Tom Cruise è interessato a un sequel di Edge of Tomorrow

di Silvia Letizia 1

Lunedì di questa settimana, in occasione della prima di Mission: Impossible – Rogue Nation a New York, l’attore Tom Cruise ha fatto sapere di avere avuto un’idea su un possible seguito del lungometraggio di Edge of Tomorrow – Senza domani. Tom Cruise ha parlato della sua idea in occasione dell’incontro con lo sceneggiatore di Edge of Tomorrow, Christopher McQuarrie, a sua volta regista di Rogue Nation e con il regista di Edge of Tomorrow, Doug Liman. Tom Cruise ha anche contattato Emily Blunt, co-protagonista al suo fianco nel lungometraggio di fantascienza, chiedendo se ipoteticamente sarebbe stata disponibile a partecipare a un sequel. L’attrice ha risposto “Dammi un altro anno, per favore.”

edge of tomorrow

Edge of Tomorrow è tratto dal romanzo All You Need Is Kill di Hiroshi Sakurazaka e ha per protagonisti Tom Cruise, Emily Blunt, Charlotte Riley, Kick Gurry, Bill Paxton, Kidus Henok, Tony Way, e Marianne Jean-Baptiste.

La Warner Bros. descrive la storia come segue:

Si tratta di un film d’azione ambientato in un futuro prossimo dove una razza aliena, i Mimics, ha colpito la Terra con una forza così massiccia da non dare alcun tipo di speranza agli eserciti terrestri.

Il tenente colonnello William “Bill” Cage (interpretato da Tom Cruise) è un funzionario dell’esercito che, senza alcuna esperienza di combattimento, viene catapultato in quella che pare una missione suicida. Egli infatti muore all’inizio della sua prima battaglia, ma si ritrova bloccato in un loop temporale, in cui è costretto a rivivere lo stesso brutale combattimento che culmina ogni volta con la sua morte.

Cage trova un’alleata nella soldatessa Rita Vrataski (interpretata da Emily Blunt) delle Forze Speciali. Scontro dopo scontro, Cage e Vrataski aumentano la propria abilità di combattimento. Ogni battaglia che affrontano, li porta sempre più vicini alla vittoria, e alla sconfitta dei nemici alieni.

edge of tomorrow 2

Dal romanzo è anche stato tratto un manga disegnato dall’artista Takeshi Obata (Hikaru no Go, Death Note, Bakuman.) e sceneggiato dallo scrittore Ryōsuke Takeuchi (ST&RS). Il manga è stato pubblicato sulla rivista Young Jump della Shueisha a partire da Gennaio del 2014 e l’ultimo capitolo è stato pubblicato l’anno scorso. Al momento, inoltre, Hiroshi Sakurazaka sta lavorando a un seguito del romanzo.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]

  • roberto mangherini

    è stato molto bello questo film. ma anche auto conclusivo…