X-Men, trailer per la versione animata di Madhouse

di shikaku Commenta

Mentre in Giappone sta tuttora andando in onda l’anime Wolverine realizzato dallo studio MADHOUSE, dopo la precedente esperienza di Iron Man, è stato di recente rilasciato dal canale satellitare Animax il primo trailer del prossimo titolo legato ai supereroi di casa Marvel: gli X-Men. La collaborazione tra la casa editrice americana e lo studio di animazione giapponese prevedeva la realizzazione di ben quattro titoli: Iron Man andato in onda nel 2010 in 12 episodi; Wolverine, serie composta da altrettanti episodi ed attualmente in onda sul canale satellitare che ha rilasciato il trailer; seguiranno per l’appunto gli X-men mentre Blade chiuderà infine la tetralogia.

Non credo che i mutanti dell’universo Marvel abbiano bisogno di presentazioni per cui credo sia meglio passare alle vicende particolari che interesseranno l’anime e che vedranno gli uomini del professor Xavier muoversi in Giappone. La storia prende spunto dal rapimento della mutante Hisako Ichiki, alias Corazza, studentessa asiatica dello Xavier Institute dotata del potere di generare un’armatura in grado di garantirle resistenza e forza sovrumana (apparsa per la prima volta in Astonishing X-Men del 2004).

Convocati in Giappone dal professore, gli X-men dovranno fare i conti con l’organizzazione degli U-mani (U-men, comparsi per la prima volta in New X-men di Grant Morrison). Si tratta di un gruppo di persone guidate inizialmente da John Sublime e divenuta un vero e proprio culto religioso i cui membri vanno in giro indossando delle tute particolari in modo da non entrare in contatto con un mondo che loro considerano impuro e che va purificato. A tutto questo bisogna aggiungere che la loro religione prevede l’utilizzo di parti del corpo di esseri mutanti per migliorare i loro corpi ed acquisire anche poteri sovrannaturali. Dal trailer possiamo dare uno sguardo ai personaggi che saranno coinvolti: Ciclope, Tempesta, Bestia, il professor Xavier e lo stesso Wolverine già protagonista di una sua serie.

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo l’anime sarà realizzato da MADHOUSE, una degli studi di animazione più talentuosi che ci sono in circolazione e che recentemente è stato protagonista anche di una vicenda finanziaria con l’acquisizione dello studio da parte della rete televisiva NTV. Nippon Television è una delle maggiori emittenti televisive privati giapponesi e già faceva parte degli azionisti di Madhouse Studios prima di questa mossa finanziaria che le ha permesso di acquisire la quota di Index e con essa controllerà l’85% dell’azienda rendendola dunque una sua sussidiaria.

Si tratta di una cambiamento che non dovrebbe contare molto a livello di prodotto visto che la qualità degli uomini resterà la stessa; semmai bisognerà vedere se l’intento di imporre una nuova direzione al management dell’azienda per riportarne il bilancio in attivo vedrà le sue conseguenze anche a livello di scelte editoriali (produzione cioè di titoli più commerciali legati al merchandising).

Ricordo inoltre che oltre agli anime targati Marvel, MADHOUSE ha realizzato anche una serie di OAV tuttora in uscita ispirati alla serie statunitense Supernatural di cui vi aveva parlato Leunam tempo fa.

Fonte [comicsblog]