Un Marzo da Leoni: annunciato il cast dell’anime

di Silvia Letizia Commenta

Venerdì di questa settimana, con la pubblicazione del 15esimo numero di quest’anno della rivista Young Animal edita dalla Hakusensha, sono stati annunciati i membri del cast della serie televisiva d’animazione di Un Marzo da Leoni (March comes in like a lion – Sangatsu no Lion) tratta dall’omonimo manga di Chika Umino. La serie farà il suo debutto a Ottobre di quest’anno e avrà come protagonisti Kengo Kawanishi nei panni di Rei Kiriyama, Ai Kayano in quelli di Akari Kawamoto, Kana Hanazawa in quelli di Hinata Kawamoto e Misaki Kuno in quelli di Momo Kawamoto.

sangatsu-kv

Akiyuki Shimbo (Puella Magi Madoka Magica e Bakemonogatari) sarà il regista dell’anime presso lo studio SHAFT. Nobuhiro Sugiyama (ef: a tale of memories, Arakawa Under the Bridge, Nisekoi – False Love) ha disegnato i personaggi per l’animazione. Seiki Tamura (The Melancholy of Haruhi Suzumiya, K-ON!, Mr. Osomatsu) sarà l’art direction, mentre Yasuhiro Nakura (Nekomonogatari (Black), Monogatari Series Second Season, Hanamonogatari) curerà l’art setting. Yukari Hashimoto (Toradora!, Monthly Girls’ Nozaki-kun, Mr. Osomatsu) ha composto la colonna sonora e Toshiki Kameyama (Sayonara, Zetsubou-Sensei, Nisekoi – False Love, Kan Colle) sarà il sound director. La NHK ha fatto sapere che l’anime sarà composto da 22 episodi.

La band BUMP OF CHICKEN sarà l’interprete delle sigle di apertura e di chiusura dell’anime.

sangatsu1

In Italia il manga di Un marzo da leoni è pubblicato dalla Planet Manga che descrive così la trama sul suo sito ufficiale:

Con l’inimitabile tocco unico che l’ha resa famosa, Chica Umino ci racconta una storia calda e pulsante che è un frammento di vita. La solitudine può corrompere il corpo e la mente. Rei conduce un’esistenza silenziosa, tormentato da ricordi e sensi di colpa. Un giorno si trasferisce nel Rione Giugno, poco distante dal Rione Marzo in cui vivono tre sorelle: Akari, Hinata e Momo. Da quando le ha conosciute, Rei ha intrapreso un cammino che, seppur lungo e difficile, potrà portarlo a un cambiamento. Così la sua vita si divide fra il lavoro – è un giocatore professionista di shogi –, lo studio e i momenti con Akari, Hinata e Momo. L’arte di un gioco che ha una storia secolare affascina, coinvolge, seduce. E può salvare una vita. Caratterizzato da atmosfere malinconiche e da un tono pacato, Un marzo da leoni è un percorso nel complesso mondo dello shogi ed è una riflessione sul senso del dolore, sulla sua condivisione, sulla sua possibile accettazione.

Un marzo da leoni si è aggiudicato numerosi premi, e in particolare un Manga Taisho, un Kodansha  Manga Award e il Primo Premio in occasione del Premio Culturale Osamu Tezuka.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]