Un nuovo live action in cantiere per Spawn

di My Funny Valentine 18

SpawnAttenzione gente, segnatevi questa data: la sottoscritta my funny valentine è contenta che si produca un live action. In realtà, le circostanze sono particolari, altrmenti non credo che avrei mai anche solo pensato una cosa del genere. Vi ricordate il live action di Spawn prodotto negli anni ’90, quello orribile, realizzato senza budget nè tecniche adeguate? Immagino che se lo ricordi anche troppo bene Todd McFarlane,che di Spawn è il creatore, e che tra l’altro alla realizzazione di quel film non aveva nemmeno dato il proprio consenso. Per questo motivo, per dimenticare e far dimenticare soprattutto quell’obrobio di film, è nata l’idea di un nuovo live action di Spawn, uno fatto con i mezzi adeguati, uno con una sceneggiatura degna del personaggio.

Insomma, lo stesso McFarlane ha dichiarato di avere in testa la storia del film da almeno 7-8 anni, e che questa storia non sarà tratta da un episodio del fumetto, nè tantomeno ne sarà un riassunto. Sarà anzi un film cupo, oscuro, spaventoso, come del resto è il mondo di spawn, e cosa più importante, sarà un film completamente pensato per e destinato a un pubblico maturo. Il nostro amato Todd infatti ha tutte le intenzioni di farne un R-rate (ovvero un film destinato ad adulti). Quindi da queste affermazioni personalmente ricavo più di un motivo per essere felice. Innanzitutto, che si cercherà di rimediare a quello schifo di live action precedente. Secondo poi, che questo film sarà fatto con cognizione di causa da gente che conosce storia e personaggi, e di questo posso sentirmi abbastanza sicura perchè McPharlane ama avere un largo controllo delle cose che produce. Terzo, se il film viene veramente valutato come R-rate vuol dire che non è fatto per attirare pubblico e basta. Quindi, niente blockbuster.

Direi che c’è di che essere felici, no? Soprattutto come fan di spawn, possiamo essere solo felici che le cose si stiano mettendo bene, e che almeno un’opera degna di nota come spawn venga trattata come quello che è, cioè come un capolavoro destinato a chi è in grado di capirlo, e non alla gente che va al cinema solo per vedere effetti speciali e chiappe al vento. Voi che amate spawn, che ne pensate? Secondo voi sbaglio ad essere ottimista, o condividete il mio entusiamo per, finalmente, una bella e proemttente novità?

Fatemi sapere, e come al solito, stay tuned on Komixjam!

[fonte: cineblog]

  • Gilgamesh

    Wow finalmente Todd ha deciso di riabilitare la sua ceatura dopo quel fallimento ce stato il primo film. avevo letto tra le ultime paggine che Todd era intenzionato a far girare un live actin con i cosi detti contro co***oni ma poi la notizzia rimasta solo notizia. E ora qui su KJ si riaccende la speranza che venga girato un live action degno delle pagine patinate.

  • dema

    finalmente! la versione degli anni 90 imbarazzante :sick: e non posso che essere contento del fatto che si cercher di tenerlo il pi vicino possibile all’originale! del resto ormai dopo la versione cinematografica delle opere di Frank Miller (Sin City su tutti) si visto che il noir e la violenza assieme a tutti i pi bassi istinti umani sul grande schermo vendono.. ora c’ solo da sperare che tutte queste ottime premesse siano seguite da fatti concreti.
    grazie per la succulenta news :biggrin:

  • franky

    finalemente lo aspettavo!! perche quella caricatura che stata fatta nel 90 faceva venire i brividi..ma nn per la paura ma per la pessima realizzazione :alien:

  • Marco

    ai tempi a me era stra-piaciuto …

  • MaxPayne

    non ho mai letto il fumetto di Spawn e forse per quello mi e’ piaciuto il film anche se devo dire che e’
    troppo corto…ho anche la cassetta :tongue:

  • akaka

    Tod McFarlane non McPharlane

    • corretto, pardon

      avevo convuso col tizio dei griffin (non che sia una giustificazione, eh, era solo per dire)

  • Kimimaro

    bello, non vedo l’ora, ma non credo che ui in italia venga messo nei cinema come vietato ai minori, quando si parla di supereroi in italia si pensa sempre a qualche cosa per bambini, quindi un film per adulti con supereroi non far alcun successo perch non saranno gli adulti a vederlo, come successo per watchmen, dove in sala c’rano solo bambini che ovviamente non hanno apprezzato e il film in italia stato un flop.

  • King Barbaros

    Sinceramente anch’io non ho letto il fumetto e l’ho conosciuto con il film e mi piaciuto….
    adesso non ho la minima idea di come sia il fumetto ma se il film faceva cos tanto schifo per chi l’ha letto allora deve essere un capolavoro…poi dopo che visto il film l’ho detto ad un mio amico che se lo procurato e gli piaciuto anche a lui

  • A me sinceramente il film degli anni novanta era piaciuto, e pure molto, anche come effeti speciali per l’epoca non era niente male, e pure la colonna sonora era bella. Cmq non vedo l’ora di godermi il nuovo film di Spawn, era ora.

    • Marco

      c’era “long hard road out of hell” di marilyn manson, uno dei suoi pezzi migliori; e poi vero che quegli effetti erano strabilianti per il periodo… ricordo il tunnel di fiamme 3d e il mantellaccio rosso veramente ben animato… il violator era un po’ un pupazzone puzzone di gomma per ripeto che a me era strapiaciuto (sono uno di quelli a cui piacciono gli effetti e i culetti :biggrin:)
      ma mcfarlane si scrive col ph?

  • Ben Reilly

    Si dai era il 1997…e gli effetti speciali di allora erano il massimo per una piccola casa indipendente come quella di Todd McFarlane ( si scrive con la f e non ph) inoltre nelle interviste lette e rilette non ricordo che il film fosse stato fatto senza il consenso di todd ( a meno che non abbia poi detto il contrario, ma mi sembrerebbe strano, data l’eccitazione con cui ne parlava all’epoca) anche perch come scritto nell’articolo ha ( e tra l’altro ha sempre avuto ecco la ragione per la quale ti crei una tua etichetta di fumetti) un controllo totale delle sue creature fumettistiche. Un p lo stesso discorso meriterebbe il cartone di Spawn che all’epoca fece molto rumore, ma che alla fine sono solo 13 episodi tra l’altro disegnati e animati in maniera approssimativa. Tuttavia erano aperti sempre da una premessa video dello stesso McFarlane che accennava qualcosa dell’episodio.

  • Shiroi

    Io sinceramente non sono un fedele lettore di questa seria ma una volte comprai diciamo “le origini di Spawn” in una serie di fumetti di repubblica e non mi dispiacque quindi non vedo l’ora di mettere le mani su questo film, sperando sia una capolavoro :cool:

  • Brunogees

    Letto dal primo numero e andato avanti per molti volumetti, lo trovo (non me ne vogliano tutti) ripetitivo… Spawn (quello dei giorni nostri) viene trattato come una “batteria” a potere infernale, e anche quando lo esaurisce in qualche modo viene ricaricato… :lol:
    Il film ce l’ho in vhs, l’ho guardato 2 volte e non era niente male, bisogna contestualizzare per gli anni in cui era stato prodotto… :wink:
    La notizia di un nuovo film non pu che farmi felice, specie se Todd decider di farne un film “secco”, che non lasci spazio ad altri seguiti (ogni riferimento a SpiderMan del tutto voluto!), speriamo… :cheerful:

  • Man-Thing

    ragazza, tu s che sai come far felice un uomo

    • … non so se sia esattamente quello che una ragazza vorrebbe sentirsi dire, ma grazie XD

  • Francesco M.

    Nel 1997 Todd McFarlane era co-realizzatore di quel film obbrobrio. Aveva sacrificato la sua creatura ai canoni commerciali che si richiedevano per darlo in pasto alle famiglie. Lo spiega lui stesso molto bene nel DVD.

    Quindi non diciamo babbare del tipo che non aveva acconsentito.