Trailer per Nurarihyon no Mago, Mardock Scramble ed altri

di jpk Commenta

Il sito ufficiale dell’anime Nurarihyon no Mago, tratto dal manga omonimo di Hiroshi Shibashi, ha rilasciato un video promozionale di un minuto e mezzo per la seconda stagione intitolata: “Nurarihyon no Mago: Sennen Makyo”. La data per la messa in onda della serie è prevista per il 3 luglio.

Rikuo Nura è per 3/4 umano e per 1/4 demone. Vive in casa con suo nonno, che è il comandante dei demoni della regione e capo del clan Nura. Rikuo è destinato a prendere il posto del nonno, ma la sua parte umana si rifiuta e desidera una vita normale, lontano dalle responsabilità che lo investirebbero se diventasse il leader degli Yokai.

Lo sviluppatore di videogiochi QuinRose ha diffuso un trailer per il film di animazione Heart no Kuni no Alice ~ Wonderful Wonder World, tratto dal gioco con lo stesso nome, che si rifà al classico letterario “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll. Il videogioco ha anche ispirato un manga creato da Soume Hoshino e pubblicato sul mensile Comic Avarus. Il film uscirà nelle sale giapponesi il 30 luglio.

Il sito ufficiale della serie anime Nekogami Yaoyorozu ha presentato il suo terzo video promozionale (i due filmati precedenti sono comunque disponibili sul sito). L’anime è prodotto dallo studio AIC, con la regia di Hiroaki Sakurai (Sakigake!! Cromartie Koukou, Di Gi Charat) e debutterà il 9 luglio.

La storia è centrata su Mayu-sama, una divinità-gatto (nekogami) che vive al “Yaoyorozu-do”, un negozio d’antichità gestito da Yuzu Komiya. La ragazza non immagina che a causa di Mayu-sama il suo negozio riceverà le inaspettate visite di altre divinità.

Il sito ufficiale di Mardock Scramble: The Second Combustion ha reso disponibile il primo trailer per il lungometraggio prodotto da GoHands e tratto dai romanzi dello scrittore giapponese Tow Ubukata. Il film verrà proiettato nelle sale nipponiche a partire dal 3 settembre.

La protagonista della storia è Rune Ballot, una prostituta adolescente della città futuristica di Mardok, che viene bruciata viva dal suo boss perché ha indagato sul suo passato. Dal momento che Shell, il boss della ragazza, si trova sotto l’indagine della polizia, Rune viene strappata dalla morte e inserita in un corpo artificiale affinché possa essere interrogata; ma Rune ha solo una cosa in mente: la vendetta.

[Fonte | ANN]