Reply To: Naruto 520: Ipotesi e Discussione Capitolo

#837178
Itami
Membro

per quanto riguarda il chackra dei resuscitati, ovviamente per ora non abbiamo elementi a disposizione per affermare qualcosa di certo;
il ragionamento: i morti non hanno chackra e quindi lo prendono dalle cellule vive del sacrificato ci sta.. tuttavia io sono più propenso verso il chakra infinito o verso il chackra dell’ evocato, questo perchè:
– il chackra di una persona è qualcosa di innato quasi quanto una abilità innata (es haku) o un doujutsu(es Itachi e Nagato), quindi forse le parole di kabuto in merito a questi ultimi due esempi possono riferirsi anche al chackra?
– inoltre se dipendesse dalla vittima sacrificata kabuto avrebbe interesse a trovare vittime con molto chackra , cosa nemmeno accennata da kabuto e che renderebbe la questione ancora più complicata

tuttavia penso che non possiamo ancora escludere questa ipotesi e nemmeno altre ancora diverse… dipende tutto da kishi in fondo, basterà forse aspettare qualche altro scontro.

io mi\vi chiedo una cosa

In Naruto è presente un continuo spostamento, decentramento della figura centrale del cattivo per antonomasia, il cattivo cattivo, quello di ruolo che possa marcare in maniera netta il manga.

Prima si pensava fosse Orochimaru che dopo l’attacco a Konoha ha però seguito una parabola discendente fino alla probabile definitiva scomparsa, poi si pensava fosse Pain quale mente di Akatsuki, con alto potere distruttivo e odio nei confronti dell’ intero mondo Ninja, rivelatosi però come un buono mascherato da cattivo e nel mentre si definiva sempre di più la figura di Danzou come il meschino, abbietto, spregevole macchinatore di tante congiure in combutta con Orochimaru, probabile mandante dello sterminio degli Uchiha, ma ucciso prematuramente da Sasuke e pur definito dagli anziani del villaggio come uno dei più grandi eroi di Konoha e nei suoi stessi ricordi in un rapporto di amore odio nei confronti del terzo, ma comunque pronto anche se con tentennamenti a sacrificare la propria vita per quella dei compagni.
Per arrivare infine alla accoppiata Tobi – Kabuchimaru ancora tutta da svelare, che potrebbe peraltro portare alla volata finale Sasuke in via di imbastardimento pure lui.

Che sensazione vi dà questo continuo spostamento della focale da un personaggio all’altro??, non vi crea spaesamento e disorientamento per mancanza di direzionalità precisa verso una figura di sfogo delle dinamiche degli avvenimenti e dell’intreccio della storia????

bravo interessante come analisi; per me è in parte vero, si accusa un pò questa mancanza, tuttavia non esageratamente perchè per me più che un cambiamento del cattivo è una sorta di “scoprire” ma in linea generale il cattivo principale rimane quello:
prima era orochimaru, poi si è scoperto che Orochimaru in passato faceva parte dell’ akatsuki(qui il cambio netto c’è ma è uno stacco forte e che ci sta, anche col salto temporale) ed è diventato questo il cattivo che alla fine è rimasto sempre lo stesso, Orochimaru e soprattutto Aka.
Akatsuki di cui prima non si conosceva il capo, poi si è scoperto che faceva tutto parte di pain e il suo piano che a loro volta faceva in realtà parte di Tobi ed i l suo piano occhio di luna, cioè se vogliamo ad inizio shippuden il nemico era già Tobi solo che noi non lo conoscevamo:asd:
Se consideriamo Kabuto come Orocimaru, abbiamo ancora :
Orochimaru(Kabuto) e Akatsuki(Tobi)