Walt Disney festeggia il suo 50° film

di Echoes-Kun 11

Sono passati ormai tantissimi anni da quando quel topino fischiettante guidava un barchetta tutto tranquillo e faceva scherzi a un bruto di nome “Gambadilegno“. Già, quel piccolo topo, conosciuto come Mickey Mouse (in Italia Topolino), ne ha combinate di tutti i colori in questi anni, ha vissuto avventure magiche, ha trovato una fidanzata, ha lavorato nei pompieri e ha persino “recitato” il ruolo di tanti personaggi di novelle popolari come “I fagioli magici” o “Il principe e il povero“. Il suo creatore Walt Disney, il quale ha dato il nome anche alla casa di produzione dei film, ha portato una vera e propria rivoluzione nel mondo del cinema, ma anche nel mondo stesso, infatti Topolino è uno dei personaggi più famosi al mondo. Chiunque conosce i personaggi Disney: Topolino in primis, ma anche il suo compagno Paolino Paperino (Donald Duck) ne ha vissute di avventure entrando nel cuore di tantissimi bambini.

Walt Disney e Mickey Mouse

Il successo di Walt Disney non sta solo nel campo cinematografico, ma in tutti i campi. Dedicati al magico creatore dei personaggi sono stati creati due parchi a tema: Disneylworld a Orlando, in Florida, e Disneyland a Parigi (in Francia ovviamente!). In più la Disney ha un suo canale televisivo personale (Disney Channel), una serie di film all’attivo, serie televisive e serie di cartoni animati, negozi sparsi in tutto il mondo (Disney Store), miliardi di gadget venduti in tutto il mondo. Insomma, Walt Disney è diventato un vero e proprio colosso in qualsiasi campo.

Ma quelli della Walt Disney non si fermano mai e cercano di raggiungere più obiettivi possibili per dimostrare di essere sempre i numeri uno. Sono ormai passati 73 anni da quando il primo lungometraggio è stato prodotto. Ci sono stati altissimi e bassi, ma nonostante tutto quelli della Disney sono andati avanti. Nel lontano 1937 uscì al cinema il loro primo prodotto “Biancaneve e i sette nani“, lungometraggio tratto da una favola popolare  dei fratelli Grimm. Tale lungometraggio portava un’assoluta freschezza nel mondo del cinema. Colori vivaci, animazione fluida. Tutta un’altra cosa rispetto ai cartoni precedenti. Da quel momento Walt Disney si impose nel campo del lungometraggio.

Adesso sono passati 73 anni, come dicevo prima, e quelli della Disney stanno festeggiando perché con l’uscita della loro ultima fatica in 3D, Tangled (In Italia “Rapunzel – L’intreccio della torre”),  sono arrivati a quota 50 film di animazione, se togliamo quelli creati dalla Pixar, dove la Disney ha messo solo la produzione, e i seguiti dei lungometraggi famosi.

Per festeggiare questo evento è stato pubblicato in rete un video che ripercorre la storia di questi 73 anni con brevi momenti di questi 50 film. 50 film che hanno fatto crescere, sognare ed emozionare 3 generazioni (se contiamo che qualcuno della mia età ha uno o due figli, allora le generazioni diventano quattro).

Ecco qui il video, vediamo se riuscite a riconoscerli tutti.

  • al_cafone

    accidenti pensavo di +!!!!!!!!!!!!

    • Dean

      Sono di pi se comprendiamo quelli della Pixar ( come Toy Story). Lo ha detto nell’articolo. :)

      Quanti ricordi! E pensare che me sar persi solo 3 o 4 di tutti questi 50, bellissimi, film!

  • Shishimaru

    Augurissimi! : )

  • Mila

    I parchi Disney sono 5:
    – Disneyland in California
    – Walt Disney World in Florida
    – Disneyland Paris
    – Tokyo Disney
    e un’altro ad Hong Kong

    A parte questo, bellissimo articolo! :) Adoro il mondo di Walt Disney e, come giustamente dice Echoes, lo sto facendo conoscere anche a mio figlio ( da un mese che ci costringe a guardare a loop Gli Aristogatti!!!).
    Anche al mondo dei manga ci sono arrivata, in un certo senso, attraverso la Disney: da una vita colleziono Topolino e per questo cominciai a frequentare mostre e mercatini di fumetti, cos mi sono imbattuta anche nei manga e da l nata la passione.

    • ichigo2

      Non sei la sola :)
      Ma sappi che anche molti mangaka si sono ispirati alle opere disney (ad esempio bambi ha ispirato kimba il leone bianco di Tezuka Osamu)

  • italiano

    In Italia Rapunzel…una volta traducevamo anche Lilli e Vagabondo adesso neanche Raperonzolo

    • Evanderiel

      Come ti capisco… andava tenuto il titolo iniziale e tradurre il nome perch anche se Raperonzolo (come del resto Rapunzel) non centra niente, i bambini conoscono quello come il nome della principessa della fiaba originale.

      E tra l’altro Tangled (non solo Intrecciato, ma con una connotazione pi vicina ad “intricato”) dava meglio l’idea della complessit del film, non tanto a livello di trama, che quella classica, ma dei personaggi.

      Madre Gothel una cattiva che pi comprensibile per un adulto che per un bambino con tutti i suoi insulti velati di scherzi e crudelt mascherata da amore…

  • Conte

    Ammetto di non possedere tutti i film… ma tranne Rapunzel (che ho intenzione di andare a vedere) e Bolt, gli altri li ho visti tutti

  • ichigo2

    non solo…hanno anche fatto molti seguiti che non sono presenti nella lista dei 50 poich sono usciti direttamente per l’home video

  • angiuluzz92

    Echoes, tra le tante cose che gli hanno fatto fare a Topolino, solo il pompiere hai nominato, eh?? :P
    Cmq, a me ne mancano davvero tanti, di questi 50, da vedere. O__O Devo rimediare al pi presto!!!
    Bell’articolo. ^__^

  • HeraclesGreece

    Auguri Disney!Tantissimi altri anni di pura magia DIsney ci aspettano!Ne sono sicurissimo, in qualit di grande fan della Disney e dei suoi capolavori!