Manga sui cellulari: sarà questo il nostro futuro?

di Vips 25

Avevamo già parlato tempo addietro della crisi, o presunta tale, che affligge il mondo dei manga: non solo cali di vendite fanno preoccupare i big del settore, ma pare esserci proprio un minor interesse da parte dei giovani verso questo mondo cartaceo. Qui l’analisi fatta un anno fa ed ora sembra che la situazione non dia segni di miglioramento.

Dagli studi fatti (si parla di campioni presi tra studenti giapponesi), sembra che siano molti i giovani che non hanno mai acquistato dei manga, ma che semplicemente si limitino a leggerli gratuitamente nei Manga Kissa, molti altri ritengono che non sia necessario stamparli su carta e ad una piccola parte la cosa non interessa affatto. Se aggiungiamo poi il caro petrolio e l’aumento medio del costo della vita sembrerebbe che ci si stia avviando verso un vero cambio di mentalità ed interessi.

A questo proposito volevo discutere con voi, specialmente riferendomi all’interesse dei giovani verso il “fumetto  virtuale”, questa situazione che trova un ulteriore conferma nell’ Ave!Comics, una piattaforma software francese che permetterà di leggere fumetti sul proprio cellulare.

L’Ave!Comics è un progetto che prenderà forma definitivamente il 29 Gennaio 2009, giorno a partire dal quale tutti gli appassionati di fumetti (in Francia), potranno acquistare contenuti di questo genere, scaricarli sul proprio cellulare e leggerli. Ovviamente la forza di questa piattaforma è l’ottimizzazione della lettura sul cellulare: quindi le ipotetice “scan” saranno costruite in modo da renderle leggibili facilmente sul cellulare.

Oltre a questo va ricordato che Ave!Comics, essendo partner del Festival di Angoulême, renderà disponibili le opere in concorso gratuitamente, molto probabilmente per testare fin da subito la nuova soluzione software.

Dal mio punto di vista credo che manga e prodotti cartacei non perderanno mai la loro importanza e quindi, sebbene ci possa essere crisi, mi pare inutile fare allarmismo, dopotutto è da anni che volumi di ogni genere vengono fatti rimbalzare per la rete, quindi aver la possibilità di scaricarli direttamente sul cellulare non mi pare questa grande novità.

La cosa che invece mi preoccupa è il fatto che molti pensano di sostituire il cartaceo con il multimediale: da questo punto di vista software di questo genere sono molto dannosi, non solo per le case editrici, ma anche per i giovani stessi che non sanno cosa si perdono a potersi gustare una storia stampata su carta o avere, su uno scaffale in bella mostra, una collezione costata anni e sacrifici.

Voi che dite? Meglio una virtualizzazione del “Mondo Manga”, più comoda e immediata, oppure meglio rimanere legati alla tradizione e lasciare come componente virtuale la sola produzione di Anime? Come giudicate il software Ave!Comics?

[Fonte: comicsblog]

  • thor91

    io preferisco di gran lunga la versione cartacea

  • Zoro

    Idem :tongue:

    Al massimo sta cosa la utilizzerei com anteprima per scegliere un nuovo manga da leggere/collezionare :wink: .

    Carta e inchiostro ti danno tutta un’altra cosa :wub:

  • donniethekid

    Io non sapevo di questa cosa del calo di vendite… Ma la cosa riguarda solo il Giappone o un po generale? Perch se devo essere sincero a me sembra che l’Italia nonostante sia indietro anni luce del Giappone al riguardo (e ci mancherebbe, abbiamo culture profodamente diverse) stia espandendo il proprio emisfero dei manga sempre piu.. A me sembra che gli anime e i manga siano sempre di pi conosciuti qui in Italia, ecco tutto…

  • Yryran_chan

    Bhe devo dire che anche a me piace leggere un buon manga in versione cartacea… comunque per motivi di costi e di velocita’ alla fine ne leggo la amggior parte sul computer!! Ma e’ davvero divertente avere i manga sull’ipod touch sempre con te da leggere quando ne hai voglia senza bisogno di avere un computer!!! soprattuto leggo bleach perche’ c’e’ un sito da qui e’ possibile leggerlo online, che e’ molto piu’ comodo che dover importare file da itunes!!!

  • Non sarebe la stessa cosa nel telefono, sarebe come un file lo cancelli e lo rimeti, meglio i volumi e i cartacei

  • meglio la carta, per noi cresciuti con la carta…..

    voi sapreste dirmi se preferite il VHS al DVD o al Divx?

    dai… si va avanti, la carta non scompare ma andr a costare milioni.
    se fate caso dragonball (serie 1 per intenderci) lo prendevamo a poche milalire ora?? un manga 5 euro?

    si va verso l’aumento dei prezzi per una cosa fisiologica e di mercato non lo metto in dubbio. tuttavia l’avanzare del multimediale porter anche a questo.

    gi voi e molti ptima di voi, mettete scan on line per appassonati…
    e se le case editrici facessero lo stesso cos da stare a passo col giappone, scan ufficiali, serie complete e sempre disponibili….

    diciamo che in uno scenario cos l’editoria va a puttane in toto perch nessuno acquisterebbe i manga o i comics o altro… farebbero come la musica col mulo e a quanto ne so non ci sono concerti di manga come per la musica a tener su la baracca… non si usano mang aper colonne sonore, per pubblicit o altro.

    vedremmo aumentare le fiere sel fumetto?
    una fiera stabile gran parte dell’anno?

    non lo so…

    siamo destinati all’antiquariato… noi e i manga che leggiamo… (comics, bonelli e co.)

    credo che moriremo in piedi dopotutto e che il mercato sar a pannaggio di quei volumi da collezione cartonati tipo oneshot marvel disegnati e colorati coi controc*****ni che costano 15 euro…

  • Mate89

    Ciao a tutti, la prima volta che scrivo su questo sito e sinceramente io preferisco molto la versione cartacea, seppur, come molti altrei utenti per questioni di tempo/soldi tendo a scarcarle da internet e poi, magari comprarle…
    Comunque volevo dire a kelevra-Reika lover- che vero che tutti oggi preferiscono Blue-ray a DVD e DVD a VHS, ma altrettanto vero che in questo caso c’ un evoluzione solo per quanto riguarda l’audio-video, non c’ un “rito”, il piacere di sentire l’odore della carta e dell’inchiostro…una VHS di plastica, di per se non da emozioni..un libro, un manga invece si, danno emozioni di per se, danno emozioni solo perch esistono. A questo punto credo che un esempio migliore sia se si preferisce l’LP o l’MP3, non c’ neanche paragone sono 2 cose completamente differenti, per quanto magari l’audio di un MP3 possa essere pi preciso e pulito nulla sostituir mai la rotondit, la profondit e le emozioni che da un LP.
    Spero di essere stato chiaro in quello che voglio dire, ma in soldoni, ci sono alcune cose che non potranno mai essere sostituite proprio per il carico emozionale, per la ritualit che portano con se!

  • wariomc

    Cartaceo for ever, e poi volete mettere nell’avere la collezione di volumi a casa in bella mostra???

  • Sono da Marzo che converto i manga e me li vedo (e leggo se possibile) nel mio lettore mp3. Non dico il nome per non fare pubblicit ma una cosa meravigliosa…*__* Posso partarmeli sempre con me e guardandoli quando mi pare. w la tecnologia

  • Ma tenete presente che a casa mia, ho una grandissima collezione di manga in cartaceo che sono meravigliosi da vedere (e magari potersi vantare di avere una determinata collezione originale cio senza ristampa e magari dal primo fino all’ultimo volumetto messo in commercio. :wink: (io ho tutti quelli di Nana ad esempio…che sono all’incirca 5 anni di fedelt con la yazawa…dovrebbe ringrazziarmi. Anche se a noi poveri spoileromani ci ha si ripagato, ma con una brutta moneta :pinch: :pouty: :sad:

  • edward88

    Io sono perfettamente d’accordo con Mate89, leggere un libro o un manga su stampa cartacea ti da una sensazione di vicinanza alla storia, come se si creasse una sorta di intimit, invece leggere al pc o cmq su uno schermo rende il tutto pi astratto. Oltretutto non bisogna dimenticarsi che leggere su uno schermo luminoso molto pi faticoso per gli occhi rispetto a leggere sulla carta, e a lungo andare si rischiano conseguenze alla vista, un po’ come il mangekyou sharingan :biggrin:

  • sogeking

    ma io se devo leggere un manga in tranquillit sceglierei il cartaceo senza dubbio…..solo tipo quando non sei a casa oppure non hai la possibilit di portarteli….metterli sul cellulare o qualsiasi altra tecnologia molto comodo….

  • Wise Yuri

    Io sono un’estimatore del cartaceo,ma il mercato sembra tendere da tutt’altra parte,ovvero al digitale,comodo,non lo nego,ma “senz’anima” rispetto ad un volume cartaceo,secondo me.

  • Rosicrucian

    Io preferisco di gran lunga la versione cartacea.
    Una cosa scaricare le scan da Internet, un’altra mettersi sul divano – come faccio io XD – e mettersi a sfogliare un manga.

    Non c’ paragone, a mio parere.
    Senza contare che, secondo me, leggere i manga sul cellulare sarebbe una cosa piuttosto scomoda. Lo schermo del computer pi grande, ma quello del cellulare piccolo e, anche se si dovesse utilizzare lo zoom, non si godrebbe appieno delle immagini.
    A me piace osservare tutti i minimi dettagli e sinceramente il computer e il cellulare non me lo permetterebbero. Leggo e seguo dei manga su Internet, ma poi li compro XD
    Di certo dal punto di vista economico sicuramente vantaggioso, per mi fa piacere spendere quei soldi che ho a disposizione per una mia passione. :wub:

  • Ilyu

    Ma ovvio che preferisco la versione cartacea O_O vado orgogliosa dei manga che colleziono,e li espongo in bella vista in camera mia! Se qualcuno ha la passione per i fumetti, ovvio che voglia collezionarli! Non possono eliminare il fumetto cartaceo!

  • -Minato-

    Mah..se fossi un buon lettore manga li comprerei anche in versione cartacea e poi quando non posso portarmi i fumetti me li guardo dal palmare…

  • portuguese D. ace

    la versione cartacea e’ di gran lunga piu’ bella e trasferire un fumetto su un palmare non mi piacerebbe perche’ i fumetti sono nati con la carta scritti sulla carta letti sulla carta ovvero carta=fumetto

  • … una cosa la devo dire… io non so quanti utenti siano nella seconda met dei loro primi vent’anni…. tuttavia posso smentire che un aVHS non ha anima.

    le cose di per se non hanno anima ma si legano a noi a doppia mandata tramite i ricordi e le sensazioni… scommetto che chi cresciuto con i vhs come me ricorda bene e con piacere quei cosi, ricorda piacevolmente le cassette che riavvolgevi con la bic perch il mangianastri non lo era solo di nome, etc etc,… ho accostato vhs e dvd proprio perch contigui e recenti, chiunque pu dire quel che vuole se prendiamo vinile ed mp3, sono due pianeti diversi, non c’ paragone…

    la carta e il multimediale invece sono contigui e dividono.
    un vinile unisce tutti i nuovi ascoltatori con aggettivi come “rotondo” e co. (che poi me lo spiegate come fa la musica ad essere rotonda? :biggrin: scherzo)…

    ma cos.

    i giornali han dovuto modificarsi e diventare approfondimento invece di mero reportage da quando la tv in primis si permessa di essere pi veloce… quindi avremmo i fumetti in digitale per l’edizione veloce e i cartacei ricercati, con sovracopertina da 7, 10, 12 euro per i collezionisti vecchia maniera.

    e chiss che cosi come il Jump non si prendano italiani, francesi etc nello staff per pubblicare on line loro stessi in tutto il mondo alla faccia di panini, star e co.

  • Brunogees

    se la tecnologia e-ink (guardate qui! http://www.engadget.com/2006/10/05/fujitsu-shows-off-color-e-ink-tablet-concept/ ) dovesse migliorare e iniziare ad avere successo, beh, allora si potrebbe iniziare a parlare di un mercato di manga digitali… :wink: Altrimenti carta forever, tranne che per le anteprime! :whistle:

  • WOW

    Scelgo la carta :smile: volete mettere che entrando nella mia stanza si vede una bella collezione di manga invece di un cellulare sullo scaffale con accanto scritto manga :biggrin:.
    Apparte agli scherzi, secondo me finisce pari: manga cartaceo 1, manga digitale 1, cio i lettori si dividerann in parti uguali.

  • andrea

    male……che tristezza i manga sui cell,quelli ke l’approvano nn sanno il piacere che provo a vedere i miei manga sullo scaffale..altro che sul cell.I manga su carta nn moriranno mai!!!!!!!!!!!!!!

  • Frate73

    ma siamo matti?!?! CARTA 4 EVER!!!!!!

  • Vips

    Wow mi fa piacere leggere tutti questi commenti! Io da mia parte ribadisco il mio punto di vista: trovo giusto che la tecnologia avanzi e quindi che si possano avere contenuti in formato digitale. Per il digitale non dovrebbe sostituire la carta ma integrarla, come diceva qualcuno qua sopra, leggere le anteprime o quando si in giro etc, ma il fumetto vero rimane su carta IMO!

    Vero anche, sempre leggendo i vostri commenti, che il mercato non aiuta i giovani, con fumetti di 5 euro l’uno che non sono poi cos accessibili ad un 14enne.

  • Hiryu

    bah..io preferisco la versione cartacea, anche perch credo che sia pi bello avere sugli scaffali della propria camera (o dove uno tiene i fiumetti) le serie che, come da voi gia detto, sono costati anni di sacrifici e/o attesa (pi o meno infinitamente lunga)….credo che se iniziassimo ad avere i fumetti sul cellulare, oltre che diventare cechi, perch gli scermi dei cell non sono poi cos grandi, probabilmente perderemmo il gusto di leggerli…e poi cosa c’ di meglio che non andare nella nostra fumetteria di fiducia a comprarli? mi spiace, ma a una delle mie attivit preferite (l’andare in fumetteria appunto) non ci rinuncer mai! ^^

  • Brunogees

    Scusate, ma sono solo io che ho scatoloni e scatoloni di manga e li stipo in cassette in soffitta perch se no non ci starei in camera? :lol: