Tatakau Shisho 22 ITA: “Il cielo, la fine ed il mondo di una ragazza”

di Grande Mu 6

Commento: Un po’ in anticipo sulla tabella di marcia che mi ero preparato per il finale della serie, ma il finale col botto che aspettavo con ansia è arrivato e chiude alla grande un arco narrativo intenso e ben costruito dove anche molta parte del background della Shindeki Kyoudan (in veste del suo leader) viene ampiamente rivelato e spiegato: una grande conclusione per un arco narrativo entusiasmante e molto ben gestito. Ora che tutto è terminato possiamo dare una consistente visione d’insieme ai personaggi della serie ed ai loro destini: l’infinito credo nella giustizia di Volken e la bontà senza limiti di Noloty hanno controbilanciato degnamente la fame di potere di un leader, Kachua, che abbiamo già avuto modo di classificare non come il classico bad guy anime bensì il capo carismatico di un’organizzazione che persegue i propri scopi e che è stata costretta ad andare in guerra esclusivamente perchè la propria stessa esistenza era in pericolo: vedere che la bontà e la gentilezza di un personaggio da molti (me compreso) considerato fino a poco tempo fa inutile come Noloty minare le fondamenta stesse del credo alla base dell’agire del nemico è la dimostrazione che i sentimenti ricoprono un ruolo fondamentale anche quando il titolo è particolarmente action-oriented. Così come la Morte Blu cerca di infettare il mondo con il suo odio, così Noloty cerca di purificarlo regalando amore andando a dimostrare con un gesto estremo che per camiare davvero le cose devi agire al cuore di esse non solo limitarti alla facciata, come fa il virus fallendo miseramente. Quindi non rimane da chiedersi che: “E adesso?”. Mancano 4 puntate alla fine ed il “Paradiso” sembra essere l’ultimo tema da analizzare: tutti ne sono ossessionati, tutti ci vogliono entrare e sembrano disposti a grandi sacrifici per farlo, non ultima Meseta che insegue la “gloria”… proprio come un certo Cigal parecchie puntate fa, chissà che i due non fossero poi così dissimili l’uno dall’altra ^^ Ed il libro di Kachua, morto come un Vero Uomo, sarà già stato preso da Lascall? Avrà qualche ruolo nel finale, magari in relazione all’albero che vive nei sotteranei della Biblioteca?

Riassunto: La situazione è ormai totalmente fuori controllo: le truppe militari dell’Alleanza hanno sbarcato la loro testa di ponte sull’isola di Bantorra e un’ingente battaglione di soldati e mezzi corazzati avanza dal villaggio alla collina dove si erge la Biblioteca, difesa da una barriera magica creata con l’utilizzo di Ylukuluku ed all’interno della quale tutti si interrogano sulle sorti della guerra prima che la voce telepatica di Mirepoc li raggiunga informandoli che la Direttrice ha ordinato un meeting con tutti i Librai ancora vivi. La riunione è in realtà una scusa per fare la conta dei pochissimi sopravvissuti e decidere un abbozzo di strategia offensiva visto che la barriera magica durerà solo 3 giorni: Mirepoc cerca di incanalare il discorso in maniera costruttiva spiegando che la violenza e l’odio che arde nei cuori dei nemici è in qualche modo legato all’epidemia di Morte Blu ma alla Direttrice ormai non interessa nulla dei motivi che hanno fatto si che la situazione degenerasse… oramai vuole solo combattere i nemici e farla pagare a Kachua nel peggior modo possibile, possibilmente facendolo soffrire come un cane. Nel frattempo, Enlike continua la lettura del libro di Noloty e scopriamo che la manifestazione di Kachua a Noloty era in realtà un trucco studiato dall’inizio con Arkit per coglierla in fallo: la convinzione che il mondo le appartenga è fermamente radicata nel cuore della ragazza e allora il piccolo le ordina, dal momento che vita e morte le appartengono, di riportargli in vita gli amici uccisi il giorno dello sterminio della sua gente perpetrato per mano di Mokkania al quale lui è sopravvissuto solo perché malato e quindi costretto a stare a casa invece che seguire tutti al fronte… ed essere uccisi da un uomo ritenuto da tutto il mondo un “difensore della giustizia”. Colpita nel profondo dell’animo, Noloty abbraccia Arkit chiedendogli scusa ma finisce per essere toccata dalla mano del ragazzo e quindi infettata dalla Morte Blu, finendo a terra per la debolezza e facile preda dei calci del ragazzino che sfoga la sua ira ed il suo odio per il mondo e la vita su di lei finché Kachua non gli ordina di tornare con lui a casa… la stessa dove ora è arrivato anche Enlike seguendo le tracce nel libro e nella foresta, pronto a sfidare il Governatore del Paradiso e vendicare la morte dell’amica.

Meseta e gli altri si stanno impegnando al massimo per ripulire Bantorra dai nemici che però sembrano infiniti e nuove navi sono già all’orizzonte pronte a cannoneggiare la collina e vomitare truppe a terra… truppe che la Direttrice elimina con violenza lanciandosi a testa bassa sperando di essere uccisa per diventare un Libro Glorioso: Enlike, però, ha una missione da compiere ed un libro da consegnare ma Kachua ha ormai deciso di ricostruire il mondo senza i Librai e secondo il suo credo, spiegando che grazie a Noloty è riuscito ad aprire il cuore di Arkit e creare così un odio purissimo da instillare nell’epidemia di Morte Blu della quale si sta indirettamente dichiarando responsabile. La sua casa è però protetta da una barriera simile a quella di Bantorra ed i fulmini di Enlike non riescono ad andare a segno… sono anzi i sistemi di difesa della barriera stessa che lo mandano al tappeto in carenza d’ossigeno e lo costringono a pensare prima di agire, ricordando il momento della morte di Noloty per mano della lama di Daltom (lo stesso che ha ucciso Vizac) mentre Arkit le chiedeva perchè diavolo non lo odiasse nonostante tutte le bassezze perpetrate  e ricevendo in risposta il solito, prevedibile monologo sull’appartenenza del mondo prima di vederla trafitta al petto a pochi centimetri dal suo naso. Distraendo Kachua facendolo parlare dei piani per il nuovo mondo, Enlike accumula una densa nube sopra la casa e scaglia un potentissimo fulmine che distruge la stutetta magica, la barriera, e si abbatte sul Governatore distruggendo tutto: l’esplosione fa si che Arkit-lucertola voli ai piedi del Libraio che ha così occasione di fargli leggere la parte finale del libro di Noloty dove si vede tutta la sua infinità bonta ed amore per il mondo… amore che il piccolo dimostra di comprendere dissolvendosi e facendo guarire tutti gli infettati sparsi per il pianeta e quindi anche sull’isola: è la fine della guerra, e Bantorra con la sua leader sono ancora al loro posto.

Download: Tatakau Shisho 22 ITA by Freedom

  • Gilles

    Ciao Grande Mu,
    innanzitutto ti porgo i miei migliori complimenti per lo stile di scrittura che definirei meravigliosamente ipnotico, poi ti vorrei proporre un’idea. Mi scuso se non molto attinente con il genere di serie che ci porti, ma credo che Bartender (2006) sia davvero una perla di valore.
    Io fra poco vedr l’11 ed ultimo episodio e mi piacerebbe che come me potessero vedere questa serie tutti gli amici di Kj e con i tuoi commenti sapresti invogliarli alla grande.
    Magari fra tante serie belle e soprattutto complesse nelle trame, una che “spezza” un po’ e ci lascia emozionare con gran semplicit la vedrei benissimo qui e poi “completerebbe” la vostra offerta.

    Ti saluto, ti ringrazio per il lavoro che ci regali e un abbaccio a tutto lo staff !!

  • Grande Mu

    Grazie per i complimenti, sempre graditi ed utili per valorizzare il proprio lavoro :lol:

    Il recupero di serie “datate” un’idea che frulla nella mia testolina gi da un po’, il fatto che dipende tutto dal lavoro dei fansubber e sulla serie in oggetto e su quelle in onda al momento della pubblicazione degli articoli. Come ben sai, KJ non propone link a progetti fansub non italiani nonostante la maggior parte dei gruppi traduca da inglese o altre lingue e quasi mai dal giapponese… ed al momento non sono neanche sicuro che “Bartender” sia disponibile nella lingua di Pascoli :pinch:

    Dal momento che le serie primaverili che ho in programma di seguire non fanno parte dei progetti di alcun gruppo, facile che mi dedichi al recupero di materiale degli scorsi anni meritevole di essere riproposto ai neofiti del settore ed ai giovani che non conoscono le perle di questa decade. Non prometto nulla, ma mi riservo il diritto di ritornare presto sull’argomento :happy:

  • Gilles

    Grazie per la risposta e la spiegazione.
    Mi sono appassionato da poco alla ricerca di serie anime o movie da scaricare e gustare (al di l dei classici), quindi non sono abbastanza esperto come te da aprire un dibattito e discutere piacevolmente.

    Quel che ti posso dire che Bartender l’ho trovato sub ita su Mangastory e gli episodi riportano l’etichetta dei Karanaze Italian Fansub. Ho cercato un po’ di info e pare che esista solo sub ita.

    Questo era per integrare un po’. :smile:

    Grazie ancora per l’attenzione, un saluto. CIAO!

  • Gilles

    P.S. in quest’anime c’ anche una citazione veloce di Tolstoj e un racconto del libro “Il vecchio e l’oceano” di Hemingway, poi per chi ama l’alcol fa un po’ di cultura su whiskey, champagne e simili… :silly: QUINDI MERITA :biggrin: :biggrin:

  • Grande Mu

    Ottimo, prometto di parlarne qualora non ci fossero sub ita delle serie primaverili :happy:

  • Arthas

    Non mi stupirei se saltasse fuori che Meseta una Donna Vera