Naruto 671: Ipotesi e Discussione Spoiler

Stai visualizzando 15 post - dal 181 a 195 (di 195 totali)
  • Autore
    Post
  • #997646
    kant
    Membro

    Vedo due possibili risposte:
    1) Hashirama non era ancora sufficientemente debole.
    2) Madara voleva approfittare dello scontro con Hashirama per svagarsi

    Alla fine anche gli edo possono produrre Senjutsu, quindi non vedo perché non possano assorbirlo da altri. E come dici, se il requisito fosse stato quello di essere vivi, ci sarebbe un gran controsenso con Obito.

    non era una questione di essere deboli, come si è capito dopo, il sistema porcospino bloccava i punti del chakra, quindi debole o no, lo poteva bloccare quando voleva,
    quello scontro ha poco di sensato, è stato usato solo come escamotage, nella realtà serviva tenere lontano hashirama da obito, per farlo sconfiggere da naruto e sasuke

    #997649
    Redazione
    Amministratore del forum

    Ma infatti secondo me non si sbagliava affatto, 15 minuti era probabilmente la stima del tempo necessario all’albero per rattoppare la parte dei bijuu mancante (con il chakra dell’alleanza). Una volta apertosi il fiore, secondo me, bastava attivare l’illusione. Madara riuscì a generarne una forma ridotta, nella caverna, semplicemente coinvolgendo Obito in un normale genjutsu. La proiezione del fiore dovrebbe essere solo un modo pratico per estenderlo all’umanità.

    Il link che ti ho mandato diceva che quel tempo di “15 minuti” si poteva accorciare ulteriormente assorbendo il chakra degli shinobi 🙂 almeno Obito aveva quell’idea :sisi: poi come detto poteva sbagliarsi…. cmq é uninfluente sta cosa per i nostri discorsi.. quindi che fosse vero o falso non ci frega nulla..

    ———- Post added at 15:07 ———- Previous post was at 14:59 ———-

    Il fatto è che anche una volta ottenuto il frutto non avrebbe avuto senso proiettare un genjutsu

    ———- Post added at 15:13 ———- Previous post was at 15:07 ———-

    Ma se Obito riesce a controllare (wireless) l’albero per assorbire le forze dell’alleanza, non vedo perché non possa fare lo stesso per attivare il Mugen Tsukuyomi.

    Questa invece é una mia convinzione :mah: non posso risponderti in maniera sicura… per me non basta essere il jinchiuriki :mah: ma potrebbe pure bastare , ti ho detto il rikudou lo era ecc ecc. non mi sto qui a ripetere , però una cosa chiarisco, per me essere il Jinchiuuriki dello juubi o dell’albero é stessa cosa :mah: dal momento che uno é la trasformazione dell’altro o che cmq uno genera l’altro :mah: metto entrambe le ipotesi perché ci sono + opinioni sulla juubi e l’albero io sono per la prima …

    ———- Post added at 15:19 ———- Previous post was at 15:13 ———-

    Penso invece che Kaguya, mangiando il frutto, diventò semplicemente in grado di riprodurre quel potere attraverso il terzo occhio, quindi senza la necessità di usare l’albero come tramite. Bisognerebbe rivedere le traduzioni: MS dice “Usò quei poteri oculari sulla popolazione del paese e creò un jutsu terribile”.

    Per me come il rinnegan ha un potere di convisione oculare credo derivi da un depotenziamento di questo potere dello sharinnegan :sisi: chi ha lo sharinnegan può usare i poteri di questo occhio sia direttamente che per mezzo dell’occhio dell’albero, piccola e grande scala, immaginare di intrappolare tutti guardando ognuno negli occhi la vedo dura :sisi: ovviamente nel rinnegan la condivisione é solo oculare relativa alla vista non ai poteri.. però appunto questo é lo sahrinnegan l’occhio + potente :sisi:

    #997650
    Omoi
    Membro

    Quindi anche secondo te a passare da una reincarnazione all’altra è solo la componente spirituale del chakra? Non è lo spirito, non è la componente fisica (che passa da individuo ad individuo nella discendenza, come dici, quindi – aggiungo io – anche fra quelli che non sono reincarnazioni). Secondo me ci sta, anche se avrei preferito la soluzione “anima” piuttosto che la soluzione “chakra”. A maggior ragione, però, secondo me Kishimoto avrebbe dovuto usare una terminologia diversa.

    Il fatto è che nell’istante in cui la componente spirituale di Ashura/Indra si unisce all’ospite, di lì in poi il chakra dell’ospite stesso dovrebbe coincidere con la reincarnazione di Indra/Ashura. Il passaggio della forza spirituale sarebbe quindi istantaneo, ciò che ne risulta invece sarebbe il nuovo chakra. Perciò penso che Kishimoto abbia preferito questa terminologia alla parola “anima”, che non sarebbe vincolata da fattori genetici.

    Rimangono da capire le modalità del passaggio della componente spirituale (e la maggior parte delle mie perplessità riguarda questo punto).
    Per quanto riguarda la componente fisica bisogna pensare ad una cosa: tutti gli shinobi discendono da Kaguya. Penso che i discendenti a cui ti riferisci siano i discendenti “puri”, in pratica i membri dei clan (immagino che i clan siano accomunati dal fatto che gli incroci avvengono al loro interno, quindi i Senju si accoppiano solo con i Senju, gli Uchiha solo con Uchiha e così via), e/o i discendenti “diretti” dei figli del Rikudou. Da questo punto di vista però Naruto non soddisferebbe il primo requisito (Naruto è tanto un Uzumaki quanto un Namikaze). Potrebbe soddisfare il secondo, se tra i discendenti di Ashura ci fossero i capostipiti anche dei clan Namikaze e Uzumaki (che a questo punto non discenderebbero dal fratello di Hagoromo).

    Sì, tutti gli shinobi discendono da Kaguya, ma il fatto è che né i figli di Kaguya, né i suoi nipoti sono al 100% frutto del suo DNA.
    I Senju e gli Uchiha, se effettivamente – ad un certo punto – si sposavano tra loro, sono più vicini ad Ashura e Indra di quanto lo siano rispetto a Hagoromo o Kaguya.
    Ciò che differisce gli altri clan ninja è che i loro capostipiti sono probabilmente il frutto dell’unione tra Senju/Uchiha e persone progressivamente meno vicine al ceppo Indrashuriano (ad eccezione degli Uzumaki e degli Hyuga che in qualche modo devono essersi ricongiunti alle casate principali). Oppure, altra ipotesi, gli altri clan sono i discendenti del fratello di Hagoromo.
    Naruto è una bella incognita in effetti, visto che è mezzo Namikaze.
    Ma forse… (questa magari è un’idea stupidissima) non c’erano altri Senju/Uzumaki maschi più puri a disposizione, oltre a lui?
    Nawaki era morto da tempo e Nagato ormai era una mezza reincarnazione di Madara/Hagoromo.

    In effetti rispondendoti mi è venuta in mente una cosa: se gli Uzumaki fossero discendenti del fratello di Hagoromo, oltre alle osservazioni che abbiamo fatto sulla reincarnazione, sarebbero parenti tanto dei Senju (come viene detto nel manga) quanto degli Uchiha. Se invece fossero discendenti di Ashura, come i Senju, allora sarebbero solo loro parenti (e si spiegherebbe il forte legame fra i due clan). A meno che alcuni rami delle due discendenze (di Hagoromo e del fratello) non si siano riuniti in seguito. Insomma, se l’altra volta ero convinto che gli Uzumaki discendessero dal fratello di Hagoromo, ragionandoci inizio ad avere qualche dubbio.

    In effetti… se gli Uzumaki discendono dal fratello del Rikudou, allora un ospite Uzumaki valeva probabilmente quanto un Nara o un Sarutobi. A meno che i peldicarota non fossero siano ricongiunti col tempo al ramo Senju (come ipotizzavo anch’io sopra).

    #997656
    Uchiha-93
    Membro

    Ma se Kaguya attivò lo Tsukuyomi infinito allora con chi si è “unita” per dare alla luca il Rikudou e suo fratello? Forse qualcuno del suo mondo(se davvero è venuta da un altro mondo)? Ma anche se fosse questa la risposta, perchè allora non arrivarono anche altri abitanti di quel mondo nelle terre narutiane? O forse il padre del Rikudou e suo fratello è lo stesso juubi, che in qualche modo si è “unito” con Kaguya, ed è per questo che il saggio e suo fratello uccisero la mamma e il papà perchè troppo crudeli e per liberare tutta l’umanità dal genjutsu 😀 So che non sarà così ma ho voluto viaggiare con la mente ahahah :asd:

    #997657
    chaplin
    Partecipante

    Trovato le raw…
    mi sono dovuto ricredere…
    la traduzione di MP mi sembra quella più corretta…

    Hogoromo lasciò la stele nella speranza che i successori di Indra ne traessero il giusto insegnamento… :sisi:

    #997660
    Jiraiya92
    Membro

    Letto il capitolo

    Voto 7.5

    Naturale continuazione del precedente capitolo.
    Meglio in quanto è privo delle gag fastidiose (però la lettura nel tankobon sarà diversa, intesa come percezione, in quanto i 2 capitoli sono consecutivi).

    Purtroppo ci sarà un ennesimo power up.
    Non mi piace; l’avrò detto tante altre volte anche per quanto riguardo Madara, però oramai mi tocca accettarlo.
    la guerra da un certo punto in poi non mi è più piaciuta (ma posso dire che in generale la svolta narrativa della guerra non mi aveva mai preso appieno), e valuto quindi i capitoli tenendo conto di ciò.
    Al termine del capitolo (con l’immagine di Naruto e Sasuke che prendono il bastone) ho avuto la sensazione che comunque Kishi avesse pensato ad un’altra cosa, ad un’altra svolta narrativa, e che è arrivato dove è arrivato adesso solo perchè gli hanno imposto determinate cose (tra cui la guerra).
    Mi sbaglierò probabilmente, però ho percepito questo.

    – Ho aspettato a parlarne per vedere dove andava un po’ a parare questo capitolo.
    In generale dico che non mi piace che Naruto sia così non per spirito proprio di determinazione, non per tutti gli sforzi che ha fatto, ma solo per “destino” e “prederminazione” (per dirla in modo molto semplice: perché è raccomandato, perché è il prescelto).
    Il bello del personaggio era proprio quello, cioè farsi il mazzo tanto e cercare di farsi accettare. Partire da “estraneo” ed emarginato e scoprire poi una dote nel cambiare e trascinare le persone che incontra.
    Ora invece scopriamo che era destino che succeddese ciò.
    Personalmente non mi va giù più di tanto. In pratica si snatura buona parte del manga.
    Questa cosa certamente non è stata pensata su 2 piedi, però secondo me è evidente che fino a dopo la saga di Pain, Kishi non ci avesse mai pensato. La trovo una conseguenza di una conseguenza, e così via… dovuta ad un’imposizione di partenza che ha fatto deviare i piani originali di Kishi (che secondo me avrebbe fatto terminare il manga non tanto dopo l’attacco di Pain), portandolo a realizzare la guerra ninja.
    Come svolta può essere sì positiva in funzione della guerra, però ho già espresso sopra i miei pensieri su quest’ultima.

    Mi piaceva della la faccenda della reincarnazione dei 2 fratelli, ma solo se non fosse stata tanto influente.
    Purtroppo influente lo è, e snatura in parte uno dei principi dello shonen (il protagonista che si fa il mazzo e consegue risultati per suo meriti) e quindi il percorso di sviluppo di Naruto stesso (inteso come personaggio), come già scritto sopra.

    Prepariamoci poi ad un grande capitolo.
    Spero, e penso, che sarà un cap molto emotivo.

    #997665
    Raptor Longe
    Membro

    Chiedo venia se rispondo senza essermi ri-presentato (c’è chi mi conosce e mi presentai due anni fa).

    Dopo aver lurkato per un paio di annetti senza rispondere, voglio fare una piccola precisazione su quanto letto in questo thread.

    La precisazione riguardante il Mokuton.
    Non voglio entrare nel merito della discussione in se, ho la mia opinione al riguardo, e non ho voglia di scontrarmi con quella degli altri.
    Ma mi sembra chiaro il perché Hashirama Senju avesse il Mokuton; viene spiegato da Kakashi a Naruto quando apprende cosa sia il chakra elementale.
    Hashirama aveva il chakra Terra ed il chakra Acqua. Quindi ha sviluppato quella abilità innata.
    Non penso abbia nulla a che fare con il fatto che Hashirama fosse un Senju, una reincarnazione di Ashura, o altra roba mistica/scientifica.

    Bon, buona prosecuzione. 😀

    #997666
    Redazione
    Amministratore del forum

    Trovato le raw…
    mi sono dovuto ricredere…
    la traduzione di MP mi sembra quella più corretta…

    Hogoromo lasciò la stele nella speranza che i successori di Indra ne traessero il giusto insegnamento… :sisi:

    Azz… suppongo ora arriveranno altre critiche 😀 però io e molti avevamo supposto che fosse una linea guida tipo le tavole dei comandamenti :sisi: quindi il pezzo che diceva che Indra ed i suoi successori avessero fatto delle aggiunte, non esiste ? o sbaglio ?

    #997669
    ningen
    Membro

    Azz… suppongo ora arriveranno altre critiche 😀 però io e molti avevamo supposto che fosse una linea guida tipo le tavole dei comandamenti :sisi: quindi il pezzo che diceva che Indra ed i suoi successori avessero fatto delle aggiunte, non esiste ? o sbaglio ?

    A tal proposito chiedo… Ma le esatte parole presenti sulla stele sono mai state rivelate, oppure abbiamo sempre ricevuto delle libere interpretazioni?

    #997671
    chaplin
    Partecipante

    Azz… suppongo ora arriveranno altre critiche 😀 però io e molti avevamo supposto che fosse una linea guida tipo le tavole dei comandamenti :sisi: quindi il pezzo che diceva che Indra ed i suoi successori avessero fatto delle aggiunte, non esiste ? o sbaglio ?

    Per come ho tradotto io… no…
    Il discorso è diviso in due baloon. Nel primo viene espresso il sospetto che colui che avrebbe deciso di risvegliare il rinnegan sarebbe stato una delle reincarnazioni di Indra. Nel secondo si ricorda la decisione di lasciare la stele come monito…

    A tal proposito chiedo… Ma le esatte parole presenti sulla stele sono mai state rivelate, oppure abbiamo sempre ricevuto delle libere interpretazioni?

    Capitolo 625… Madara legge la stele :sisi:

    #997684
    kant
    Membro

    Per come ho tradotto io… no…
    Il discorso è diviso in due baloon. Nel primo viene espresso il sospetto che colui che avrebbe deciso di risvegliare il rinnegan sarebbe stato una delle reincarnazioni di Indra. Nel secondo si ricorda la decisione di lasciare la stele come monito…

    almeno abbiamo la certezza che il rikudou fosse umano, ingenuità inclusa,
    anche se sulla questione bisognerebbe poi capire, fin quando il rikudou sia stato ingenuo, piuttosto che schiavo del destino, perchè se l’arrivo di naruto era stato predestinato dal vecchio saggio dei rospi, alla fine il rikudou era destinato a dover sbagliare

    #997688
    Redazione
    Amministratore del forum

    Ho sempre pensato che la stele fosse un monito o cmq una come linea guida, oltre alle solite ragioni, dette da me e da altri, ci stavo ripensando da quando Chap ci ha dato la certezza, riflettendoci la risposta sta nelle parole Rikudou “avevo previsto”———- Post added at 20:15 ———- Previous post was at 20:11 ———-

    A tal proposito chiedo… Ma le esatte parole presenti sulla stele sono mai state rivelate, oppure abbiamo sempre ricevuto delle libere interpretazioni?

    Stiamo aspettando che Chap traduca tutto il contenuto :asd:

    #997721
    chaplin
    Partecipante

    Campa cavallo che Chaplin traduce… :coffe:

    pare ci sia già uno spoiler del nuovo capitolo…
    [SPOILER]un’immagine con la tecnica di Gai.
    Per la gioia del tonno… ha un non so che del dragone… [/SPOILER]

    #997728
    ningen
    Membro

    Campa cavallo che Chaplin traduce… :coffe:

    pare ci sia già uno spoiler del nuovo capitolo…
    [SPOILER]un’immagine con la tecnica di Gai.
    Per la gioia del tonno… ha un non so che del dragone… [/SPOILER]

    [SPOILER]Quindi la libellula/farfalla… Era un drago?? :icon_confused: Ho visto l’immagine e tutto sembra tranne che una libellula o farfalla :asd: Anzi sembra proprio un drago :asd: Forse c’è stata qualche traduzione un pò troppo affrettata ed errata nello scorso capitolo?[/SPOILER]

    #634515
    bluclaudino
    Partecipante

    Ahahahah alla facciazza tua pollastro :patpat:

    :birra:

    :asd:

Stai visualizzando 15 post - dal 181 a 195 (di 195 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.