Weapon X

di Kaleb 4

wolvwx001_dc11-1Come il titolo stesso ci introduce oggi ci focalizzeremo sul personaggio di Wolverine ed in particolare sull’evento che vede il parco testate del mutante Canadese arricchirsi di un nuovo titolo. Questa operazione commerciale è sicuramente legata a doppio filo all’imminente uscita del film, infatti la Marvel ha già usato la stessa tecnica commerciale, e con buoni risultati economici, quando all’uscita del film di Iron Man venne lanciata la testata Invincible Iron Man. Lo scopo principale di questa testata, così come quella curata da Matt Fraction, è quello di avvicinare i nuovi lettori mettendoli nelle condizioni di ritrovare qualche elemento che già hanno potuto conoscere tramite il film. Proprio per questo motivo ritroveremo in questa nuova serie il mutante pistolero Maverick ed il progetto Arma X. La testa sarà strutturata in modo da avere delle brevi storie indipendenti e sarà si calata nel Marvel Universe pur trovando una sua spiaccata indipendenza dalle altre testate che vedranno all’opera Logan. Probabilmente il lancio di questa collana si è reso necessario altresì per il fatto che dal numero 75 farà il suo esordio Dark Wolverine con protagonista Daken e di conseguenza moltissimi ipotetici nuovi lettori, causa film, si troverebbero completamente spiazzati producendo così un grosso buco nelle casse della Marvel. Naturalmente questo fenomeno sarà solamente riservato agli Stati Uniti visto che è facile immaginare ciò che accadrà in Italia, dove sicuramente la serie troverà spazio nella nostra classica testata madre senza così accrescere il numero di lettori Italiani. La narrazione di questa nuova serie sarà nelle mani di Jason Aaron che abbiamo potuto leggere recentemente in “Trova Mystica” con per altro una run piuttosto serrata e divertente, qui invece si misurerà col progetto Arma X e nel primo ciclo di storie intitolato ” The Adamantium Man” vedremo cosa succederà quando ad usare l’adamantio è un gruppo di mercenari senza scrupoli. Inoltre ci vengono anticipati alcuni personaggi che vedremo all’opera in questa nuova serie tra i quali una reporter proveniente da San Francisco, l’agente Zero ed un personaggio ancora non svelato dal cast di Wolverine: Manifest Destiny. Io sono un fan dell’artigliato però mi chiedo quanto veramente si potesse sentire il bisogno di una nuova testata a lui dedicata quando più volte è stato detto che è praticamente un personaggio onnipresente nel parco testate Marvel, dai Nuovi Vendicatori ad X-Force passando per gli X-Men e senza dimenticare le testate a lui dedicate. Non saremo scaduti nel mero esperimento commerciale?

See U in CyberSpace

  • riccardo

    evvai sono il primoooo!!! w wolverine :smile:

  • decisamente non serviva…fra serie e miniserie ha veramente raggiunto l’onnipresenza

  • Kaleb

    Per me il solo motivo di questa serie il fatto di avere una testata con Logan protagonista durante i mesi successivi al film… visto l’arrivo di Daken in Dark Wolverine… capisco che Wolvie popolare per spero non vogliano farci venire la nausea… :getlost:

  • Michele

    Io lo metterei anche sui pacchetti di patatine :biggrin: