To Aru Kagaku no Railgun 10 ITA: “Silent Majority”

di Grande Mu 16

Railgun29Commento: Ora si gioca a carte scoperte: il mistero dietro al progetto “Level Upper” inizia lentamente a svelarsi ed i responsabili escono allo scoperto: come non era difficile prevedere, Kiyama-sensei e le sue ricerche sulla sinestesia sono alla base del progetto per il potenziamento delle abilità ed a fare le spese dell’incredibile svolta nelle indagini di “Judgement” è la povera Uiharu, presa in ostaggio dalla ricercatrice ed “ospite” sul sedile destro della sua Lamborghini blu cobalto (invidia, tremenda invidia!). Nonostante la buona dose di azione e scene di collegamento, l’episodio regala il suo momento migliore con la toccante telefonata di una colpevole Saten alle prese con i rimorsi e le paure per i danni collaterali causati alle sue amiche dalla canzone recuperata su internet, segreto che non può più celare all’amica e compagna di classe: è l’apice di un’attenzione particolare dedicata alla bella “Level 0”, che nonostante un ruolo da comprimaria ha il suo momento di gloria sotto i riflettori, momento che non si spegne con lo svenimento ma prosegue sulle spalle di Uiharu e pare destinato a concludersi di qui a poche puntate… magari con il tempestivo e provvidenziale intervento di Touma e Mikoto, chissà ^^. Ultima nota a piè di commento prima di passare al riassunto dell’episodio… ritornano – per la gioa di Carletto & Co. – le lunghe, difficili ed in parte anche fuori luogo, a mio avviso, spiegazioni scientifiche dietro ai numerosi eventi apparentemente inspiegabili che avvengono in città: le spiegazioni sul come lavora Level Upper e come influenza il cervello umano e le sue onde è una disamina che in “Himitsu – The Revelation” avremmo potuto anche apprezzare ma che in una commedia scolastica dichiaratamente tale rischia di “steccare” un po’ troppo oltre il limite del consentito…

Railgun30Riassunto: L’utilizzo delle neo-acquisite nuove abilità da parte di Saten e le sue amiche è – facile prevederlo – l’argomento del pomeriggio al parco e tutte quante stanno sperimentando le proprie nuove abilità: mentre loro giocano alle piccole streghette, Kuroko e Uiharu sono impegnate nelle indagini sul caso “Level Upper” e la sempre maggior espansione in tutta Academy City: spulciando nel database di “Judgement”, le nostre mettono assieme un file su tutti gli utilizzatori dei poteri incrementati da portare ai laboratori di ricerda di Kiyama-sensei per poter elaborare nuove teorie con l’aiuto del supercomputer aziendale. In strada verso la sede dell’ufficio di ricerca, Uiharu riceve una drammatica telefonata di Saten la quale le confessa di essere in possesso di “Level Upper”, di averlo usato su sé stessa e di averlo fatto provare anche alle proprie amiche… ed ora una di esse è svenuta davanti a loro e non riprende assolutamente coscienza. Colpita dalla confessione dell’amica e desiderosa di darle una mano nonostante il grave reato commesso, Uiharu cerca di calmarla spiegandole che andrà tutto bene e che sistemerà tutto personalmente… tanto che adesso stava andando proprio nell’ufficio di ricerca della Kiyama per elaborare i nuovi dati di cui è in possesso. Saten  piange lacrime amare per quanto accaduto all’amica ma Uiharu la rincuora un’ultima volta dicendole che anche se svenisse ci penserebbe lei a risvegliarla e – soprattutto – spiega che con o senza abilità la Saten che conosce ed alla quale è affezionata non deve rattristarsi: nuovamente su di morale, le nostre piangono ora lacrime di gioia ma al termine della telefonata Uiharu prende una deviazione verso casa dell’amica e la trova riversa sul pavimento, priva di conoscenza!

Railgun31Sconvolta, Uiharu chiama un’ambulanza ed assiste al trasporto dell’amica in ospedale lasciando a Kuroko e Mikoto il compito di vegliare sull’amica mentre lei raggiunge finalmente il laboratorio di Kiyama-sensei alla quale vorrebbe sottoporre i nuovi dati ottenuti con le indagini: chiedendo solo 5 minuti prima di potersi dedicare completamente a lei, la ricercatrice si prende una pausa lasciando Uiharu sola in ufficio dove nota delle strane carte su progetti di investimento e ricerca in ambito sinestetico ed i dubbi iniziano a farsi largo nella sua mente. In ospedale, è tempo di un nuovo gradito ritorno… quello di Heaven Canceler, il medico di Touma in quel di “Index” per il quale Mikoto ha subito una venerazione a causa della tremenda somiglianza con il pupazzo di pelouche della ranocchia che tanto và di moda fra i giovani: analizzando i dati cerebrali di Saten e paragonandoli a quelli di tutti gli altri soggetti colpiti o comunque più o meno volontariamente potenziati da “Level Upper”, il dottore ha rivelato un’alterazione praticamente identicia nelle one cerebrali dei soggetti analizzati… onda che evidentemente ha qualche rilevanza per il buon funzionamento dell’abilità potenziatrice. Ritornate all’ufficio di “Judgement” con le idee non proprio chiare, le due studentesse della Tokiwadai ottengono l’aiuto di Konori-senpai con la quale ipotizzano la creazione di un “server cerebrale di unità indipendenti” ma collegate cerebralmente dall’abilità a formare una specie di network alimentatore di potenza per un soggetto terzo ancora ignoto. Sentendo puzza di bruciato e coinvolgimento di laboratori di ricerca di un certo tipo, le ragazze chiamano Uiharu per avvertirla che la Kiyama potrebbe non essere la brava donna che immaginavano ma la lora amica è già stato colta in flagranza di reato da Harumi, che la costringe a salire in auto con lei allontanandosi dagli stabilimenti scientifici.

Download: To Aru Kagaku no Railgun 10 ITA by Freedom

  • Spif89

    grazie mille per l’episodio :biggrin:

  • WakaSempai11

    Grazie per l’episodio :smile:

  • xmistery

    thathathadan !
    colpo di scena senza nessun preavviso!!!
    certo l’idea che hanno messo in piedi di
    collegare le varie menti individuali davvero
    una cosa interessante un piero angela disse che
    l’unica cosa pi potente di un cervello
    l’unione dei cervelli, questo in un discorso sui
    computer che compiono calcoli che noi riteniamo sorprendenti
    ora la domanda questa:
    che cavolo devono combinare per dover
    creare una simile rete ?
    conquista del mondo ?(fuori moda)
    distruzuione totale del mondo ?(ridicolo usare tanta forza per qualcosa in cui ci mettimao gi tanto impegno da soli)
    diventare la pi bella del mondo ?(il solo pensiero ridicolo)
    meglio se resto zitto sui molti altri caso che sto ponderando
    ciao a tutti e grazie dell’episodio !!

  • Carletto

    Grazie per l’episodio. Scaricato ma non ancora visto, speriamo bene :biggrin:

  • BaronW.

    per a volte mi delude sta serie, la biribiri dovrebbe sapere benissimo come collegare varie menti visto che in to aru majutsu no index faceva parte del progetto accellerator, che l’autore cambi leggermente la storia per lo spin off?

  • BaronW.

    anche se off topic volevo chiedere a quanto 11eyes?

    • ciampax

      Sto aspettando le mail dai fronzendale! :D

  • Grande Mu

    “Accelerator” un arco cronologicamente di l da venire :wink:

    Su “11eyes” non s cosa dirti, non proprio un prodotto che possa interessarmi e/o rientrare nei miei canoni.

    • BaronW.

      quindi index cronologicamente dopo railgun?

      • Grande Mu

        No, si svolgono parallelamente: il black out causato da Biri Biri due puntate addietro si vede nella prima puntata di “Index”, giusto per farti un esempio :wink:

      • Carletto

        No, gli eventi in Index e Railgun accadono pi o meno contemporaneamente. Nel manga infatti ad ogni capitolo corrisponde una data e quindi si pu risalire alla cronologia esatta dei fatti. Misaka Mikoto non al corrente dei fatti descritti nell’arco di Accelerator perch successivo a quello attuale dell’anime infatti lei don il proprio DNA per altri scopi e quindi per ora non sa nulla dell’esistenza delle “sisters” e perch esse siano state create. Comunque dubito seriamente di rivedere Touma molto presto :whistle:

      • War3333

        Non ha pi la stessa contemporaneit che aveva nel manga perch il black out era dovuto ad uno scontro con Touma che nella serie hanno glissato facendolo diventare uno scontro con i teppisti… comunque sicuramente precedente alla saga di accelerator di Index.

      • Carletto

        Se vogliamo dirla tutta hanno cambiato molti eventi rispetto al manga, stile quando Mikoto cerca informarzioni al bar e poi affronta una pseudo psy che plasma l’asfalto, nel manga invece arriva Touma, si fa inseguire e poi si scontra con lei. Ma la cosa pi brutta il fatto di non far capire quello che Touma rappresenta per Mikoto avendo tagliato quello che avviene la sera dopo il loro scontro al fiume vale a dire lei che si addormenta esausta ma felice per averlo affrontato ed avendolo sotituito con una gag stupida di Kuroko… Tra l’altro nel manga io non ricordo proprio che Touma abbia un incontro con la spogliarellista. Non capisco proprio queste scelte di copione che rendono un anime dalle solide basi abbastanza scricchiolante e un po’ noioso. Spero che con l’arco di Accelerator non facciano cambiamenti senza senso perch altrimenti avrebbe avuto pi senso finire la serie al dodicesimo episodio e risparmiarci trovate da “universo alternativo” che non riescono poi a collocarsi nella trama principale. :pouty:

  • evegeth

    Beh la trama si fa sempre piu’ interessante :biggrin:

  • BaronW.

    troppo “fresco” style, peccato non appaia qui
    quindi touma e index si mangiano un’insalata mista di roba scongelata e scaduta per via di misaka :biggrin:
    ora mi tutto pi chiaro, grazie a tutti!

  • Carletto

    Non so se succede solo a me ma i commenti non riesco a visualizzarli tutti. Comunque avendo visto questo episodio posso dire che la scelta di concludere a breve quest’arco la scelta migliore per poi passare al successivo molto pi appassionante. Per quanto riguarda l’episodio in se devo dire che abbastanza piatto ma era prevedibile per poter spiegare bene gli eventi, Saten continua ad essere lontana da essere una dei miei idoli e la parte che ho trovato pi interessante quella inerente al rapporto tra Misaka e Kuroro dove esce un po’ del vero carattere della prima che la porter a fare alcune scelte importanti in futuro.