poich nel presente non vedo nulla di veramente concreto n nella mia nazione n in nessun’altra.
      Forse ho solo sbagliato epoca. :ninja:

  • the dreamer

    Ciao a tutti, io sono un appassionato di manga e diciamo che faccio anche il disegnatore di fumetti professionalmente ( anche se in italia non si pu dire di venir pagati il giusto per viverci) comunque ,mi sono avvicinato a questo manga-anime per pura curiosit, visto che sul sito della tokyo pop viene molto pubblicizzato..beh posso dire di sentirmi davvero offeso..non mi sembra ironico ne divertente essere preso in giro sulla mia cultura e sulla mia storia. Io non mi sento ne inutile, ne tantomeno un nullafacente. NOi italiani abbiamo di certo i nostri difetti e le nostre colpe, ma non mi sembra che gli altri, sopratutto i giapponesi, possano permettersi di prenderci per il culo, passatemi il termine. Cosa poi pi triste che molti lettori di manga non ci hanno fatto caso, anzi si sono divertiti prendendola come autoironia… Se qualcuno prendesse in giro la vostra famiglia mettendola su un fumetto dicendo che composta da gente inutile e che pensa solo a mangiare sareste contenti?? Beh per me la stessa cosa chi offende un popolo intero dipingendolo in quel modo come se offendesse la mia famiglia. L’italia ha avuto una storia millenaria che non pu ,e non deve essere ne presa in giro ne messa in discussione da nessuno. Poi non so cosa ci sia di divertente nel rappresentare le guerre, cio rendiamoci conto che sono state davvero una tragedia, morta della gente, famiglie distrutte, persone che si sono ritrovate dal giorno alla notte invalide mutilate e altre sciagure incredibili..Cosa ci sarebbe di divertente in questo?? Trovatemi il lato comico..E’ come se io adesso mi metto, e faccio una serie ironica sugli anni di piombo oppure sulle stragi di mafia, dove si ignora la gente che morta e si pensa solo a stereotipare i personaggi..il boss,il terrorista..E’ a dir poco penoso…Lo hanno fatto in un certo modo,ma non si sono mai dimenticati di presentare alla fine le cose nel modo giusto..Poi non voglio entrare nel tecnico. ma di manga di qualit che meritano davvero un post o comunque dei fan ce ne sono a bizzeffe, e da quello che ho potuto vedere non mi sembra che il prodotto in questione sia un capolavoro..
    Ok scusatemi per lo sfogo ma davvero mi sono indignato,sar permaloso ma sinceramente non mi sembra divertente essere preso in giro come italiano..se mi prendessero in giro personalmente lo accetterei ma come popolo no, non si devono permettere.

  • TheUnknown

    Mamma mia!
    Ma come fate a prendere seriamente un anime cos?!
    Ma solo un cartone!!!!
    Se siamo cos tanto orgogliosi di essere italiani, allora dobbiamo risolvere i problemi che abbiamo qui a casa Italia,
    piuttosto che lamentarci di uno scherzo, seppur pesante, di questo anime…
    come dire che le barzellette sui carabinieri sono tutte vere!!!!!
    Ma impensabile una cosa del genere…
    Poi i nostri eroi sono morti combattendo, si sa, ed io ho tutto il loro rispetto,
    ma ora siamo noi gli eroi, che ci dobbiamo spaccare la schiena per avere tre soldini per mantenerci; quindi dico che sarebbe pi sensato preoccuparci di noi che dei soldati caduti per noi…
    Prima di dire una cosa, pensateci su due volte e fate i furbi… Non dovete subito scrivere la prima cosa che vi passa per la testa;
    non la tombola che se perdi ci puoi rigiocare, questa la nostra vita, e quindi prendiamola seriamente senza fare i piagnoni solo perch un anime ci ha disegnati come dei mangiapasta fifoni…
    Veramente, sono indignato dalle risposte che avete postato…
    CIAO A TUTTI E CHE IL SIGNORE VEGLI SU DI VOI!!! ;)

  • LILA

    Ciao, non sono una giappominkia arrapata ma devo dire che quest’anime mi piace molto. Molte persone qui non hanno afferrato il significato della parola CARICATURA, che significa accentuare i difetti per renderli pi divertenti. Solo perch italia rappresentato come un ragazzo nullafaciente non significa che tutti gli italiani siano cos, ma solo una piccola e simpatica presa in giro, perch in fondo anche io sono un italiana amante della pasta e un po’ pigra. Si chiama parodia e dobbiamo smetterla di essere cos suscettibili e con la coda di paglia, dobbiamo imparare a prenderci in giro sui nostri difetti. Noi italiani ce la stiamo a prendere per essere stati definiti pigri e gli svedesi che sono stati definiti omosessuali che devono fare, buttarsi da un precipizio?? Oddio che chiusura e permalosit che c’ a questo mondo -_____-” :pinch:

  • LILA

    PS: Aggiungo che quando noi prendiamo in giro i rumeni con le nostre barzellette pesanti, la gente di colore sopratutto le donne, i tedeschi che ce l’abbiamo con loro a prescindere, quando facciamo la parlata all’inglese per prendere in giro i britannici, oppure quando ci avventiamo contro gli americani ed a ogni cosa di cattivo gusto diciamo che “un’americanata”, non siamo pi simpatici dei giapponesi che hanno fatto questo anime non per offendere nessuno, dato il fatto che si sono autopresi in giro facendo una caricatura anche della propria nazione. Io vi consiglio prima di giudicare guardate quest’anime da un punto di vista pi aperto alle critiche e a divertirsi

  • Secondo me dovreste smetterla di prenderla cos male… Mica hanno preso in giro i morti caduti in battaglia!
    Ci hanno disegnato per come siamo: tonti e fannulloni (provate a dire che non vero). Penso, anche io, che non siamo cos ottusi, mangia pasta, codardi e sopratturo inutili…ma, un pochino scemi, bisogna ammetterlo, lo siamo. Io dico solo che quest’anime stupendo e non lo critico… concordo con WhiteRaven… Adoro anche io l’idea che hanno i giapponesi dell’uomo (e sono una donna)… avr sbagliato epoca?