Tokyo Anime Award: i vincitori

di Silvia Letizia 3

Con l’acronimo TAF si indica la più grande fiera al mondo dedicata agli anime, la Fiera Internazionale degli Anime di Tokyo nota anche come Tokyo International Anime Fair e Tokyo International Animation Fair.

La prima edizione della Fiera si è svolta nel 2002 presso il Tokyo Big Sight, a Tokyo Bay. Solitamente i primi giorni della Fiera sono dedicati a esperti nel settore dell’animazione e alla stampa. Durante gli ultimi due giorni, invece, la Fiera apre le sue porte al pubblico.

Quest’anno si è svolta la decima edizione degli annuali Tokyo Anime Award e la Fiera ha annunciato giovedì i nomi dei vincitori.

Il vincitore del premio Animation of the Year è stato Karigurashi no Arrietty, dello Studio Ghibli, che si aggiudica così la sua quarta vittoria dopo essersi classificato primo nella categoria con La città incantata nel 2002, Il Castello Errante di Howl nel 2005 e Ponyo nel 2009.

Lo stesso Karigurashi no Arrietty è risultato vincitore anche nella categoria Domestic Feature Film. Il regista Hirosama Yonebayashi si è aggiudicato il titolo di Best Director, Youji Takeshige e Noboru Yoshida quello di Best Art Direction e Cécile Corbel quello per la miglior colonna sonora.

Per quanto riguarda la categoria televisiva i vincitori sono stati K-ON!!, la seconda stagione di K-On!, e The Tatami Galaxy. La doppiatrice del personaggio di Yui Hirasawa, chitarrista dell’anime K-On!!, Aki Toyosaki si è aggiudicata il premio come Best Voice Actress.

Il titolo per Best Character Design è stato assegnato a Yoshihiko Umakoshi, per Heartcatch Precure!, mentre quello di Best Screenplay a Miho Maruo per Colorful.

Mobile Suit Gundam UC ha vinto nella categoria Original Video Anime.
Toy Story 3, dopo aver vinto la statuetta agli Academy Award come miglior film d’animazione, viene premiato dai Tokyo Anime Award come migliore nella sua categoria, International Feature Film.

La Fiera Internazionale degli Anime di Tokyo aveva precedentemente annunciato a gennaio i vincitori della settima edizione degli Annual Awards of Merit. Si tratta di premi speciali, istituiti nel 2004, per trovare nuovi talenti.

I vincitori di quest’anno sono i seguenti:
Grand Prix: Alice Dieudonne (Trois Petits Points)
Award of Excellence (Generale): Ryan Woodward (Thought of You)
Award of Excellence (Generale): Kiminori Tagami (Fruity Samurai)
Award of Excellence (Studente): Huang Jian le (Hong)
Award of Excellence (Studente): Verena Fels (Mobile)
Special Award: Masaki Okuda (Kuchao)
Cortoons Italia 2011: Takuya Okada (Children)
Vincitore: Yōsuke Ōmomo (farm music)
Vincitore: Mariko Tokunaga (Utopian)

La cerimonia di premiazione si svolgerà durante la Fiera stessa che quest’anno avrà luogo dal 24 al 27 Marzo.

Fonti [animenewsnetwork, wikipedia]

  • polaritymanx

    Ma cosa sono questi “Cartoons Italia 2011” ?

  • Anna Recchia

    “Cortoons” il Festival Internazionale di Cortometraggi di Animazione di Roma (Ecco il link al sito http://www.cortoons.it/) e credo che questo riconoscimento rientri nei “Corporate Awards” previsti dal regolamento dei Tokyo Anime Awards.

  • Carletto

    Per quanto riguarda la “categoria televisiva” ero sicuro che avrebbero fatto questa scelta… (k-on!!) anche se la trovo una serie davvero mediocre ma il “moe” pi importante di tutto il resto. La piacevole sorpresa invece The Tatami Galaxy che ho seguito e che ho trovato davvero carino.