Breaking Bad

  • Questo topic ha 56 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni fa da Jiraiya92.
Stai visualizzando 12 post - dal 46 a 57 (di 57 totali)
  • Autore
    Post
  • #987815
    Cornice
    Partecipante

    Ah, prima di tutto calmiamoci. Non siamo a Uomini e Donne.
    Secondo, ho capito quel che state dite.

    Terzo, è chiaro che vi piace considerare Walt un Badass (anche solo per brevi, brevissimi momenti). Ho già dato tutte le spiegazioni ed esempi sul perché neanche in tali brevi, rarissimi momenti è un Badass.
    A voi non interessa, a me non importa continuare una discussione sterile.
    Avete ragione.

    Quoto un intervista di Cranston, dove spiegando come ha costruito il personaggio di Walter White e la suo alter ego Heisenberg spiega che è partito dalla convinzione che ogni uomo messo nelle condizioni adatte può diventare estremamente pericoloso. La mia opinione è che in certi momenti, come quello che link qui sotto,
    [SPOILER]Se non volete vederla tutta andate verso la fine, qui a me Walter incute un timore molto grande, certo Saul Goodman non è un Tuco o un personaggio temibile, ma comunque neanche il primo stupido[YOUTUBE]Breaking Bad – 5×01 We are done, when I say we are done (Subtitulos Español) – YouTube[/YOUTUBE][/SPOILER]
    ovvero quando è nei panni di Heisenberg diventa un tipo con cui nessuno vuole avere niente a che fare, ha quella follia imprevedibile che mette gli altri personaggi in soggezione. Continuando sempre a citare il discorso di Cranston lo stesso pazzo scatenato può tornare a casa dalla sua famiglia e tenere un neonato in mano nella maniera più dolce possibile, può essere spaventato a morte da paranoie, essere servile. Le emozioni di un personaggio non sono statiche ma variano da momento a momento, non puoi negare che ha avuto i suoi momenti temibili, ciò non fa di lui un gangster folle omicida, ma neanche un goffo professore di chimica.

    #987816
    Querion
    Membro

    Quoto un intervista di Cranston, dove spiegando come ha costruito il personaggio di Walter White e la suo alter ego Heisenberg spiega che è partito dalla convinzione che ogni uomo messo nelle condizioni adatte può diventare estremamente pericoloso. La mia opinione è che in certi momenti, come quello che link qui sotto,
    [SPOILER]Se non volete vederla tutta andate verso la fine, qui a me Walter incute un timore molto grande, certo Saul Goodman non è un Tuco o un personaggio temibile, ma comunque neanche il primo stupido[YOUTUBE]Breaking Bad – 5×01 We are done, when I say we are done (Subtitulos Español) – YouTube[/YOUTUBE][/SPOILER]
    ovvero quando è nei panni di Heisenberg diventa un tipo con cui nessuno vuole avere niente a che fare, ha quella follia imprevedibile che mette gli altri personaggi in soggezione. Continuando sempre a citare il discorso di Cranston lo stesso pazzo scatenato può tornare a casa dalla sua famiglia e tenere un neonato in mano nella maniera più dolce possibile, può essere spaventato a morte da paranoie, essere servile. Le emozioni di un personaggio non sono statiche ma variano da momento a momento, non puoi negare che ha avuto i suoi momenti temibili, ciò non fa di lui un gangster folle omicida, ma neanche un goffo professore di chimica.

    Ragazzi, davvero, non ho mai negato che Walter White abbia tirato fuori le palle più di una volta. Gli esempi che abbiamo portato tutti sono più che validi.
    Quello che critico è l’utilizzo del termine Badass su di lui. Punto.
    Che Walt alla fine sia un criminale è innegabile.

    #987848
    Jiraiya92
    Membro

    Son contento che abbiate tutti considerato il mio ultimo post :asd:

    #987851
    Querion
    Membro

    Son contento che abbiate tutti considerato il mio ultimo post :asd:

    Scusa Jira :asd:

    Siamo sicuri che non sia già in progetto in seguito? Magari in base alle vendite di quello normale?

    #987852
    Jiraiya92
    Membro

    Scusa Jira :asd:

    Siamo sicuri che non sia già in progetto in seguito? Magari in base alle vendite di quello normale?

    Di niente :asd:

    Dalla risposta della Universal è in programma solo un cofanetto in dvd a Marzo (veramente limitante per una serie tv con una regia e fotografia da film).
    Non lasciano intendere una possibile uscita in seguito.
    Infatti fin’ora le varie stagioni di Breaking bad sono sempre state pubblicate in dvd.

    Quello che dicevo è che facendo sentire la propria voce è probabile che la major possa prendere in considerazione l’ipotesi blu-ray.
    Sono accaduti casi (anche recenti) in cui le major sono tornate sui propri passi.

    #987887
    Leunam86
    Membro

    Di niente :asd:

    Dalla risposta della Universal è in programma solo un cofanetto in dvd a Marzo (veramente limitante per una serie tv con una regia e fotografia da film).
    Non lasciano intendere una possibile uscita in seguito.
    Infatti fin’ora le varie stagioni di Breaking bad sono sempre state pubblicate in dvd.

    Quello che dicevo è che facendo sentire la propria voce è probabile che la major possa prendere in considerazione l’ipotesi blu-ray.
    Sono accaduti casi (anche recenti) in cui le major sono tornate sui propri passi.

    Le vendite e i noleggi in Italia non giustificano più la distribuzione in blu-ray delle serie tv, perlomeno non se non è preventivato fin dall’inizio della “campagna commerciale” della casa di produzione :sisi:

    #987903
    Cornice
    Partecipante

    Ragazzi, davvero, non ho mai negato che Walter White abbia tirato fuori le palle più di una volta. Gli esempi che abbiamo portato tutti sono più che validi.
    Quello che critico è l’utilizzo del termine Badass su di lui. Punto.
    Che Walt alla fine sia un criminale è innegabile.

    Ah ok, capito! Beh secondo me ha molti lati tra cui anche dei momenti dove emana estrema confidenza ed incute timore. Oltre a quelli di enorme debolezza, crollo delle sue convinzioni, ansia. Insomma va beh, credo che siamo d’accordo.

    #987971
    Jiraiya92
    Membro

    Le vendite e i noleggi in Italia non giustificano più la distribuzione in blu-ray delle serie tv, perlomeno non se non è preventivato fin dall’inizio della “campagna commerciale” della casa di produzione :sisi:

    Però se si parte pessimisti e se non si cerca di fare nulla è difficile che le cose cambino.

    Mi riappello a voi:
    Fate girare la voce. Invitate la gente a scrivere alla major.
    Mandate messaggi alla Universal e chiedetegli dei blu-ray facendo leva sul fatto che molti fan stanno attendendo il rilascio in quel formato.
    Se potete poi scrivete quanto vi hanno risposto.
    Fatelo anche se poi non siete intenzionati a comprarli.:wink:

    #988116
    Pacio
    Membro

    Ho finito la serie ieri. Davvero perfetta in tutto quanto: recitazione, trama, ritmo e anche regia (il che è abbastanza singolare dato che, essendo una serie tv, il regista cambia di continuo). Finale relativamente “semplice” ma incredibilmente efficace.
    [spoiler]Bello vedere come Walter White chiuda definitivamente i conti con Heisenberg, eliminando tutti i legami negativi creati dal suo alter ego malavitoso, compreso Heisenberg stesso. Da notare la contrapposizione tra Jesse Pinkman e Walter White: per il primo è l’inizio di una nuova vita, mentre per l’altro è la fine. Niente saluti tra i due, solo un cenno d’intesa che non si sa come basta per rendere il finale più che soddisfacente, a mio avviso.[/spoiler]
    Sono curioso di vedere lo spin-off che ovviamente come protagonista vedrà Saul Goodman, uno tra i miei personaggi preferiti della serie.

    #988454
    Omoi
    Membro

    Il finale (che ho visto in differita) è una meraviglia degna del capolavoro che è la serie (pur con i suoi difetti).
    Felina ha una quantità di chicche nascoste impressionanti.
    Bello bello.

    #988677
    Jiraiya92
    Membro

    Nessuno ha contattato la Universal per la questione blu-ray?

    Ve lo richiedo: domandate per favore alla Universal e fate sapere poi la risposta.
    Sareste d’aiuto per molti fan e consumatori 😉

    Please 😉

    #634379
    Cornice
    Partecipante

    Nessuno ha contattato la Universal per la questione blu-ray?

    Ve lo richiedo: domandate per favore alla Universal e fate sapere poi la risposta.
    Sareste d’aiuto per molti fan e consumatori 😉

    Please 😉

    Io li compro su I-tunes o Amazon la versione digitale. Sinceramente di avere i Blu-ray fisici tra le mani non mi interessa, lo considero uno spreco di materiale, in digitale ti danno praticamente gli stessi contenuti.
    Se poi si vuole mettere in libreria il trofeo breaking bad tutti i consumatori grazie ad internet possono comprare la loro copia senza che inutili prodotti vengano messi a marcire in esposizione dentro dei Media World impilati con altre valanghe di plastica che potrà rimanere invenduta e quindi uno spreco. Questa è in breve la spiegazione per cui non manderò nessun messaggio alla universal. Non capisco veramente perchè dover avere commercializzati i blu-ray se poi secondo i loro calcoli avranno molti prodotti invenduti. Se fossi proprio un fan sfegatato della serie desideroso di possedere un cimelio poi potrei tranquillamente usare il computer e farmi spedire con Amazon o simili il famoso barile.

Stai visualizzando 12 post - dal 46 a 57 (di 57 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.