Naruto 639: Ipotesi e Discussione Spoiler

  • Questo topic ha 97 risposte, 32 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni fa da The Luikage.
Stai visualizzando 15 post - dal 76 a 90 (di 98 totali)
  • Autore
    Post
  • #977126
    Giò83
    Partecipante

    Non so voi, ma mi sembra di aver visto sul volto di Madara dei segni simili a quelli che ha Hashirama.. non sembra anche a voi??? Dopotutto, ha acquisito grazie a quella crocerossina di Kabuciok tutte le caratteristiche di Hashirama 😀

    #977131
    Cornice
    Partecipante

    ehm..se scrivi questo allora non hai letto bene il capitolo…i kage in quanto edo, approfittano della loro condizione per testare le abilità di obito….grazie a quell’inutile lancio di “stelle giganti” (perdonatemi ma non ho idea di come si chiamino), il terzo riesce a capire più o meno il potere che obito che sta utilizzando, e comprende che è simile a quello di oonoki….

    ———- Post added at 18:43 ———- Previous post was at 18:38 ———-

    ma naruto è cosi….non tutti sono fighi intelligentissimi geni della tattica come shikamaru kakashi o itachi…

    il bello del manga è proprio questo….

    prendi obito…sottovaluta konan e rischia di farsi uccidere…o jiraya che trovandosi nel covo del nemico dopo averlo sconfitto abbassa completamente la guardia, senza neanche pensare che ci potesse essere qualche altro nemico nascosto, tipo konan che poco prima ha incontrato….

    Si mi hai convinto sul terzo! Non l’avevo vista in quest’ottica! Hai ragione!
    Ma su Naruto no… C’è una sottile differenza tra il non essere tattici ed essere idioti. Qui Naruto sta agendo da ritardato. Non è mai stato un genio, anzi tutt’altro, ma bene o male prima aveva qualche capacità logica base. Ora sembra una lampadina in balia degli eventi. I casi che citi hanno sottovalutato i loro nemici, ma la situazione non era così critica. Ora hai davanti un mostro e ti permetti di restare con l’aria da scemo e non analizzare la situazione? Anche il più stupido avrebbe un po’ di spirito di autoconservazione e se proprio non ci arriva penserebbe a nascondersi. E questo idiota dovrebbe guidare il futuro del villaggio della foglia? Siamo in buone mani… proprio.

    #977140
    gabriel
    Partecipante

    jiraya non sottovaluta nulla, nella dinamica delle cose, alle spalle c’erano solo 3 corpi morti di pain, konan la poteva incontrare solo davanti a se, non si può imputargli di non aver messo in conto che quei 3 alle sue spalle potessero resuscitare…

    non sono assolutamnete daccordo…ti trovi nel covo del nemico, un luogo sconosciuto per te…..anche se hai ammazzato il tuo avversario nn puoi assolutamente abbasare completamente la guardia…..è un erroe da principianti….senza contare che agendo cosi ha dato per scontato il suo avversario e lo ha sottovalutato….e stiamo parlando di un avversario con il rinegan…

    ps: giusto per la cronaca…il pein che taglia il braccio a jiraya all’improvviso, gli dice proprio “non mi avevi insegnato di non sottovalutare mai il tuo avverario”….

    #977141
    kant
    Membro

    non sono assolutamnete daccordo…ti trovi nel covo del nemico, un luogo sconosciuto per te…..anche se hai ammazzato il tuo avversario nn puoi assolutamente abbasare completamente la guardia…..è un erroe da principianti….senza contare che agendo cosi ha dato per scontato il suo avversario e lo ha sottovalutato….e stiamo parlando di un avversario con il rinegan…

    ps: giusto per la cronaca…il pein che taglia il braccio a jiraya all’improvviso, gli dice proprio “non mi avevi insegnato di non sottovalutare mai il tuo avverario”….

    neppure io sono d’accordo, non ha senso l’esempio, dire che qualcuno ha sottovalutato le mosse del nemico è un cosa, nello specifico jiraya non ha sottovalutato le mosse del nemico, perchè quello che lo trafigge era uno di quei 3 morti non un ulteriore pain, sarebbe come dire che è stato incauto nel girare le spalle a 3 morti….
    che poi jiraya si sarebbe potuto salvare la vita quando voleva, è voluto restare a rischio di morire per carpire appunto il segreto di pain

    #977144
    bluclaudino
    Partecipante

    non sono assolutamnete daccordo…ti trovi nel covo del nemico, un luogo sconosciuto per te…..anche se hai ammazzato il tuo avversario nn puoi assolutamente abbasare completamente la guardia…..è un erroe da principianti….senza contare che agendo cosi ha dato per scontato il suo avversario e lo ha sottovalutato….e stiamo parlando di un avversario con il rinegan…

    ps: giusto per la cronaca…il pein che taglia il braccio a jiraya all’improvviso, gli dice proprio “non mi avevi insegnato di non sottovalutare mai il tuo avverario”….

    neppure io sono d’accordo, non ha senso l’esempio, dire che qualcuno ha sottovalutato le mosse del nemico è un cosa, nello specifico jiraya non ha sottovalutato le mosse del nemico, perchè quello che lo trafigge era uno di quei 3 morti non un ulteriore pain, sarebbe come dire che è stato incauto nel girare le spalle a 3 morti….
    che poi jiraya si sarebbe potuto salvare la vita quando voleva, è voluto restare a rischio di morire per carpire appunto il segreto di pain

    Vi prego, un OT su uno scontro di mille capitoli fa che non c’azzecca nulla con le vicende attuali no.

    Chiuso.

    #977148
    TVRX T-T
    Membro

    Stavo pensando una cosa: se l’attacco del terzo Hokage serviva ancora a scoprire le capacità di Juubito, perché lo ha attaccato con gli shuriken giganti, (che sono attrezzi ninja, proprio come le carte-bomba che erano appena state lanciate dal Secondo e avevano fallito), e non con un attacco elementale? In questo modo non si sarebbe potuto scoprire se Juubito possiede una certa resistenza al fuoco, ad esempio?

    #977155
    ningen
    Membro

    Stavo pensando una cosa: se l’attacco del terzo Hokage serviva ancora a scoprire le capacità di Juubito, perché lo ha attaccato con gli shuriken giganti, (che sono attrezzi ninja, proprio come le carte-bomba che erano appena state lanciate dal Secondo e avevano fallito), e non con un attacco elementale? In questo modo non si sarebbe potuto scoprire se Juubito possiede una certa resistenza al fuoco, ad esempio?

    Onestamente non so se l’annullamento di un’elemento funzioni anche sulle Kekkei. Che io mi ricordi, nessuna Kekkei è mai stata annullata in questo modo. Ammesso che il terzo provasse ad usare una tecnica elementale, credo che l’effetto sarebbe stato simile a quello ottenuto dagli Shuriken giganti. Semmai obietterei sul fatto che per “testare” i poteri di Jubito usi una tecnica insulsa come quella degli shuriken giganti e non una tecnica potenzialmente più letale, in modo da testare ed in caso arrecare pure qualche danno più consistente. Non è nemmeno un problema di chakra, perchè essendo un edo non dovrebbe avere questi problemi.

    #977158
    TVRX T-T
    Membro

    Onestamente non so se l’annullamento di un’elemento funzioni anche sulle Kekkei. Che io mi ricordi, nessuna Kekkei è mai stata annullata in questo modo. Ammesso che il terzo provasse ad usare una tecnica elementale, credo che l’effetto sarebbe stato simile a quello ottenuto dagli Shuriken giganti. Semmai obietterei sul fatto che per “testare” i poteri di Jubito usi una tecnica insulsa come quella degli shuriken giganti e non una tecnica potenzialmente più letale, in modo da testare ed in caso arrecare pure qualche danno più consistente. Non è nemmeno un problema di chakra, perchè essendo un edo non dovrebbe avere questi problemi.

    In effetti, sarebbe comunque servito a vedere se l’alterazione elementale potesse avere qualche chance contro di lui.

    Io mi aspettavo la (?) da lui, e invece. :sad1:

    #977167
    The_Moon
    Membro

    Onestamente non so se l’annullamento di un’elemento funzioni anche sulle Kekkei. Che io mi ricordi, nessuna Kekkei è mai stata annullata in questo modo. Ammesso che il terzo provasse ad usare una tecnica elementale, credo che l’effetto sarebbe stato simile a quello ottenuto dagli Shuriken giganti. Semmai obietterei sul fatto che per “testare” i poteri di Jubito usi una tecnica insulsa come quella degli shuriken giganti e non una tecnica potenzialmente più letale, in modo da testare ed in caso arrecare pure qualche danno più consistente. Non è nemmeno un problema di chakra, perchè essendo un edo non dovrebbe avere questi problemi.

    Il Juubi è stato colpito con una biju dama in bocca, un’altra biju dama (del Juubi) si è infranta sulla barriera colpendo il Juubi stesso … Che danno poteva arrecargli con una tecnica diversa? Con gli shuriken giganti ha potuto invece constatare la velocità di Obito, il modo di difendersi (schivarli, pararli, distruggerli) di Obito stesso …

    #977169
    Redazione
    Amministratore del forum

    Onestamente non so se l’annullamento di un’elemento funzioni anche sulle Kekkei. Che io mi ricordi, nessuna Kekkei è mai stata annullata in questo modo. Ammesso che il terzo provasse ad usare una tecnica elementale, credo che l’effetto sarebbe stato simile a quello ottenuto dagli Shuriken giganti. Semmai obietterei sul fatto che per “testare” i poteri di Jubito usi una tecnica insulsa come quella degli shuriken giganti e non una tecnica potenzialmente più letale, in modo da testare ed in caso arrecare pure qualche danno più consistente. Non è nemmeno un problema di chakra, perchè essendo un edo non dovrebbe avere questi problemi.

    Per me Hiruzen ha volutamente lanciato degli oggetti proprio per vedere se su di essi l’effetto era simile a quella dell’arte della polverizzazione di Oonoki. Se avesse attaccato con un katon, tanto per dirne uno a caso, per me non avrebbe avuto la stessa certezza perché ad esempio ci sono delle tecniche di assorbimento del chakra che avrebbero prodotto un risultato simile. O magari avrebbe avuto il dubbio che Obito avesse semplicemente resistito fisicamente al fuoco. Invece in questo modo abbiamo proprio visto gli shuriken tagliati esattamente dove venivano in contatto con le sfere di Obito, proprio come gli oggetti colpiti dalla polverizzazione, tipo qui Naruto 546 – Read Naruto 546 Online – Page 15 o qui Naruto 466 – Read Naruto 466 Online – Page 15 o qui http://www.mangareader.net/naruto/548/16

    #977176
    ningen
    Membro

    Il Juubi è stato colpito con una biju dama in bocca, un’altra biju dama (del Juubi) si è infranta sulla barriera colpendo il Juubi stesso … Che danno poteva arrecargli con una tecnica diversa? Con gli shuriken giganti ha potuto invece constatare la velocità di Obito, il modo di difendersi (schivarli, pararli, distruggerli) di Obito stesso …

    Ma il Juubi non c’è più… C’è il Jinchuriki del Juubi. Qualcosa che non ha effetto sul Juubi, potrebbe averla su Jubito visto che ora il Juubi è dentro un corpo umano. Se davvero non teme il danno, come mai usa la sua Kekkei per proteggersi dal danno inferto dalla tecnica del secondo prima e poi da quella del terzo? Il suo corpo può essere danneggiato, altrimenti il proteggersi non avrebbe senso.

    Per me Hiruzen ha volutamente lanciato degli oggetti proprio per vedere se su di essi l’effetto era simile a quella dell’arte della polverizzazione di Oonoki. Se avesse attaccato con un katon, tanto per dirne uno a caso, per me non avrebbe avuto la stessa certezza perché ad esempio ci sono delle tecniche di assorbimento del chakra che avrebbero prodotto un risultato simile. O magari avrebbe avuto il dubbio che Obito avesse semplicemente resistito fisicamente al fuoco. Invece in questo modo abbiamo proprio visto gli shuriken tagliati esattamente dove venivano in contatto con le sfere di Obito, proprio come gli oggetti colpiti dalla polverizzazione, tipo qui Naruto 546 – Read Naruto 546 Online – Page 15 o qui Naruto 466 – Read Naruto 466 Online – Page 15 o qui Naruto 548 – Read Naruto 548 Online – Page 16

    Se usava il Katon vedeva estinto (o meglio polverizzato) il fuoco al contatto con la sua Kekkei, cosi come se usava la roccia (che potremmo considerare più come qualcosa di fisico, se proprio il fuoco non va bene) la vedeva polverizzarsi al contatto. Il tutto potendo anche sfruttare tecniche più potenti che in caso potevano arrecare qualche danno.

    #977185
    bluclaudino
    Partecipante

    La Kekkei di Obito sembra funzionare come l’anti-materia (che ideologicamente è Nera), annichilisce qualsiasi cosa tocca, semplicemente.. a livello sub-atomico :sisi:

    #977188
    kant
    Membro

    Se usava il Katon vedeva estinto (o meglio polverizzato) il fuoco al contatto con la sua Kekkei, cosi come se usava la roccia (che potremmo considerare più come qualcosa di fisico, se proprio il fuoco non va bene) la vedeva polverizzarsi al contatto. Il tutto potendo anche sfruttare tecniche più potenti che in caso potevano arrecare qualche danno.

    anche quello potrebbe essere, però sono più d’accordo con Argiope, anche perchè hiruzen può solo confrontare le reazioni di juubyto con le sue esperienze passate,
    a parte questo c’è pure un secondo aspetto da considerare, quando usi un attacco elementale, il risultato può essere offuscato dall’elemento del tuo avversario, se usi il fuoco contro l’acqua, non concludi nulla, quindi per evitare questo genere di interferenze, lancia un attacco non elementale, che gli serve soprattutto per studiare il funzionamento della tecnica di juubyto da un punto di vista neutro

    #977189
    Omoi
    Membro

    1) L’edo-tensei ha riportato il terzo nelle condizioni che lo hanno visto perire, quindi chakra a ricarica infinita ma pur sempre in capacità molto limitata.
    2) Il fatto che i kagebunshin-shiruken non abbiano funzionato contro Orochimaru (il più talentuoso dei suoi allievi diretti) non implica che sia una mossa inutile o insulsa come viene fatta pensare, altrimenti, forse, Juubito non si sarebbe preso la briga di difendersi.
    3) Tirare fuori dal nulla una supermossa senza fondamenti logici e di chakra, avrebbe quasi sicuramente suscitato reazioni del tipo “hey hey Kishi, com’è che contro Orochimaru non le ha mai usate?”.
    4) Non credo abbia usato gli shiruken tanto per scoprire come si sarebbe difeso da questi, ma piuttosto per avere conferma di come si fosse difeso dall’attacco di Tobirama… scoprendo tra l’altro che a differenza di Oonoki è in grado di usarlo sia in quanto attacco che difesa.

    Le obiezioni su Naruto manco serve commentarle, specialmente quando un capitolo prima è stato proprio l’Uzumaki a spiegarci e quasi anticipare la trasformazione di Juubito 😛

    #977197
    ningen
    Membro

    anche quello potrebbe essere, però sono più d’accordo con Argiope, anche perchè hiruzen può solo confrontare le reazioni di juubyto con le sue esperienze passate,
    a parte questo c’è pure un secondo aspetto da considerare, quando usi un attacco elementale, il risultato può essere offuscato dall’elemento del tuo avversario, se usi il fuoco contro l’acqua, non concludi nulla, quindi per evitare questo genere di interferenze, lancia un attacco non elementale, che gli serve soprattutto per studiare il funzionamento della tecnica di juubyto da un punto di vista neutro

    Appunto, doveva verificare meglio quali elementi potevano essere utili contro Jubito. Il terzo non sapeva nulla delle sue capacità doveva capire sia come funzionava la sua tecnica, sia se qualche tecnica elementale poteva annullarne gli effetti o meglio limitarli. Poi stiamo comunque parlando di un ninja che conosce e sa usare tutte le tecniche di Konoha, mica di Konohamaru. Dai Kishimoto poteva fare di meglio.

    ———- Post added at 16:24 ———- Previous post was at 16:20 ———-

    3) Tirare fuori dal nulla una supermossa senza fondamenti logici e di chakra, avrebbe quasi sicuramente suscitato reazioni del tipo “hey hey Kishi, com’è che contro Orochimaru non le ha mai usate?”.

    E perchè? Conosce tutte le tecniche di Konoha, ci si può sbizzarire come vuole. Anzi nel suo caso ci si dovrebbe sbizzarire, visto che non ha ne l’arte del legno di Hashirama, ne le Hiraishin del secondo e del quarto.

Stai visualizzando 15 post - dal 76 a 90 (di 98 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.