Venom Black-Ops – Il nome dell’ospite del simbionte

di Manuel 3

Mese ricco di rivelazioni questo gennaio.

Ad inizio dicembre nelle avventure di Spider-Man si era palesato un nuovo particolare Venom (ne parlavamo qui) la cui identità era ancora celata e sconosciuta.

Ora Rick Remember, autore della futura serie Venom #1 (in vendita da Marzo 2011) si sbottona ed in una conferenza stampa rivela il nome del nuovo proprietario dell’alieno.

I fan di tutto il mondo attendevano con ansia maggiori informazioni su uno dei personaggi più amati del Marvel Universe in generale, ora finalmente le loro domande hanno trovato risposta…e che risposta.

Chi si poteva immaginare un mese fa che dietro la nuova tuta “militarizzata” di Venom si nascondesse un ex veterano degli Stati Uniti D’America, grande fan di Spidey ma implacabile bulletto liceale sempre contro il timido nerd Peter Parker.

Avete capito di chi parliamo?

Come il simbionte alieno sia entrato in contatto con Flash Thompson ancora non ci è dato saperlo ma Remember ci informa che il nuovo alieno non ha rapporti con lo S.H.I.E.L.D. per quelle missioni che solo una creatura così potrebbe portare a termine  ma non è un agente della forza di sicurezza internazionale, tutt’altro.

Venom Black-Ops: ancora non si sa se sarà un nemico o un amico

Ha comunque la forza militare dalla sua parte, lavora con le migliori tecnologie disponibili per compiere missioni in giro per il mondo come una sorta di protettore letale.

E alla domanda di come la follia non sembra dominarlo, Remember allude al metodo utilizzato per impedirlo: staccarlo dal simbionte ogni pochi giorni per impedire che l’alieno interferisca con la psiche, già di per se compromessa di Flash Thompson, condizionato da più di una guerra per conto della sua nazione e dagli orrori vissuti.

Il nuovo Venom è dunque un angelo solitario, un protettore letale sempre sul filo del rasoio per quanto riguarda l’uso dei suoi trementi poteri e della sua forza ma anche per la sua psicologia, ad un passo da quella del folle omicida.

Tutti gli altri Venom del passato sono caduti in preda a malattie mentali, può forse Flash riuscire dove gli altri hanno fallito?

Rick Remember ci tiene a precisare, sempre nella riunione organizzata, che le storie della collana che seguirà (disegnate da Tony Moore) saranno più realistiche che in passato e maggiormente improntate all’azione, come è giusto che sia una storia alla James Bond con protagonista un simbionte alieno che lavora per il governo americano.

Personaggi del cast di Spider-Man faranno la loro comparsa tra cui Jack-O-Lantern e Kraven il cacciatore ma il tutto sarà mostrato solo all’uscita della serie, prevista ancora per Marzo 2011.

E voi, cosa ne pensate del nuovo Venom? Promette bene?

[Fonte & Immagini | Ign]

  • Fabius Bile

    Bene, finalmente un uso intelligente di Flash, vedo che metterlo sulla sedia a rotelle sia servito a qualcosa.
    Anche se si rischia che diventi un doppione del Punisher.

    • Cio spezzatino? ;-)

  • kratos

    Mah… mi pare si vada sempre di male in peggio… rivoglio Eddie!!!