Naruto 488: Ipotesi e Discussione Capitolo

Stai visualizzando 13 post - dal 241 a 253 (di 253 totali)
  • Autore
    Post
  • #775600
    lucakun
    Membro

    …però il chakra della volpe è ROSSO non è NERO! E che chakra può esserci dentro Naruto di colore nero??? mica quello di Itachi (vedi il corvo nero)??

    #775602
    cerchio
    Partecipante

    mi dispiace per i suoi fan, ma hinata mi sembra sempre così insignificante….

    NO NO Hinata è la miglioreeee bella, dolce, sensibile e determinata quando necessario :icon_redface:
    è da sposareeee:D

    dove seii hinataaa fatti sentireeee:wink::tongue:

    #775621
    shikaku
    Membro

    Sul capitolo avete detto quasi tutto quello che c’era da dire, ma volevo fare alcune considerazioni su alcuni punti.

    La presunta misogenia di Kishimoto deve essere valutata in relazione al fatto che questo è uno shonen, fatto per ragazzi, non possiamo pretendere che Sakura si trasforma in Sailor Moon e fa fuori Madara. I personaggi femminili ci sono ed effettivamente hanno ruoli secondari rispetto ai personaggi principali ma tutto questo avviene in misura non molto diversa da qualsiasi altro shonen. Non sarò un esperto del campo ma tenendo conto shonen come One Piece, Fullmetal Alchemist, 666 Satan, Fairy Tail e Psyren (questi due per quello che ho letto visto che li ho mollati). Anche qui i personaggi femminili sono per lo più quelli che stanno nei guai e devono essere salvate o aiutate. Ci sono certo personaggi forti, ma del resto ce ne sono anche in Naruto: Tsunade è Hokage, la Mizukage è una donna, Temari si presume essere una delle più forti kunoichi del villaggio della sabbia, come pure Kurotsuchi per quello della roccia visto che ha accompagnato lo Tsuchikage. Non solo ma anche quantitativamente Naruto presenta molti più personaggi femminili delle altre serie citate.
    È proprio tale numero a trarre in inganno secondo me: ce ne sono tante inutili (Tenten su tutte) ma ce ne sono altrettanti che hanno un buona caratterizzazione; se a questo poi aggiungiamo che Kishi sta snobbando i personaggi secondari (siano essi maschi o femmine) il gioco è fatto:D
    Conclusione in Kishimoto non c’è misogenia o sessismo, anzi credo che da questo punto di vista sia molto più avanti di tanti altri autori. Quel che ne criticavo io qualche tempo fa è che spesso queste kunoichi si ritrovano quasi per natura a svolgere mansioni da donna: sembra quasi naturale che l’esperto di arti mediche e quindi quella che “accudisce” il gruppo sia sempre la raqazza, ma naturalmente anche in questo caso ci sono le dovute eccezioni:sisi:

    Secondo punto
    Hinata purtroppo credo abbia finito del tutto il suo ruolo nella storia:asd:
    Sono annoverato fra i fan di Hinata (e quindi un bel :prrr: a Jules non glielo toglie nessuno:asd:) ma credo che come personaggio abbia compiuto tutto il suo viaggio. Nella prima parte ci era stata presenta come ragazzina insicura, timida, con mille complessi di inferiorità, gradualmente è cresciuta e maturata. Ora con la sua dichiarazione, credo sia giunta a compimento come personaggio, ha raggiunto il suo scopo: ha superato quella insicurezza che la faceva sentire un’incapace e la costringeva a nascondersi; anche quando ha iniziato a migliorare, a reagire in realtà non faceva altro che seguire la scia di Naruto; con quel gesto estremo invece ha scelto da sola, si è fatta avanti, ha deciso di lottare con i propri mezzi senza esitare e si è messa “davanti” non solo a Naruto, ma a tutto il villaggio. A sto punto non credo abbia altro da dire, se non dal punto di vista amoroso, ma, per quanto tifi per lei, non credo che concluderà mai nulla con Naruto. Anzi il passo successivo sia proprio affrontare il “fallimento” e iniziare a “vivere”.

    L’atteggiamento di Naruto è quello che invece meno mi convince: Kishi ci sta dicendo che Naruto nasconde qualcosa, cerca di essere spensierato con gli amici, gli racconta la solita solfa, ma è evidente che cerca solo di tenerli lontano dai guai. Dice che solo lui “può”, ma in realtà che “vuole” essere solo lui a sopportare il fardello di Sasuke, come se avesse una sorta di piano o quanto meno le idee chiare sul da farsi. In fondo non è presuntuoso, ammette di essere inferiore e nonostante questo appare tranquillo e determinato.
    Quindi sa già come recuperare il gap che lo distanzia da Sasuke?:icon_confused: O di fronte all’incolmabilità del gap deciderà veramente di fare una cosa suicida per fermare l’amico nonché Madara portandosi all’altro mondo anche la volpe? O ha già in mente qualche allenamento speciale? In fondo è arrivato il momento di imparare ad usare la volpe o quanto meno di iniziare a capirci un pò di più sulla volpe tra tecniche contenute in Gerotora, chakra Yin e Yang ecc.:sisi:

    Il commento di Karin per ora non ci dice nulla, ma alla fine nel puzzle anche la sua tessera avrà un senso: il suo continuo insistere sulla negatività di Sasuke ha mostrato la strada del suo cambiamento che l’ha portato ad “uccidere” la compagna di team. Quindi anche ora aver fatto notare che Naruto per quanto buono ha dentro di se comunque un fondo di malvagità non resterà di certo senza conseguenze.

    #775623
    cerchio
    Partecipante

    :sisi:

    Sul capitolo avete detto quasi tutto quello che c’era da dire, ma volevo fare alcune considerazioni su alcuni punti.

    Secondo punto
    Hinata purtroppo credo abbia finito del tutto il suo ruolo nella storia:asd:
    Sono annoverato fra i fan di Hinata (e quindi un bel :prrr: a Jules non glielo toglie nessuno:asd:) ma credo che come personaggio abbia compiuto tutto il suo viaggio. Nella prima parte ci era stata presenta come ragazzina insicura, timida, con mille complessi di inferiorità, gradualmente è cresciuta e maturata. Ora con la sua dichiarazione, credo sia giunta a compimento come personaggio, ha raggiunto il suo scopo: ha superato quella insicurezza che la faceva sentire un’incapace e la costringeva a nascondersi; anche quando ha iniziato a migliorare, a reagire in realtà non faceva altro che seguire la scia di Naruto; con quel gesto estremo invece ha scelto da sola, si è fatta avanti, ha deciso di lottare con i propri mezzi senza esitare e si è messa “davanti” non solo a Naruto, ma a tutto il villaggio. A sto punto non credo abbia altro da dire, se non dal punto di vista amoroso, ma, per quanto tifi per lei, non credo che concluderà mai nulla con Naruto. Anzi il passo successivo sia proprio affrontare il “fallimento” e iniziare a “vivere”.

    non sono completamente d’accordo ,probabilmente si da un punto di vista dell’azione, Hinata, non dovrà fare molto altro ancora, ma è proprio adesso il momento buono perchè dica la sua sotto altri aspetti.:icon_wink:
    Naruto ora nonostante le apparenze non è tranquillo e la frase di Karin, sta ad indicare, che potrebbe ancora perdere il controllo di se come già avvenuto in passato, Hinata può dunque avere in questo momento il ruolo fondamentale di punto di riferimento per naruto, soprattutto dopo la morte di Jiraia, lei e Shikamaru sono a mio parere ora come ora gli unici con i quali Naruto non possa fingere e che possono aiutarlo ad avere serenità e ulteriori motivazioni

    #775629
    lucakun
    Membro

    A me il commento di Karin mi rende sospettoso per le seguenti ragioni:

    1. il chakra di cui parla è nero e non rosso
    2. Kishi le avrebbe fatto terminare la frase se fosse stato del Kyubi, non ci sarebbe stata la necessità di creare un alone di mistero
    3. non mi pare che abbia definito cattivo il chakra dell’8-code

    #775635
    Redazione
    Amministratore del forum

    Capitolo veramente bello.
    E’ quasi ovvio che Naruto adesso deve allenarsi molto pesantemente, soprattutto perchè Sasuke adesso è veramente senza freni (Kishi non fare come in passato!)…
    La frase di Karin è ambigua, molto ambigua…

    P.s. Naruto credo che adesso incontri il rospo che contiene la tecnica del padre e pian piano cercherà di saltarci fuori, sempre però con l’aiuto dei rospi.

    #775636
    marilla00
    Membro

    Per Shikaku

    Capisco benissimo che questo sia uno shonen per ragazzi e che quindi finisca sempre per ricadere entro certi canoni che sono rimasti inalterati dai tempi di Goldrake, tuttavia anche io (nonostante appartenga all’altra metà del cielo) leggo altri manga dello stesso tipo e mi pare che le figure femminili siano forse meno numerose, come tu stesso sottolineavi, ma sicuramente più incisive e abbiano non necessariamente ruoli da donna, ma attitudini e abilità decisamente meno legate all’appartenenza ad un sesso o all’altro. Questo le rende non solo più indipendenti (non hanno quasi mai bisogno di qualcuno che le salvi, anzi) ma soprattutto fondamentali al protagonista (senza di loro lui non va da nessuna parte). Mi pare che un equilibrio di questo genere sia più soddisfacente. In Naruto, specie ultimamente, abbiamo assistito a scene incredibili da parte di alcune protagoniste femminili che per forza le fanno apparire inette, cerebrolese o di semplice contorno ma trovo che qui questo aspetto sia molto più accentuato che altrove. (non faccio i nomi degli altri manga a cui mi riferisco per evitare i soliti confronti) Ovviamente questo è solo il mio personale parere.

    #775640
    sharingan
    Membro

    va a finire che si scopre che la volpe in Naruto è quella cattiva (e non mi stupirebbe. visto che tutti ci siamo sempre chiesti: se quella è buona, figurati quella cattiva)…

    #775641
    gio27
    Partecipante

    il chakra è sicuramente quello di orocioc perchè uno degli ambu è sicuramente kabuto.

    #775650
    lucakun
    Membro

    il chakra è sicuramente quello di orocioc perchè uno degli ambu è sicuramente kabuto.

    Karin non può non conoscere il chakra di oroc.. e di Kabuto…

    #775652
    Pado
    Membro

    Karin non può non conoscere il chakra di oroc.. e di Kabuto…

    ricordati che Karin era un sottoposto di Oro 😀 lo conosce il suo chakra, :sisi:

    Ma di Kabuto no. Ma alla fine poco importa, è il chakra di Orcomario che deve riconoscere!

    #775654
    fede993
    Partecipante

    ricordati che Karin era un sottoposto di Oro 😀 lo conosce il suo chakra, :sisi:

    Ma di Kabuto no. Ma alla fine poco importa, è il chakra di Orcomario che deve riconoscere!

    No, quel chakra che sente è della volpe a nove code, infatti dice:
    “cosa?! C’è qualcos’altro dentro di lui! E’ malvagio! Proprio come-“

    ———- Post added at 17:30 ———- Previous post was at 16:58 ———-

    Però, visto che lo vorrebbe paragonare a quello di Sasuke non so cosa c’entri, magari lui ha l’altra metà della volpe(cosa alquanto assurda, visto la non presenza di sigillo) o il chakra della volpe semplicemente assomiglia a quello dell’emo, oppure riesce a percepire il dono di hitachi che entrambi hanno ricevuto….. non saprei

    #629642
    Giò83
    Partecipante

    Boh, io non ho ancora capito cosa si intende a modo per “la parte Ying” della volpe…:dho: si rifà al famoso simbolo shintoista, vero?:mah: In tal caso Ying sarebbe la goccia bianca con dentro il puntino nero? Quindi, per Ying si intende che la parte di volpe sigillata in Naruto è soprattutto la parte “buona” (se si può trovare una parte buona in un mostro che sega montagne con le code!:rovatfl:), ma c’è anche una parte malvagia (il volpone serrato in gabbia che cerca di convincere continuamente Naruto a farlo uscire???:mah:) in dimensione minore rispetto a quella “buona”.. Magari Karin ha notato quella parte cattiva… e inoltre riesce a compararla al chakra che qualcunaltro possiede.. magari è colui che ha la parte Yang della volpe? booooooo:dho::help:
    Comunque ciò che sappiamo è che non esiste un solo modo per sigillare un biju, quindi Sasuke o Madara potrebbero contenere il simpatico cucciolone, o no?

Stai visualizzando 13 post - dal 241 a 253 (di 253 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.