Reply To: One Piece 729: Ipotesi e Discussione Spoiler

#989473
Jiraiya92
Membro

Letto il capitolo

Voto: 4/5

Non saprei neanche come valutarlo. Il capitolo offre degli spunti interessanti (cosa succederà ora? cosa sa Law della D.?) ma è pieno zeppo di cavolate (per i miei gusti. è sempre meglio specificarlo prima che poi qualcuno se la prenda inutilmente).
Quanto meno è disegnato bene.

Per ordine:

– Dellinger: ennesimo personaggio freak e bruttissimo della ciurma di Dofla. Come già detto esteticamente si salvano solo i 3 assi, Vergo e Bellamy (che però guarda caso è un personaggio inventato tanto tempo fa quando Oda sfornava personaggi belli ed interessanti uno dietro l’altro, quindi fa poco conto).
Inoltre dal punto di vista caratteriale è l’ennesima ripetizione di un personaggio spifferone, cioè è l’ennesima ripetizione di una macchietta. Viva la fantasia.

– Diamante: se il personaggio è bello dal punto di vista estetico, è bruttissimo e pessimo dal punto di vista della caratterizzazione.
Altra macchietta della ciurma di Dofla, ed è anche peggio dato che sembra il più importante dei 3 assi.
Dal punto di vista caratteriale della ciurma di Dofla chi si salva (eccetto Dofla,ovviamente)? Vergo parzialmente e basta.
Decisamente troppo poco.

– Bruttissima parte della marina. Non c’è bisogno di dilungarsi. Per fortuna è breve.

– La ciurma vuole allearsi con l’armata riku e sconfiggere Dofla perchè sa cosa è successo in passato. La ciurma ha una motivazione ben forte.
Rufy invece che cosa dice? Testuali parole: “il pubblico l’ha insultata e mi hanno fatto arrabbiare”.
Uau!
Ancora nel 2013 dobbiamo sorbirci queste cose? Basta grazie.
Tra l’altro mi domando come faccia il pubblico (che dai sondaggi è prevalentemente adulto) a sopportare ancora queste cose.
In generale tutto il discorso è di un già visto pazzesco. Trito e ritrito.
L’unica nota positiva è che finalmente è stato concesso un poco di spazio a Franky che non si è tradotto in scenette insulse e robe simili (finalmente Franky parla seriamente!).

– Law vs Dofla: gestito male, molto male.
Ennesimo scontro non mostrato, e già questo basterebbe per affossare il capitolo (il quale, come da titolo, ha l’obbiettivo di focalizzarsi proprio su questo scontro).
Data poi la collocazione all’interno della saga non sarebbe potuto essere uno scontro come quelli finali.
Come avevo già detto avrebbe dovuto ricalcare per esempio un “Rufy vs Crocodile” (quello nel deserto), cioè uno scontro breve ma completo.
Anche questo non è successo.
Ne deriva che la situazione è totalmente priva di pathos e ritmo.
Inoltre anche la pagina finale è fine a se stessa: se morisse veramente ritraggo quanto ho detto su questo aspetto, ma visto che sappiamo che al 99% dei casi sopravviverà si tratterà appunto di una cosa fine a se stessa. A questo punto come al solito dico: che si eviti di far sembrare che sia un colpo mortale :icon_rolleyes:

– In generale (così come per lo scontro) il capitolo non ha mordente ed è totalmente privo di pathos.
Zero ritmo e narrazione sempre castrata che non scivola via come l’olio (ora sembra farlo solo nei flashback).
In particolare la parte finale è evidente come sia stata mostrata solo per l’esigenza di avere un colpo finale. Appare infatti fuori luogo. Inserita a forza.

Inoltre mi pare evidente che lo scontro di Dofla (che fino a questo momento si era solo concentrato su un ponte ed era abbastanza lontano dal Colosseo) si sposti improvvisamente e casualmente di fronte al Colosseo solo per far vedere tutto ciò a Rufy.
Ricollegandoci a quanto detto prima: Rufy non ha motivazioni serie per scontrarsi con Dofla; Oda quindi forza di brutto la narrazione (e lo si sente) e fa sì che Rufy abbia una motivazione per inimicarsi seriamente Doflamingo.
Io vedo la situazione molto raffazzonata e pensata all’ultimo.
Tutto ciò mi da l’idea di come in questa saga Oda stia navigando ad occhio, puntando tutto sul carisma del cattivo. Non ha un quadro generale della saga, ma solo il suo finale (che ci scommetto lo avrà pensato quando ha collegato la fabbrica degli Smile a Doflamingo e Kaido).

Premetto già adesso che per motivi di tempo non credo di riuscire a rispondere ad eventuali risposte.