Tatakau Shisho 02 sub ITA: “Bombe, principesse ed una città grigia”

di Grande Mu 14

Colio e gli altri niku continuano a muoversi per raggiungere l'isola dove si staglia la mastodontica biblioteca di Bantorra, divinità ancestrale che presiede la memoria della vita passata: unico mantra uccidere Hamutz, che però decide di scendere personalmente in campo;

Bantorra7RIASSUNTO: La puntata si apre con un tour guidato dell’isola degli “Armed Librarian” che culmina, inevitabilmente, con la visita alla biblioteca di Bantorra. Capo della spedizione è Ireia, l’anziana governante della magione che all’occorrenza è anche guida turistica, pare ^^. Al termine della visita guidata la donna e Volken scambiano quattro chiacchiere in uno studio dove il giovane soldato esprime le sue perplessità sull’essere diventato Armed Librarian, lavoro che ora dubita di avere le capacità per portare a termine a seguito delle decisioni di Meseta, che ultimamente non condivide mai. Parte di questo “lavoro” consiste nel tenere liberi i sotterranei della biblioteca che sono costantemente attaccati da mostri di varia natura e dei quali, al momento, se ne stà occupando Kyasariro: nel suo studio, Meseta e Mattalast stanno discutendo delle ultime notizie ricevute da Luimon alla miniera di Toatt, dove pare sia stato trovato un frammento del libro della “Maga dall’eterno sorriso” (al secolo, Calico) sulla quale stanno prendendo corpo le indagini dell’Armed Librarian in missione sul posto che lo portano ad un venditore di libri non autorizzato che cerca di rifilare della merce a Colio & Co. che però vengono “salvati” in extremis proprio dal nemico, ignari che in realtà è un piano per prenderli in fallo. La sera, al tramonto, i ragazzi della Shindeki discutono sul da farsi con le loro bombe impiantate nel petto ma vengono intercettati da Luimon che tenta di arrestarli, innescando l’istinto omicida dell’amico di Colio, Hyoue, che gli si getta contro facendosi esplodere.

Bantorra6La notizia della morte di Luimon raggiunge ben presto le mura della biblioteca, e Noloty è l’unica che sembra provare una grande tristezza per la perdita del ragazzo: Ireia le concede di piangere per il tempo stabilito da una clessidra, al termine del flusso di sabbia tutti dovranno nuovamente concentrarsi sulla loro missione. L’unica che apprende la notizia non dico con gioia ma quasi è, guardacaso, Hamutz che parlando con Mirepoc e Mattalast spiega che aveva avvertito il giovane soldato che la propria debolezza gli sarebbe ben presto stata fatale: “una lezione che non si impara mai finché non si muore”, è il lapidario commento della Direttrce. L’incontro del trio con Volken nel colonnato della biblioteca è l’occasione di capire cosa stia accadendo: Hamutz ha deciso di andare personalmente alla miniera per valutare la situazione e risolvere ogni conflitto e Volken le chiede il permesso di aggregarsi alla missione… permesso rifiutato perché, a dire di Hamutz, il ragazzo è troppo infantile, tanto da inorridire di fronte allo spettacolo di uno schifoso Niku che muore. Freddato prima di poter replicare, Volken rimane a casa mentre i 3 decollano per la loro destinazione. La parte finale dell’episodio vede Relia e uno degli alti grado della Shindeki Kyoudan, Cigal, che invita il ragazzo al bar e gli spiega la gerarchia dell’organizzazione al cui vertice risiedono i Veri Uomini (fra cui Cigal, ovviamente ^^) ed alla base della piramide un dualismo composto da quelli che fanno il lavoro sporco e i Niku, quelli inutili e sacrificabili. Meseta, che ha raggiunto rocambolescamente la miniera, inizia ad attaccare ed uccidere tutti gli avversari che riesce ad individuare telepaticamente mentre Colio, reduce dalla lettura di un libro con protagonista Calico ed un losco figuro, si mette alla ricerca della ragazza senza ovviamente trovarla…

Bantorra5OK, la serie mi ha convinto e posso annunciare serenamente che sarà dei nostri da qui a fine anno ^^ I motivi sono ben evidenti: nella stagione dei sequel commercialmente vendibili, l’anime watcher attento alla qualità e vagamente snob non può non vedere una delle poche idee originali (light novel permettendo) presenti sul palinsesto televisivo giapponese. Eccomi dunque qui a parlare della protagonista più bastarda degli ultimi anni, fortunatamente più interessata a dimostrare quanto è forte e cattiva lanciandosi da un aereo senza paracadute piuttosto che starsene seduta sul suo trono in cima al castello in posa figa e con lo sguardo assassino fine a sé stesso: viva i personaggi che rischiano, e un plauso generale va a tutto il mega-cast della serie… meno male che sembra morirne uno a settimana, così ricordarsi i nomi non diventerà un grosso problema ^^ Per quel che mi riguarda, era dai tempi di “Baccano!” che non vedevo così tanta gente a video in una serie breve e Volken è il personaggio che per ora mi piace di più. E’ il prototipo del vero soldato onesto e leale che, fedele alla sua idea di giustizia ed ai valori ad essa correlati esita e si pone innumerevoli domande, un comandante atipico che ha sotto di sé parecchi soldati da gestire e coordinare ma che è a sua volta comandato da una leader carismatica e decisamente proattiva che lo mette in crisi con un canone di giudizio e riferimento verso la realtà che li circonda totalmente diverso e spesso incidente: se gestito bene, questo personaggio può davvero fare faville, a mio avviso.

Download: Tatakau Shisho The Book of Bantorra 02  Hardsub ITA by BMF

  • ho iniziato a vederlo questo anime, come al solito le tue recensioni sono da 10 e lode.
    la prima puntata mi piaciuta, ma sinceramente ho trovato alcuni personaggi un pochino stereotipati. pur vero che c’ tutto il tempo per approfondirli al meglio, ma mi aspettavo qualcosina in pi :(

    • Grande Mu

      E tu, come al solito, mi lusinghi troppo :blush:

      Il cast ampio e variegato, non ai livelli di “Baccano!” ma quasi… Kysariro e Noloty sono quelle che rischiano di pi di rimanere nell’ombra: Meseta, Volken, Mirepoc e Mattalast possono regalare belle soddisfazioni :smile:

      • speriamo, speriamo bene. noloty e quell’altra sono i tipici personaggi che odio. totalmente inutili, stanno l solo a scodinzolare e ad ammiccare: guardami, quanto sono moe.

        -_-

  • Dario

    a me la prima puntata invece non piaciuta proprio..

  • Grande Mu

    Dario, hai ragione: la prima puntata era un po’ sottotono ma devi sapere una cosa del mio modo di vedere e parlare di anime: se decido a priori che la serie pu piacermi o se di uno studio che adoro, le concedo sempre qualche puntata in pi per “giustificarsi” :wink:

    Arriva alla 3^ e vedrai che ti sarai ricreduto in pieno :lol:

  • Redellezukke

    io devo dire che non mi dispiace affatto questo anime anzi,mi sembrato piuttosto interessante,di certo continuer a seguirlo

  • allora, nuovo commento dopo aver visto la puntata: mi dispiace un p che il tipo biondo sia uscito di scena senza che venisse spiegato perch riusciva ad avere una propia volont, ma l’arrivo in citt di hamyuts vince su tutti… quasi tamarra quanto date masamune XDDDD

  • Grande Mu

    Solo che invece di una mezzaluna ha due soli decisamente ben visibili :lol:

    Battutaccia, chiedo scusa :ninja: :tongue:

    • il coniglietto che attira l’attenzione, impossibile non farci caso u.u

      asd

  • Carletto

    Un anime davvero degno di nota ed interessante :biggrin:

    P.S. Mi immagino gi dall’altra parte “Grande Mu” che si chiede come mai abbia fatto un commento positivo verso un anime da lui presentato. Risposta: quando una serie bella e mi piace c’ poco da fare se non continuare a seguirla ed invogliare anche altri sulla stessa strada! Ciao! :biggrin:

  • Grande Mu

    :lol: :lol: :lol:

    Ma figurati, ci combatto ogni giorno con chi mi dice di smetterla con le serie troppo snob e di darmi a Naruto, Bleach e One Piece… invito che gentilmente ripongo nella tazza del WC e saluto con la manina mentre raggiunge il luogo che merita :whistle:

    Il “problema” di questa serie che non se la st filando quasi nessuno e invece ogni puntata lascia sempre pi a bocca aperta: con “Aoi Bungaku” e “Trapeze”, chiude il podio snob dell’autunno 2009… e non l’avrei mai detto, alla vigilia :ninja:

    • ciampax

      Mi associo a quanto detto portando un esempio che mi riguarda personalmente. Come sapete (e se non lo sapete, sappiatelo!) traduco One Piece e, statene certi, uno dei miei manga preferiti. Tuttavia c’ un manga dello SJ che mi piace ancora di pi, che leggo e compro e trovo (spero gli estimatori di Oda mi perdonino) ancor pi geniale di One Piece stesso. Parlo di Tutor Hitma Reborn! Questo manga, che in patria sta facendo furore, in italia quasi un fenomeno di nicchia 8sar perch lo pubblica la DeAgostini?) eppure ha tutto quello che hanno i manga pi popolari e anche qualcosa in pi: dal mio punto di vista, lo paragonerei alle “Bizzarre avventure di Jojo” di Araki (e se non avete idea di cosa stia parlando, andate in fumetteria e compratevi il primo volume della nuova edizione riveduta e corretta!) con tutta la comicit, la forza e l’innovativit di un manga alla One Piece. In poche parole, un piccolo capolavoro!

      • Live

        Purtroppo in Italia si diffondono solo i manga i cui anime hanno successo; inoltre reborn paga per quei 60-70 capitoli iniziali di sola demenzialit. Concordo con te sulla sua bont cmq :biggrin:

      • Carletto

        Figuratevi che io sto aspettando ancora Shij? saiky? no deshi Ken’ichi mettendo via eurino su eurino ma mi sa che se non fosse per i santi che lo traducono potrei morire senza leggerlo in italiano… e neppure questo manga di nicchia ma per gli editori nostrani forse un po’ troppo ecchi o forse semplicemente troppo figo… :sideways: