Nuova XBOX360 (uscita prevista 2010)

  • Questo topic ha 53 risposte, 19 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 4 mesi fa da luca.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 54 totali)
  • Autore
    Post
  • #625973
    Tsukuyomi
    Membro

    Con l’uscita del nuovo sistema operativo per XBOX non sarà più la stessa cosa giocare con una console!

    Guardate il video e commentate.. nuovi orizzonti tecnologici, altro che Wii e PS3.. XBOX ROCKS!

    YouTube – Project Natal 😀 :asd: :prrr: :icon_eek: :bowdown: 😎

    #678418
    mivo93
    Membro

    Ma quanto costerà?

    #678478
    Tsukuyomi
    Membro

    Ancora non si sa. Comunque immagino non meno di 300 euro. Però li vale tutti :icon_smile:

    #678503
    IORI_17
    Membro

    se ti riferisci al progetto natal non è una nuova xbox,ma semplicemente diciamo un oggetto,la data di uscita la microsoft non l’ha ancora detta e mi sembra impossibile costi 300€ se no costerebbe più della stessa console,e comunque perchè non guardi anche i progetti della concorrenza,che magari sono anche più avanzate(quel che fa il project natal lo faceva già l’eye toy,è semplicemente stato migliorata la tecnologia,ma il concetto è quello)

    #678517
    Tsukuyomi
    Membro

    Non vorrei sindacare su quello che hai appena detto però questo è quello che è riportato dal sito ufficiale di XBOX:

    Oggi a Los Angeles il regista Steven Spielberg ha presentato a tutti la nuova tecnologia di gioco senza controller. “Il prossimo passo nell’evoluzione dell’intrattenimento interattivo è la scomparsa del controller”, ha detto l’estroso regista e produttore. “Con Project Natal avremo giochi che riuniscono tutti quanti attorno a sé grazie a una tecnologia veramente capace di riconoscere l’utente”. Ma che cos’è “Project Natal”? Scopriamolo assieme.

    Project Natal è il nome in codice di un nuovo, rivoluzionario modo di giocare e di godere del divertimento che assicura l’Xbox 360. In breve: giocare senza controller.

    Quando arriverà, potremo praticare sport, cantare, ballare, lottare, insomma fare qualunque cosa catturi l’immaginazione dei più geniali progettisti di giochi del mondo. Le nostre azioni e le nostre reazioni emotive saranno riconosciute dall’Xbox 360.

    Questa incredibile nuova esperienza è possibile grazie al sensore Project Natal, che riunisce un unico dispositivo una telecamera RGB, un sensore di profondità, un microfono a matrice multipla e un processore appositamente studiato, il tutto coordinato da software proprietario. Le telecamere e i controller esistenti rilevano il movimento solo in due dimensioni, mentre Project Natal rileva tutti i movimenti del corpo in 3D e risponde a comandi, indicazioni e persino alle sfumature emotive della voce.

    È sufficiente porsi di fronte al sensore Project Natal e impartire istruzioni semplicemente parlando.E non solo con parole chiave, ma con un linguaggio completamente naturale. Il sensore Project Natal riconosce anche le fattezze del viso, così effettua l’accesso a Xbox LIVE senza che tu debba dire o fare alcunché… a parte forse sorridere dalla contentezza!

    Con Project Natal l’unica esperienza necessaria è quella della realtà. Presto arriverà a rivoluzionare il mondo dell’intrattenimento, in escIusiva su Xbox 360.

    Hai letto la notizia e magari l’hai visto in azione; ora ecco le informazioni di cui avrai bisogno per spiegare cos’è Project Natal a tutti i tuoi amici. Silenzio là in fondo!

    * Numero 1: “Project Natal” è il nome in codice di un nuovo, rivoluzionario modo di giocare con Xbox 360. Natal si pronuncia “nuh-tall”. D’accordo, queste erano due informazioni.
    * Numero 2: Project Natal offre gioco e intrattenimento senza controller. Non saranno soltanto i videogiochi migliori a trarre vantaggio da tanta libertà. Leggi dal numero 3 al numero 12 per scoprire perché…
    * Numero 3: Project Natal ti permette di dare calci a un pallone, creare buffe imitazioni e altro ancora senza dover collegare strani congegni al tuo corpo. A meno che tu non lo voglia. Ma in ogni caso non farà alcuna differenza.A te la scelta.
    * Numero 4: il nome “Project Natal” ha diverse origini. Di solito Microsoft utilizza nomi di città come nomi in codice. Alex Kipman, che si è occupato del progetto per Xbox, è brasiliano. Quindi ha scelto Natal, una città che si trova sulla costa nordorientale del Brasile, in omaggio al suo paese.Alex sa anche che Natal viene dal latino “nascere” e questo nome è sembrato perfetto pensando alle nuove possibilità offerte da Project Natal.
    Uff, questa era lunga.
    * Numero 5: oltre a seguire i movimenti di tutto il corpo in 3D, Project Natal riconosce anche le fattezze e le espressioni del viso. È persino in grado di rilevare le sfumature emotive della tua voce. Tre informazioni in una, slurp!
    * Numero 6: Project Natal memorizza il tuo volto e la tua voce consentendoti di effettuare l’accesso a Xbox LIVE senza bisogno di controller. Questo è il futuro!
    * Numero 7: Project Natal è il primo sistema al mondo a riunire una telecamera RGB, un sensore di profondità, un microfono a matrice multipla e un processore appositamente studiato, il tutto coordinato da software proprietario. Memorizza questa frase e ripetila ad alta voce sempre più velocemente.
    * Numero 8: la telecamera RGB, che fa parte del sensore Project Natal, consente il riconoscimento facciale e offre molti altri vantaggi. Per il momento non ti diremo quali sono gli “altri vantaggi”. Ci piacerebbe, ma non possiamo. Spiacenti!
    * Numero 9: il sensore di profondità è un proiettore a infrarossi combinato a un sensore CMOS monocromatico che consente a Project Natal di vedere la stanza in 3D (anziché dedurla da un’immagine in 2D) in qualsiasi condizione di luce.
    * Numero 10: il microfono a matrice multipla di Project Natal consente di localizzare le voci in base al suono ed escludere i rumori ambientali. In questo modo è possibile utilizzare, senza la cuffia, Xbox LIVE Party Chat e molte altre funzioni.
    * Numero 11: il software proprietario che rappresenta il cuore di Project Natal è ciò che rende possibile questa magia.È l’elemento che differenzia Project Natal da qualsiasi altra tecnologia sul mercato, consentendo il riconoscimento del corpo umano e l’eliminazione di eventuali problemi di visualizzazione.
    * Numero 12: tu desideri intensamente Project Natal.

    Ricorda, quando Project Natal sarà disponibile, funzionerà con tutte le console Xbox 360, quindi anche coloro che non hanno mai preso in mano un controller potranno finalmente prendere parte al divertimento. È davvero fantastico. Dillo a tutti i tuoi amici.

    P.S.
    Io i comandi vocali e la completa assenza di controller non me la ricordo su Eye toy comunque se per te è così va bene. La possibilità di scannerizzare degli oggetti e di utilizzarli nel gioco neanche.. Potersi connettere in cam con altri clients nemmeno.. Non so se hai guardato il video ma la cosa mi sembra assolutamente rivoluzionaria.. Poi sul prezzo come ho detto anche sopra non so nulla, ho solo fatto un ipotesi.. Riguardo l’uscita sono sicuro perché ho seguito l’intervista di Spielberg sui canali della CNN (non proprio un canale di informazione frivolo) Saluti 🙂

    #678523
    mivo93
    Membro

    Resta il fatto che è una cosa assurda (in senso buono).

    #678531
    IORI_17
    Membro

    i comandi vocali esistono da non so quanto tempo(son stati implementati in altre cose,ma non ancora su console) anche su eye toy giocavi senza joystick e solo con la cam come il project natal,la differenza è di qualche anno e molta tecnologia in più.La scannerizzazione hai ragione,è una cosa nuova e intrigante,voglio vedere come la sfrutteranno,sulle persone in cam insieme non mi pare nulla di speciale,e la conferenza l’ho vista anchio in diretta e mi sto informando sul project natal pure io perchè son molto incuriosito,voglio proprio vedere come lo sfrutteranno,l’uscita è stata la stessa microsoft a dire che sarà minimo fine 2010 inizio 2011,ma poi si sa che ste cose vengono allungate e l’avrà detto solo per galvanizzare la loro conferenza,che a me è parsa qualcosa puntata molto più sulla “scena e la figura” che su quel che offriranno seriamente,guarda il progetto milo nel quale si sono riscontrate parecchie incongruenze tra quello che faceva la tipa e il bambino :icon_wink: comunque ti porto anchio un po di fonti:
    Lionhead’s Project Natal Video… Fakery? – News (Xbox 360)
    il video che mostra quel che avevo detto sul project milo,e poi non sto a copia-incollarti tutti i testi con le dichiarazioni di SH,ma ti riassumo che non pensan sia una gran cosa e non vedono come possa essere inserito in giochi seri e non quelli dove respingi palloni ecc mentre c’è chi è pronto a dire che non sia affatto ciò che sembra in quanto manca di precisione ecc ecc se me li chiedi ti posto i testi e le fonti però,sinceramente penso sarebbe più utile al di fuori del mondo dei videogiochi
    Lionhead’s Project Natal demo was fake?
    175
    Spong: “Remember at about 1:55 in the Lionhead video of Project Natal, Peter Molyneux (now creative director at Microsoft Game Studios) points out “This wasn’t acted”? If you don’t, the video is below. Well, maybe that particular moment of goggle throwing wasn’t.

    What’s interesting, however, is that Peter also points out (1:58) that “Everybody, every single person, that has experienced this reaches down (to catch the goggles that Milo throws)”. Sure, this demo featuring uncanny Milo was obviously run hundreds of times with various staff members before being rolled out in front of the E3 crowds. That said, then, we can’t be expected to believe that this is the first time that ‘Claire’ stood in front of the virtual lad. Something rankled…

    Fast forward to 2:36 on the video, where Claire (or Clare) plays with the water. The reflection of Clare on screen shows her arms in roughly the correct positions in respect to real Clare. The water seems to be moving based in her hand movements. However, keep watching to the point (2:37) where she appears to make a rippled appear on the left-hand side of the screen. Real Clare’s arms are almost crossed in front of her. ‘Reflected’ Clare’s arms are spread out. Even more startling is the fact that (see the screenshot) the ripple begins before Clare begins her gesture.”

    http://www.n4g.com/events_e32009/News-341245.aspx

    #678586
    Tony Manero
    Membro

    mah, secondo me bello o no, facendo cosi perdi la concezione originale di videogioco.. a questo punto, se devo fare una partita di calcio facendo finta di correre da fermo e tirare pedate all’ aria, tanto vale giocarci veramente, senza contare che non tutti hanno la console in spazio sufficientemente grande per poterlo utilizzare, che necessiterà sicuramente di illuminazione, e di poter essere usato in momenti del giorno accessibili (un tizio in piedi che gioca saltando correndo parlando alla tv, si nota..)

    #678591
    Tsukuyomi
    Membro

    mah, secondo me bello o no, facendo cosi perdi la concezione originale di videogioco.. a questo punto, se devo fare una partita di calcio facendo finta di correre da fermo e tirare pedate all’ aria, tanto vale giocarci veramente, senza contare che non tutti hanno la console in spazio sufficientemente grande per poterlo utilizzare, che necessiterà sicuramente di illuminazione, e di poter essere usato in momenti del giorno accessibili (un tizio in piedi che gioca saltando correndo parlando alla tv, si nota..)

    Beh per il fatto dello spazio non penso sia un problema dei clienti, è normale che c’è a chi risulterà più comodo e a chi no.. Certo se uno si vuole fare una piscina e non ha il giardino la vedo difficile.. e poi non è vero che perdi la concezione del gioco, vada per il gioco di calcio perché sono d’accordo.. ma gli altri? quello di lotta? sparatorie? Anche io dal canto mio preferisco XBOX e PS3 senza troppi fronzoli e con il buon vecchio controller, però la mia puntualizzazione è che ci si sta sempre più avvicinando ad una nuova era tecnologica IORI-17 diceva che comunque queste sono cose che erano già utilizzate per altre cose o comunque erano migliorie che già si sapevano possibili, però adesso sono uscite.. E comunque questo permetterà di sviluppare più in fretta e a maggior mercato per tutti cose di questo genere.. pensate ad un comando vocale per l’accensione di suppellettili dentro casa.. sicuramente con l’introduzione di tale concetto in un videogioco, forse presto sarà più facile avere tale tipo di tecnologia anche per il resto degli elettrodomestici!

    #678637
    Redazione
    Amministratore del forum

    Con l’uscita della nuova XBOX360 non sarà più la stessa cosa giocare con una console!

    Guardate il video e commentate.. nuovi orizzonti tecnologici, altro che Wii e PS3.. XBOX ROCKS!

    YouTube – Project Natal 😀 :asd: :prrr: :icon_eek: :bowdown: 😎

    Non c’è nessuna “nuova 360″…

    #678704
    Tony Manero
    Membro

    Beh per il fatto dello spazio non penso sia un problema dei clienti, è normale che c’è a chi risulterà più comodo e a chi no.. Certo se uno si vuole fare una piscina e non ha il giardino la vedo difficile.. e poi non è vero che perdi la concezione del gioco, vada per il gioco di calcio perché sono d’accordo.. ma gli altri? quello di lotta? sparatorie? Anche io dal canto mio preferisco XBOX e PS3 senza troppi fronzoli e con il buon vecchio controller, però la mia puntualizzazione è che ci si sta sempre più avvicinando ad una nuova era tecnologica IORI-17 diceva che comunque queste sono cose che erano già utilizzate per altre cose o comunque erano migliorie che già si sapevano possibili, però adesso sono uscite.. E comunque questo permetterà di sviluppare più in fretta e a maggior mercato per tutti cose di questo genere.. pensate ad un comando vocale per l’accensione di suppellettili dentro casa.. sicuramente con l’introduzione di tale concetto in un videogioco, forse presto sarà più facile avere tale tipo di tecnologia anche per il resto degli elettrodomestici!

    su questo sono daccordo, ma lo vedrei comunque molto meglio per il resto della casa, come gli ultimi impianti sony che gestiscono tutta la casa, dalle luci allo stereo eccetera… francamente, aldilà come hai detto tu dei giochi FPS eccetera, io le console le uso soprattutto per rilassarmi, se devo distruggermi anche li, preferisco guardare altrove. Non ho niente contro questa tecnologia anzi, ma preferisco di gran lunga il buon vecchio controller alla mano, e la mia paura è che possa prima o poi venire rimpiazzato da questo.

    Detto ciò, non è stata presentata una cosa simile anche per la ps3? mi sembra eh, potrei sbagliarmi

    #678821
    denadai2
    Partecipante

    Questo è il miglior progetto mai presentato da qualche tempo a questa parte. Incredibile, tutto dipende però da quali saranno le “interfacce software” e come apriranno tutto questo ai programmatori, quindi ai potenziali videogames.

    Ovviamente parlo da programmatore 😀

    #678826
    Catobleppa
    Partecipante

    molto bello, specialmente per i giochi sparatutto o di lotta…
    se funziona davvero bene come si vede nel video (e senza gli intoppi dei vechi eye toy per playstation) sarebbe fantastico :asd:

    #678832
    LorenX
    Membro

    E’ un progetto interessante…..ma voi avete il salotto grande quanto un campo da Tennis per giocare??…. :D:D
    Il problema è che un gioco con questa periferica non si può programmare in 2 giorni, ma ci vuole tempo(se lo si vuole fare almeno decente)

    #678881
    IORI_17
    Membro

    Beh per il fatto dello spazio non penso sia un problema dei clienti, è normale che c’è a chi risulterà più comodo e a chi no.. Certo se uno si vuole fare una piscina e non ha il giardino la vedo difficile.. e poi non è vero che perdi la concezione del gioco, vada per il gioco di calcio perché sono d’accordo.. ma gli altri? quello di lotta? sparatorie? Anche io dal canto mio preferisco XBOX e PS3 senza troppi fronzoli e con il buon vecchio controller, però la mia puntualizzazione è che ci si sta sempre più avvicinando ad una nuova era tecnologica IORI-17 diceva che comunque queste sono cose che erano già utilizzate per altre cose o comunque erano migliorie che già si sapevano possibili, 1però adesso sono uscite.. 2E comunque questo permetterà di sviluppare più in fretta e a maggior mercato per tutti cose di questo genere.. 3pensate ad un comando vocale per l’accensione di suppellettili dentro casa.. sicuramente con l’introduzione di tale concetto in un videogioco, forse presto sarà più facile avere tale tipo di tecnologia anche per il resto degli elettrodomestici!

    allora…giochi di lotta sinceramente non ce li vedo bene(al massimo ci fai boxe) grassetto 1:ora che vedremo il project natal in commercio sarà il 2011…grassetto 2 in base a cosa i programmatori dovrebbero sviluppare più in fretta e a maggior mercato :icon_confused: grassetto 3 sarebbe una bella cosa,ma ti rendi conto che dovremmo lasciare tutto in stand-by,e quindi quanta corrente verrebbe sprecata?

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 54 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.