Lo spirito natalizio, Lucky Star e l’albero della Speranza

di YoruichiKupo Commenta

Lo spirito natalizio è vivo anche tra gli sfollati dello tsunami che ha colpito il Giappone questo tempestoso 2011. Nel litorale del Rikuzentakata erano presenti più di 70.000 pini, ma le forze della natura ne hanno risparmiato solo uno. Oggi, quel pino solitario, è diventato simbolo del Natale e di speranza per gli abitanti della zona. L’albero è stato decorato ed illuminato grazie all’aiuto dei volontari e della stessa popolazione. “Spero che Rikuzentakata brillerà proprio come questo pino”, questo è l’augurio di una delle donne che ora vivono negli alloggi temporanei.

(Scusatemi ma non ho trovato l’immagine del pino decorato)

Il creatore di Lucky Star ha cercato di dare il suo contributo per aiutare glia bitanti di Washinomiya, città che ospita il famoso santuario presente nell’ anime. Kagami Yoshimizu insieme al produttore Kadokawa Shoten, ha venduto dei certificati e delle illustrazioni disegnate proprio da lui, per raccogliere dei fondi da donare alla cittadina in questione. La somma raccolta è di 2,000,000 yen, ma con il contribuito del The Lucky Star Washinomiya Fan Circle,che ha donato 285,603 yen, si è raggiunta la quota di 1,285,603 yen. Oltre ai soldi, sono stati consegnati 360 carica-batterie del cellulare, un idea molto curiosa quanto utile.

 Nell’immagine vediamo dei disegni lasciati dai numerosi visitatori del tempio, che ormai da tempo è meta dei pellegrinaggi dei fan di Lucky Star.