Spiderman il reboot – Il punto della situazione (1)

di Manuel 5

Come la maggior parte di voi saprà non ci sarà più un quarto episodio di Spider-Man con Sam Raimi alla regia, Tobey Maguire nei doppi costumi di Peter Parker / Spider-Man e Kirsten Durst nella parte di Mary Jane Watson.

Il motivo dell’annullamento del sequel è dovuto a divergenze tra produzione e creativi, lo script di Sam Raimi infatti prevedeva una storia matura che stravolgeva i concetti di molti personaggi dell’universo Marvel e per di più non prevedeva alcun finale aperto, scelta che le major coinvolte nel progetto non accettarono fin da subito.

Il resto lo sapete: prima i regista e la troupe e poi di seguito gli attori abbandonarono la produzione, ma le case cinematografiche non rimasero con le mani in mano e misero in cantiere un RIAVVIO della saga: The Spider-Man o Spider-Man Origin o come diavolo si chiamerà, oggi parliamo di questo e di tutto ciò che è venuto fuori finora del ragnesco riavvio di quartiere.

Previsto per Luglio 2012 e predisposto per sfruttare la più recente tecnologia 3D, il riavvio della saga di Spider-Man (di cui ancora non si conosce il nome ufficiale) sarà diretto da Marc Webb, famoso e attivo soprattutto nel campo dei videoclip musicali (suoi gli ultimi video dei Green Day ma direttore anche di videoclip degli Evanescence, Santana e 3 Doors Down) e sarà sceneggiato da James Vanderbilt (sceneggiatore di Zodiac) con la revisione di Alvin Sargent, l’unico elemento per ora che abbia lavorato ai precedenti capitoli del ragno (precisamente alla sceneggiatura di Spiderman 2 e 3).

Rispettivamente regista (Marc Webb) e creatura, sarà un successo?

Il film, come potrete vedere, non brillerà di hall of fame ma attraverso le parole del regista e della produzione promette di mantenere intatto lo spirito delle pagine del fumetto aprendo nuovi punti ancora inesplorati della vita di Peter.

La Trama

Non si conosce ancora nulla circa le possibili storyline che saranno seguite: l’intero progetto sembra comunque appartenere al fenomeno “Ultimate” ed è quindi possibile che molte delle atmosfere della linea Marvel creata da Brian Michael Bendis e Mark Bagley, possano ripresentarsi in questo film.

Sulla base di questo e delle dichiarazioni trapelate finora sappiamo che il film seguirà Peter Parker negli anni liceali, quando il ragazzo affronterà i suoi problemi con i coetanei, con il suo carattere timido ed impacciato, con le prime cotte, con le prime sofferenze e con il fatto di aver acquisito dei superpoteri che lo rendono simile ad un ragno umano.

A seguito dell’ingresso in scena di alcuni attori (con relativi ruoli) possiamo senz’altro inquadrare meglio la trama o comunque, le vicende che il Peter Parker di questo film affronterà.

I Personaggi / Gli Attori

Partendo dal più importante di loro, cioè chi indosserà i panni di Peter Parker, c’è Andrew Garfield (che vedremo in The Social Network ma che possiamo aver visto in Parnassus e Leoni per agnelli) un attore giovane ma senz’altro conosciuto nei corridoi di hollywood, questo potrebbe essere il ruolo che fece di Tobey Maguire un attore internazionale.

Ecco il nuovo volto sotto la maschera: Andrew Garfield è l’uomo ragno

Fanno capolino gli immancabili zii di Peter: la due volte premio Oscar Sally Field (la mamma di Tom Hanks in Forrest Gump e la moglie di Robin Williams in Mrs. Doubtfire) sarà May Parker. Martin Sheen (Apocalypse Now e Departed sono due dei tanti film) sarà invece il sempre importante zio Ben.

A completare il quadretto abbiamo la girl del film, che stavolta non sarà MJ ma la prima ed originale Gwen Stacy, interpretata da Emma Stone (apparsa in Zombieland e Suxbad). E dove c’è la dolce biondina Stacy c’è anche il padre ovvero il capitano Stacy interpretato da Denis Leary (la voce originale di Diego, la tigre de “L’era glaciale“).

A chiudere il collaudato triangolo amoroso abbiamo Chris Zylka dalla televisione che approda nel film per diventare la nemesi liceale di Peter: Flash Thompson.

E cosa sarebbe un film su Spider-Man senza nemici? Scende in campo per questo riavvio di serie un nemico fortemente voluto nella prima trilogia: Lizard, interpretato, nei momenti in cui è l’umano Curt Connors, da Rhys Ifans (Xenophilius Lovegood nell’ultimo doppio capitolo di Harry Potter).

E’ notizia di qualche giorno fa che un nuovo nemico si presta a combattere l’uomo ragno in questo episodio, ad interpretarlo sarà Irrfan Khan (The Millionare) e il nome del villain è Neil Van Atter che i più acculturati sull’uomo-ragno conosceranno con il nome di PROTO-GOBLIN ovvero il primo, vero goblin di tutta la lunga famiglia delle creature volanti di casa Marvel.

Nell’annuncio del suo ingresso in scena compaiono i nomi anche di Campbell Scott (la serie tv Royal Pains) e Julianne Nicholson nei rispettivi panni di papà e mamma Parker ossia i genitori di Peter (che probabilmente potrebbero comparire in un flashback o nella prima parte del film).

Su di tutti manca l’annuncio del personaggio di Mary Jane Watson, Norman e Harry Osborn e J.J.Jameson, ammesso che questi personaggi compaiano già in questo primo film dedicato alle origini di Spider-Man.

Rimane comunque il fatto che facendo apparire il Proto-Goblin ci saranno molte più certezze di rivedere Norman Osborn e un nuovo Green Goblin prima o dopo.

Una delle primissime immagini del film su Spider-man: Gwen Stacy…ad un possibile funerale?

Le Riprese

Le riprese, secondo fonti ufficiose sono iniziate il 6 dicembre 2010, lo script è quindi in fase avanzata di sviluppo se non completo.

Il lavoro di ripresa che questo film richiede (mediante l’uso di una tecnologia 3D di ultima generazione) dovrebbe innalzare il tempo di lavoro totale di un bel paio di mesi, ecco forse il perché dell’inizio precoce di questo prodotto che a quanto si sapeva, era ancora in una fase (seppur avanzata) di pre-produzione.

Rimarremo in ricezione di nuove possibili notizie e terremo aggiornati i carissimi lettori non appena ci saranno novità!

Alla prossima

-Hail To Queronia-

[Fonte: Badtaste]

  • Giowgio

    …bah.

    • francis ford escort

      sono perfettamente d’accordo con te…bah!
      A me me pare na strunxata!

  • Shishimaru

    Interessante! Ho visto the social network e quell’attore niente male. Spero che stavolta non “floppi” tutto di nuovo.
    Dai,si pu fare.

  • Giowgio

    Sar che il “mio” personaggio Marvel Spidey (terra 616, l’Ultimate lo disconosco) ma ora rimango scettico… vedr come si evolve la situazione.

  • Yamato

    Queste notizie, al momento, le trovo sensazionali. Premetto che sono un appassionato dello Ultimate e, quindi, sapere che probabilmente si ispireranno a quella parte l, mi ispira parecchio, cos come la possibilit di: 1) vedere subito Lizard, tra l’altro interpretato da un attore che adoro; 2) avere, malgrado nello Ultimate le cose andassero diversamente, Gwen Stacy come prima ragazza di Peter, al posto di Mary Jane (quella dello Ultimate era ancora simpatica, ma MJ in generale la digerisco poco).
    Poi, sul fronte del regista, nulla da dire: ADORO Marc Webb e adoro il suo primo (e, per il momento, unico) lungometraggio (“(500) days of Summer”). Attori, idem: la maggior parte di quelli citati mi piace, e ho adorato Garfield (non il gatto xD) nella parte di Eduardo Saverin, in “The Social Network”. Poi, va beh, tra i “nomi noti” impossibile non notare la presenza di Sheen senior, grandissimo attore.
    In poche parole, dopo queste prime indiscrezioni, sono particolarmente fiducioso.