One Piece 744: Ipotesi e Discussione Spoiler

Stai visualizzando 15 post - dal 91 a 105 (di 118 totali)
  • Autore
    Post
  • #998106
    Dragon
    Partecipante

    Tenete anche presente che quella dei rivoluzionari è un’organizzazione super-segreta dove né i subordinati né i comandanti sanno nulla del loro “capo” (almeno prima della guerra). Nessuno ad esempio è a conoscenza che un personaggio arcinoto come Orso Batholomew sia un rivoluzionario. Non mi stupirei troppo se l’identità di molti pezzi grossi fosse sconosciuta, o nota solo a pochi. Inoltre, se anche governo e marina hanno delle informazioni, non è detto che le divulghino e le sappia tutto il mondo. E’ anche possibile che l’identità dei rivoluzionari la conoscano solo governo, marina e flotta dei sette. Sabo si toglie il travestimento, lo vedono tutti, ma lo riconosce solo Diamante. Neanche Burgess sa chi è (ma lui è un idiota quindi ci può stare). Fra l’altro ricordo che durante la guerra Kizaru conosceva il nome di Marco la fenice, eppure ne ignorava i poteri, tant’è che rimane stupito… Del resto in molti ignoravano anche i poteri di Barbabianca.

    #998107
    bluclaudino
    Partecipante

    Per l’evoluzione dei mugi… come detto nel capitolo relativo, per me già basta ed avanza il fatto che Usopp abbia finalmente deciso di metterci la faccia in modo inequivocabile (certo, l’estremizzazione dell’egoismo e della vigliaccheria prima di quel momento forse è stata un tantino esagerata, non lo metto in dubbio) ed è stato un grandissimo passo in avanti, a mio modo di vedere.
    Così come per Zoro lo è stato il momento decisivo nello scontro con Monet.
    Credo che Oda non cambierà mai i tratti distintivi di nessuno dei protagonisti, ma che si “limiterà” a fargli abbandonare, in un determinato momento, quello che risulta per loro un limite nei momenti decisivi. Per il resto si tratterà solo di potenziamenti combattivi e nulla più.
    E, per questo genere di “maturazione”, credo che FI già abbia mostrato i miglioramenti di tutti. Il resto lo si vedrà al momento opportuno.

    Per me non basta che si sia paraculato dopo essere scappato, non mi sembra un’evoluzione, son cose che faceva anche 500 capitoli fa. Fa una cosa identica anche col tizio degli yo-yo durante la sua primissima saga, scappa e poi torna indietro. Dopo averla riproposta così tante volte a me un po’ stufa, le persone rimangono quello che sono di base, ma evolvono a seconda delle esperienze, ed Usop è sopravvissuto due anni su un’isola mortale per poter rivedere i propri compagni. Ora che in tanti si fidano di lui scappa e poi ci ripensa? Nah, siamo sempre lì..

    Oda non deve cambiare i tratti distintivi. Usop pò cagarsi addosso di fronte ad uno Yonkou, ad un Taisho o uno Shichibukai: ma innanzitutto che scappi di fronte ad un subordinato di uno Shichibukai non mi piace, speravo fossero allo steso livello dopo così tanti anni, secondo tutto non doveva scappare, aver paura è una cosa, abbandonare tutto un’altra. Che ci ripensi non cancella la fuga, tra l’altro ci ha ripensato solo pechè ha sentito il nano che frignava, quindi non è nemmeno una presa di coscienza personale.

    #998111
    ningen
    Membro

    Cioè tu mi vuoi far credere che, sei un amico, ma talmente amico di una persona da chiamarla fratello, e per anni sparisci, anche se fai parte di un organizzazione con a capo il padre di tuo “fratello”. Inoltre muore un altro tuo “fratello” e continui a stare nascosto perchè vuoi fare una SORPRESA ??????

    Dai… siamo onesti… questa è un enorme bufala !!! dai!!!!

    A me sembra rammaricato quando parla con Koala della morte di Ace, cosa che mi fa pensare che avrebbe voluto esserci ma non ha potuto, ed ho il sospetto che possa essere stato proprio Dragon ad averlo impedito, cosi come potrebbe essere stato lo stesso Dragon ad impedire i contatti tra i 2. D’altronde lo stesso Dragon salva il figlio, ma non si è mai mostrato a lui palesemente…

    Inoltre Dragon è famoso in tutto il mondo, vuoi che il suo secondo non lo sia? A me sembra impossibile che un certo Sabo possa non essere rimbalzato all’orecchia….. Per me è una forzatura incredibile!!!!!!

    Dragon famoso in tutto il mondo è una nostra supposizione. Non credo che la marina ed il governo mondiale abbiano interesse nel diffondere notizie sui rivoluzionari, perchè rischierebbero al contrario di alimentare le rivolte piuttosto che farle passere in sordina. E’ anche da capire il modo d’agire dei rivoluzionari, perchè fin’ora non sono stati protagonisti di fatti eclatanti ad eccezione dei fatti che stanno ora avvenendo a Dressrosa. Non vorrei dire una fesseria, ma non ricordo di notizie sui giornali riguardanti i rivoluzionari o loro azioni particolari, sono sempre rimasti molto in ombra e magari larga parte della popolazione mondiale non ne conosce l’esistenza.

    Per quanto riguarda Usop, non volevo dire che questo deve essere un personaggio come Zoro o Sangj, ma solo che abbia un po del loro coraggio. Quella voglia di affrontare il nemico invece di scappare. Anche a me un Usop tale e quale agli altri 2 non mi piacerebbe… Vorrei solo smettesse con questo timore di tutto… Insomma.. Va bene quando era un ragazzo ma desso sta crescendo e deve dimostrare di essere un vero pirata. Forte e sicuro dei suoi mezzi!

    Forte e sicuro dei suoi mezzi dubito che lo si vedrà mai, e vedere Usoop coraggioso sarebbe come snaturare il personaggio e renderlo come tanti altri personaggi. Il personaggio di Usoop funziona perchè è un pò come si comporterebbe la gente comune all’interno di un contesto pieno di personaggi considerati “mostri di potenza” fuori dal normale. Ma poi onestamente… Usoop stava combattendo contro un generale di uno della flotta dei 7, nemico che di solito affronta gente come Zoro, Rufy e Sanji (la paura per gente comune è quindi una cosa normale), forse addirittura rogia, quindi si può contestare il fatto che Oda non ci abbia mostrato il suo “combattimento” (in cui avrebbe preso sicuramente sonore mazzate), cosi come si può contestare il fatto che sia scappato, sebbene la codardia ha sempre fatto parte del suo modo di essere, ma come ho detto in precedenza la cosa importante è che sia tornato gettando la maschera di bugie che si era creato e presentandosi come “Usoop della ciurma di cappello di paglia”, ma non si può pretendere che Usoop lo riuscisse a mettere in difficoltà in questo momento e che lo affrontasse a viso aperto senza timore come farebbero Zoro, Sanji o Rufy.

    #998112
    peter
    Membro

    Anche per me è stato deludente il modo in cui Oda ha sceneggiato Usopp, che il piano Sop andasse a buon fine non c’erano dubbi, ma il modo non mi ha entusiasmato, un piccolo neo in una saga davvero bella e avvincente. Sinceramente, mentre leggevo i capitoli, mi aspettavo di vedere un gran miglioramento, sia nel coraggio, sia nell’intrapendeza.
    Per quanto riguarda Ace, a me è dispiaciuto molto che non abbia saputo in tutta la sua vita che Sabo era ancora vivo, davvero un peccato. Sarebbe stato bello far conoscere Sabo ai lettori un po’ prima nella cronologia della storia, attraverso un flashback dopo Impel Down, in modo che Ace in punto di morte rivellasse a Rufy che l’altro fratello fosse ancora vivo.

    #998116
    chaplin
    Partecipante

    Cioè tu mi vuoi far credere che, sei un amico, ma talmente amico di una persona da chiamarla fratello, e per anni sparisci, anche se fai parte di un organizzazione con a capo il padre di tuo “fratello”. Inoltre muore un altro tuo “fratello” e continui a stare nascosto perchè vuoi fare una SORPRESA ??????

    Dai… siamo onesti… questa è un enorme bufala !!! dai!!!!

    Inoltre Dragon è famoso in tutto il mondo, vuoi che il suo secondo non lo sia? A me sembra impossibile che un certo Sabo possa non essere rimbalzato all’orecchia….. Per me è una forzatura incredibile!!!!!!

    Per quanto riguarda Usop, non volevo dire che questo deve essere un personaggio come Zoro o Sangj, ma solo che abbia un po del loro coraggio. Quella voglia di affrontare il nemico invece di scappare. Anche a me un Usop tale e quale agli altri 2 non mi piacerebbe… Vorrei solo smettesse con questo timore di tutto… Insomma.. Va bene quando era un ragazzo ma desso sta crescendo e deve dimostrare di essere un vero pirata. Forte e sicuro dei suoi mezzi!

    Quoto te perché ci sono entrambe le questioni che voglio trattare…
    Numero uno… ci stiamo dimenticando che Oda ha volutamente occultato la conversazione tra Sabo e Luffy?…
    Probabilmente, come ho già scritto, ne sapremo di più quando il terzetto rivoluzionario si incontrerà con la ciurma…
    Trovo poco sensati questi ragionamenti senza che prima siano noti i contenuti di quella chiacchierata…

    numero due…
    il sogno di Usopp è diventare un coraggioso guerriero del mare… e voi ora mi pretendete che Oda gli faccia realizzare il sogno così presto?…
    Se i mangaka (non mi riferisco solo a quanto leggo su Oda) seguissero le vostre indicazioni avremmo delle storie senza né capo né coda.
    Avete la minima idea di come si imposta un racconto? Ne dubito… :mah:

    E mi scusassero lo sfogo… :sisi:

    #998121
    Jiraiya92
    Membro

    – Davvero è strano e un po’ contraddittorio che Sabo non si palesi da mille anni a questa parte, non è morto allora, perchè non farsi vivo? Va spiegata bene ‘sta cosa, se Oda soprassiederà a me non piacerà.

    – Usop non può restare un personaggio statico a vita, così anche gli altri. Una storia di 1000 capitoli (perchè OP ci arriverà temo) presuppone un certo dinamismo altrimenti diventa un copia-incolla continuo. Ed il senso dell’orientamento per Zoro è usato in situazioni gaggistiche/comiche, non in segmenti fondamentali come per Usop. Differente è il fatto che Zoro non combatta con donnee deboli, ma come abbiamo visto c’è stata un’evoluzione, quando colpisce Monet, e questo lo dissi allora che era una cosa sacrosanta. Oda tra i Mugi ha fatto evolvere a mio parere solo Zoro, Chopper (il migliore da questo punto di vista) e Nami durante il suo manga, gli altri mi sembrano fermi al palo: Rufy è il solito irresponsabile anche dopo le tragedie successegli, Usop non ha acquisito un briciolo di coraggio/amor proprio/dignità, Brook non lo considero granchè mi pare nato come riempitivo e tale è rimasto, Franky è semplicmente un pervertito esaltato e non mi pare una caratterizzazione granchè profonda e che si sia evoluta, Sanji è un donnaiolo filogino e non è cambiato di una virgola dalla sua prima apparizione o comunque da quando si è arruolato coi Mugi, Robin da quando è una Mugi a tutti gli effetti non ha fatto un solo passo ed è rimasta la frigidella di allora. Quindi boh, anch’io sono un po’ deluso da questa staticità.

    – Come dissi a suo tempo: solo un po’ contraddittorio che Sabo non si faccia sentire in più di 12 anni?
    Oda DEVE dare una spiegazione, ma dovrà essere una spiegazione con i contro-ca**i per giustificare tale comportamento.
    Oda si è voluto costruire un ritorno/colpo di scena da puro fan-service? Bene.
    Però la situazione è talmente surreale che una banale spiegazione alla OP in questo caso non è proprio sufficiente (appunto: spiegazione solidissima, che abbia un VERO significato e che giustifichi pienamente il perchè di tali cose)
    Poi ovviamente già mi immagino che se la spiegazione sarà anche banale la gente la accetterà “perchè deve essere accettata”….

    E giusto per mettere il dito nella piaga: quanto è inverosimile che Robin, essendo entrata in contatto con i rivoluzionari (con Dragon a Baltigo, per di più) negli ultimi 2 anni, non abbia mai sentito parlare di Sabo? e che quest’ultimo una volta sentito che Robin (compagna di Rufy) era entrata in contatto con loro non abbia mai parlato con lei?
    E quindi: se l’incontro però è in realtà avvenuto, perchè Robin non ha detto nulla a Rufy? quale grossissimo motivo ci può essere dietro per non dire nulla?

    Si ritorna al punto di prima: spiegazione SOLIDISSIMA, altrimenti…….

    – Riguardo sulla non-evoluzione dei personaggi in 740 capitoli e rotti non mi pronuncio perchè non ci sono veramente parole per descrivere tutto ciò.

    #998123
    Snello
    Membro

    Anche se Robin fosse venuta a contatto con Sabo potrebbe essere stato quest’ultimo a dirle di non parlare di lui a Rufy, non vedo dove sta il problema. E poi Robin è un personaggio che sa tante cose (sapeva che Moria era della Flotta dei 7, sapeva che Dragon era il criminale più ricercato al mondo etc.); ma le dice solo quando è qualcun’altro a fare qualche rivelazione. Ad esempio: chi, all’interno della ciurma, sa che Shiraoshi è in realtà un’arma ancestrale? Concordo sul fatto che Oda deve una spiegazione sul comportamento di Sabo e sarà lui a darla; non concordo sul ruolo che si sta dando a Robin. Sinceramente lo scenario di Robin che arriva a Sabaody dopo due anni e dice: “Ciao, Rufy! Come va? Ho conosciuto tuo padre e il fratello che credevi morto e di cui noi non eravamo a conoscenza. Tu che hai fatto?” mi fa rabbrividire…

    #998126
    darKKing
    Partecipante

    non esce sta settimana?

    #998127
    chaplin
    Partecipante

    non esce sta settimana?

    no…
    al massimo ci potranno essere degli spoilers durante il fine settimana :sisi:

    #998128
    kwang
    Membro

    no…
    al massimo ci potranno essere degli spoilers durante il fine settimana :sisi:

    ah perchè la prossima sett ci sarà? non c’è la golden week la prossima?

    #998137
    ivshock
    Membro

    Dragon famoso in tutto il mondo è una nostra supposizione. Non credo che la marina ed il governo mondiale abbiano interesse nel diffondere notizie sui rivoluzionari, perchè rischierebbero al contrario di alimentare le rivolte piuttosto che farle passere in sordina. E’ anche da capire il modo d’agire dei rivoluzionari, perchè fin’ora non sono stati protagonisti di fatti eclatanti ad eccezione dei fatti che stanno ora avvenendo a Dressrosa. Non vorrei dire una fesseria, ma non ricordo di notizie sui giornali riguardanti i rivoluzionari o loro azioni particolari, sono sempre rimasti molto in ombra e magari larga parte della popolazione mondiale non ne conosce l’esistenza.

    Ragazzi, scusate ma a me sembra che voi abbiate voglia di non vedere le cose.
    Quando Garp o non ricordo chi durante la battaglia MF dice che Rufy è figlio di Dragon mi sembra che tutto il mondo ascolti…
    E mi sembra che la gente davanti al mega schermo all’arcipelago delle bollicine (sabaodi o come si scrive) si stupisca!Come tutti i presenti alla battaglia!!!! Non perchè nessuno sa chi è sto benedetto Dragon, ma proprio per l’esatto contrario!!!!!! Insomma che il mondo conosca la fama di Dragon quantomeno è assodato come è assodato che ci sia una taglia sulla sua testa essendo un criminale e di conseguenza un cartello RICERCATO che può trovarsi dappertutto!!!!!
    Insomma… se volete continuare a dire che Dragon non lo conosce nessuno perchè Oda non lo ha scritto palese allora non so che dire….

    #998142
    ningen
    Membro

    Ragazzi, scusate ma a me sembra che voi abbiate voglia di non vedere le cose.
    Quando Garp o non ricordo chi durante la battaglia MF dice che Rufy è figlio di Dragon mi sembra che tutto il mondo ascolti…
    E mi sembra che la gente davanti al mega schermo all’arcipelago delle bollicine (sabaodi o come si scrive) si stupisca!Come tutti i presenti alla battaglia!!!! Non perchè nessuno sa chi è sto benedetto Dragon, ma proprio per l’esatto contrario!!!!!! Insomma che il mondo conosca la fama di Dragon quantomeno è assodato come è assodato che ci sia una taglia sulla sua testa essendo un criminale e di conseguenza un cartello RICERCATO che può trovarsi dappertutto!!!!!
    Insomma… se volete continuare a dire che Dragon non lo conosce nessuno perchè Oda non lo ha scritto palese allora non so che dire….

    Io di manifesti con la scritta Wanted e la faccia di Dragon non ne ho visti o almeno non li ricordo.
    Ma poi io ricordo che a MF viene detto che Ace è figlio di Roger… Che Rufy sia il figlio di Dragon se non sbaglio lo dice Ivankov ad ID ed è convinta che anche Ace sia figlio di Dragon, tanto che si aspettava che Dragon intervenisse in qualche modo per salvare Ace. Tral’altro questa è la dimostrazione di quanto possano essere incomplete le informazioni o quanto le notizie certe volte non sono di dominio pubblico, tanto che pure una dei leader dei rivoluzionari non sapeva che Ace non era figlio di Dragon.
    Garp se non sbaglio svela che Rufy è figlio di Dragon alla ciurma durante la fine della saga di Water 7/Ennies lobies… Non ricordo invece che lui o qualcun’altro abbia svelato in diretta mondiale a MF il fatto che fosse figlio di Dragon. Visto che potrei ricordare male potresti linkare la pagina dove avviene questo fatto?
    Comunque non ho detto che Dragon non lo conosce nessuno, ma solo che non sappiamo fino a che punto è conosciuto al di fuori delle istituzioni. Se ribalti il discorso per far polemica possiamo chiuderla già qui, sia perchè siamo palesemente OT, sia perchè non voglio averci niente a che fare, viste le precedenti vicissitudini su questo thread. Ho già dato il mio punto di vista, sia con il mio primo commento a capitolo uscito (dove ricordo di essere stato uno dei primi ad aver fatto notare questa anomalia sulla vicenda Sabo), sia con i successivi.

    ps Modera l’uso dei punti esclamativi, metterne di più non ti da automaticamente ragione circa quello che scrivi.

    #998145

    Come alcuni hanno già scritto, le soluzioni possibili ci sono. Quella che mi convince di più è quella di cui ha parlato Bunta: ci sta che Sabo all’epoca di Marineford fosse un signor nessuno e che sia diventato molto più forte durante il timeskip, magari perché si è allenato duramente proprio per vendicare la morte di Ace. E’ una soluzione che metterebbe a posto gran parte dei tasselli (non tutti, ma altri dettagli potrebbero essere chiariti in momenti diversi) e che si incastrerebbe perfettamente nella trama.

    Oppure semplicemente gli altri membri della ciurma non sapevano del rapporto esistente tra Sabo e Rufy, e questa sinceramente come soluzione non mi piacerebbe affatto. I rapporti interpersonali in One Piece non mi sembrano dei meglio costruiti, si tratta di un aspetto che per un motivo o per l’altro l’autore ha deciso di trattare superficialmente. Però stiamo parlando di una ciurma i cui componenti
    1) hanno vissuto insieme 24/24 h per chissà quanto tempo (e in tutto questo tempo si spera non abbiano parlato solo di mutandine)
    2) hanno condiviso e condividono esperienze, paure, progetti, momenti di gioia, ecc.
    3) hanno tra loro dei legami così forti da essere disposti a sacrificare la vita l’uno per l’altro

    Ecco, l’idea che queste persone, che dovrebbero essere oramai quasi dei fratelli l’uno per l’altro, sappiano poco o nulla dei compagni per cui sarebbero disposti a sacrificare la vita ecc. mi sembrerebbe una forzatura veramente troppo, troppo grande.

    Meno che meno spero che la questione si risolva con una gag, tipo Ruffy che fa l’Ener face perché tutti gli altri membri della ciurma sapevano di Sabo o con Robin che gli fa “visto? Piaciuta la sorpresa? ;-P”

    Comunque le criticità sono tante, e va benissimo metterle in evidenza, ma dato che è un tema che l’autore non ha ancora affrontato sarebbe assurdo dare adesso un giudizio definitivo. Anche perché ho l’impressione che non ci sia da aspettare poi molto.

    #998146
    chaplin
    Partecipante

    ah perchè la prossima sett ci sarà? non c’è la golden week la prossima?

    Ci sono due uscite prima della golden week…
    questa senza OP e la prossima (con numero doppio) con OP

    #998148
    Bunta-sama
    Partecipante

    Come alcuni hanno già scritto, le soluzioni possibili ci sono. Quella che mi convince di più è quella di cui ha parlato Bunta: ci sta che Sabo all’epoca di Marineford fosse un signor nessuno e che sia diventato molto più forte durante il timeskip, magari perché si è allenato duramente proprio per vendicare la morte di Ace. E’ una soluzione che metterebbe a posto gran parte dei tasselli (non tutti, ma altri dettagli potrebbero essere chiariti in momenti diversi) e che si incastrerebbe perfettamente nella trama.

    Oppure semplicemente gli altri membri della ciurma non sapevano del rapporto esistente tra Sabo e Rufy, e questa sinceramente come soluzione non mi piacerebbe affatto. I rapporti interpersonali in One Piece non mi sembrano dei meglio costruiti, si tratta di un aspetto che per un motivo o per l’altro l’autore ha deciso di trattare superficialmente. Però stiamo parlando di una ciurma i cui componenti
    1) hanno vissuto insieme 24/24 h per chissà quanto tempo (e in tutto questo tempo si spera non abbiano parlato solo di mutandine)
    2) hanno condiviso e condividono esperienze, paure, progetti, momenti di gioia, ecc.
    3) hanno tra loro dei legami così forti da essere disposti a sacrificare la vita l’uno per l’altro

    Ecco, l’idea che queste persone, che dovrebbero essere oramai quasi dei fratelli l’uno per l’altro, sappiano poco o nulla dei compagni per cui sarebbero disposti a sacrificare la vita ecc. mi sembrerebbe una forzatura veramente troppo, troppo grande.

    Meno che meno spero che la questione si risolva con una gag, tipo Ruffy che fa l’Ener face perché tutti gli altri membri della ciurma sapevano di Sabo o con Robin che gli fa “visto? Piaciuta la sorpresa? ;-P”

    Comunque le criticità sono tante, e va benissimo metterle in evidenza, ma dato che è un tema che l’autore non ha ancora affrontato sarebbe assurdo dare adesso un giudizio definitivo. Anche perché ho l’impressione che non ci sia da aspettare poi molto.

    Beh, che fosse un esimio sig. nessuno due anni fa, per poi ritrovarsi ad essere il numero 2 di un’armata rivoluzionaria oggi, la vedo altrettanto ostica da digerire. Se si prende come esempio Kobi si può ben capire che i “salti di grado”, in questo pazzo mondo inventato da Oda, non sono poi così estremi.
    Fatto sta che le ipotesi possono essere tante ed assai variegate e, ad essere sinceri, parecchie di esse non farebbero storcere il naso a nessuno che abbia il buon senso di seguire la logica di Oda e non i propri desideri.

    Thin, sui rapporti interpersonali tra i mugi, permettimi di dissentire.
    Si è già visto (esempio calzante è Sanji) che i nostri eroi non si sono preoccupati né di approfondire né di rivelare gli ultimi 2 anni trascorsi da ognuno lontano dagli altri. Fin dalla riunione sulla Sunny, i mugi si sono immersi nelle vicende che si sono susseguite, concentrandosi più su esse che su certi “dettagli”. Solo durante l’immersione verso FI, da quel che Oda ci ha mostrato, avrebbero potuto “perder tempo” a chiedere e raccontare. Invece si son lasciati abbagliare dalle meraviglie dell’oceano prima; si son dovuti preoccupare di Cariboo, del Kraken, di Van Der Dekken, e dei neo pirati uomini pesce.
    Da quel momento in avanti (fatta eccezione per la festa nel palazzo reale di Nettuno) è stato un crescendo di eventi che ha focalizzato la loro attenzione altrove. Non mi meraviglierò per niente quando, alla prima occasione, spunterà una rivelazione sui (ad esempio) “kamabakki” o sul laboratorio di Vegapunk, perché ben si lega alla saga in corso, e ci saranno espressioni meravigliate sulle facce dei mugiwara.
    E poi, ormai dovremmo saperlo tutti che al buon vecchio Oda piace sorprendere sia i lettori che i propri personaggi, quindi…
    Robin, quasi sicuramente, rivelerà a fine saga di aver avuto rapporti coi rivoluzionari. E, stando alla logica del manga, lo farà riconoscendo uno dei tre pezzi grossi mostratici nell’ultimo capitolo: Hack, Koala o Sabo.

Stai visualizzando 15 post - dal 91 a 105 (di 118 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.