SpiderMan 4 No More! Il quarto capitolo cancellato!

di Manuel 14

Tanto tempo fa Peter Parker (l’amichevole uomo ragno di quartiere) decise che la sua identità da supereroe non era più in grado di mantenersi distante e vincolata da quella privata ed in un periodo in cui sembrava che tutto andasse male per il nerd newyorkese e tutti i problemi sembravano causati dalla presenza scomoda della sua controparte ragnesca, smise i panni dell’arrampicamuri e gettò il costume in un vicolo (Amazing Spider-Man #50).

Lo stesso quadro si può ritrovare nella seconda pellicola dell’uomo ragno di questo nuovo millennio, quando non avendo più fiducia in se’ e preferendo dedicarsi a curare la sua vita da studente universitario/amico e vedendosi la città contro per le pesanti critiche del Daily Bugle, Peter getta il costume in un vicolo abbandonandolo (apparentemente) per sempre.

A quanto pare però il destino ha voluto tirare uno scherzo più o meno simile a quello descritto sopra tanto che, è di pochi giorni fa la notizia che Tobey Maguire, Kirsten Durst, gli sceneggiatori e il regista Sam Raimi (artefice di “Drag Me to Hell” e la trilogia de “La casa“) hanno dismesso per sempre i panni del ragno, abbandonando a malincuore e non per propria volontà, il progetto Spider Man 4 ed ogni possibile produzione legata nuovamente all’arrampicamuri più famoso del mondo.

Le continue discussioni e problematiche sorte attorno alla quarta incarnazione del ragno facevano presagire un decorso molto lungo e tortuoso ma che alla fine probabilmente sarebbe stato premiato con una nuova pellicola, forse qualitativamente superiore alle altre.

A dimostrazione della bontà e della realtà del progetto c’era stata la notizia di qualche tempo fa su John Malkovich, attore indiscusso (presente sui nostri schermi in questo periodo con Georgino Clooney per una pubblicità…a voi scoprire quale :P) che nella quarta pellicola avrebbe vestito i “piumati” panni di Adrien Toomes alias L’avvoltoio.

Un ruolo ribadito da Malkovich anche questa domenica in un’intervista a “Quelli che il calcio…” ma che purtroppo si scontra con la decisione incontrastata e irremovibile di Sony Pictures che vuole RINNOVARE il franchise di Spider Man annullando il quarto capitolo e…udite udite….ripartire nuovamente da zero con una pellicola che mostrerà Peter Parker nei panni del liceale.

Un colpo che stordisce parecchi fans della serie, ne finisce altri ed ne incoraggia alcuni, quelli cioè che hanno visto il tracollo dell’arrampicamuri nell’ultimo pellicola apparsa “Spider Man 3” dove non tutto è andato come previsto e Raimi si è lasciato prendere la mano oscurando i punti che hanno reso ottimi i primi due capitoli (Vedi alla voce “Inserire VENOM obbligatoriamente per guadagni extra sul franchise”).

Sam Raimi si è detto deluso dal fatto ma è concorde con la nota informativa rilasciata dalla Sony riguardo i problemi di sceneggiatura e pre-produzione che hanno minato il progetto e che non avrebbero permesso al regista di attenersi all’uscita nelle sale del 2011 con materiale di qualità che potessero redimere lo scivolone del terzo capitolo che nonostante tutto è stato il film con maggiore incasso internazionale fra i tre.

Cosa ci si aspetta ora dopo il saluto di Raimi e Tobey Maguire (che levandosi di dosso i panni di Peter ha una piccola possibilità di apparire dove era stato richiesto: in una contea abitata da hobbit sotto la direzione di Guillermo del Toro)?

Un restyling completo della serie ripartendo dalle origini del personaggio con un Peter Parker timido ed impaurito senza poteri ragneschi e senza supernemici (almeno all’inizio) perciò un nuovo attore, una nuova partenza, dei nuovi antagonisti e un nuovo sceneggiatore capo: James Vanderbilt (sceneggiatore di Zodiac).

Salutiamo quindi tutti i personaggi che hanno accompagnato i tre film e prepariamoci ad applaudire (o fischiare!) chiunque si ritroverà dietro al rilancio di Spider Man dalle origini, un nuovo inizio che potrebbe anche non essere deludente se guarderà o si ispirerà direttamente con le storie di Ultimate Spiderman recentemente saltate agli onori di cronaca tra gli appassionati come “migliori storie sull’uomo ragno” dopo l’orrore di “Brand New Day” personalmente ritenuta la storia che ucciderà lentamente e per sempre l’uomo ragno.

Rimane in progettazione avanzata il progetto Spin-Off su Venom con un nuovo Eddie Brock (nonostante l’interpretazione tutto sommato gradevole di Topher Grace nel terzo capitolo), un nuovo inizio anche per lui e soprattutto un antieroe che personalmente mi fa venir voglia di saltare nel futuro per vedere il film SUBITO: Carnage.

Personalmente ritengo la trilogia sul ragno di Raimi un punto di riferimento per tutte le produzioni sui supereroi di casa Marvel ma anche D.C. (basti pensare che Cristopher Nolan ha accettato di dirigere il nuovo Batman solo per i successi favorevoli di Spider Man), dopo il primo film praticamente ogni produzione di Hollywood ha voluto inserire almeno un film sui supereroi dell’infanzia/adolescenza spesso con risultati scadenti e facilmente dimenticabili (Ghost Rider) altre volte con un successo inaspettato (Iron Man il cui seguito fra poco sugli schermi).

Un trend che nonostante la chiusura del progetto Spider Man IV non sembra destinato a concludersi oltre che Iron Man 2 sono attesi i film su Lanterna Verde (della D.C. Comics), su Thor, Ant-Man e Hulk 2 (Marvel) e il mega progetto kolossal dei Vendicatori (che farà incontrare oltre ai già noti Iron Man e Hulk anche i nuovi Thor, Ant-Man e Wasp).

Continuate a guardare il cielo quindi, i supereroi non abbandoneranno questo mondo ancora per un bel pezzo!

-HAIL TO THE HYPNOTOAD-

[Fonte: Everyeye]

  • Brunogees

    Per carit, mi ha seccato vedere la giovent noiosa del probo Superman in Smallville, figuriamoci la noia del nerd Peter Parker in una nuova trilogia… :getlost: (ah, non hai detto che sar una trilogia? :smile: )
    Poi, se non ci fosse stata la presenza di Venom il terzo episodio sarebbe stato memorabile solo per la quantit di merchandise…
    Passando a Venom, spero proprio che non lo trasformino in un eroe senza macchia e senza paura, visto che un personaggio con tantissimi lati oscuri e ben pochi in luce, una doppia personalit (mitigata con l’andare della storia) e una strana passione per i cervelli umani… Vi prego, non fatelo diventare l’ennesimo paladino odioso come Topolino! :unsure:

  • oleander88

    occavolo questa non me l’aspettavo :blink: provo una strana miscela di timore e curiosit :ninja: quale sar il destino di uno dei miei super preferiti????

  • Fabius Bile

    Inizio ringraziando per la new sui comics, ultimamente era monopolio manga,che apprezzo, ma essendo onnivoro ne sentivo la mancanza.

    Dopo Spiderman3 la mia unica reazione stata: conati di vomito.

    Quindi non mi dispiace il cambio radicale, visto anche che gli attori scelti mi hanno sempre fatto schifo.

    Ma a questo punto, perch la MArvel non si riprende i diritti e fa un film come cavolo vuole?

    Saluti

    P.S.
    Brand new day la cosa pi brutta che abbia mai letto in vita mia, meglio un’altra saga del clone che quetsa schifezza.
    P.P.S.
    Perch nella posta dell’uomoragno (Panini) c’ solo gente entusiasta quando io non ho ancora trovato nessuno che apprezzi questa trama?

    • Rufy86

      “P.P.S.
      Perch nella posta delluomoragno (Panini) c solo gente entusiasta quando io non ho ancora trovato nessuno che apprezzi questa trama?”

      me lo sono chiesto anch’io :tongue:

  • Gallo

    SEEE!!.. :biggrin: :biggrin:
    L’hanno capita, finalmente a questo eroe verr rispettato..
    Comunque non sono d’accordo sul fatto che i primi due erano belli e l’ultimo no..sono tutti e tre poco soddisfacenti (per non dire di peggio..)..
    Sam non aveva colto per niente lo spirito di Spedey, basti pensare che in tutti e tre i film non prende in giro nemmeno un criminale e che durante i combattimenti non si sentono i suoi ragionamenti su come sfruttare al meglio la situazione..il ch veramente brutto, aldil di tutti gli altri errori..

    • Majin_Manuel86

      Una scelta come un’altra, personalmente ho apprezzato i film di Spider Man perch danno il senso di crescita e maturit che nelle prime storie era solo abbozzato o esplicitato poco per fare spazio alla pura semplice azione fracassona!
      Il fatto di cancellare del tutto gli sbeffeggi ai criminali non ci sta tutto, avrebbe giovato all’ironia del film, ma DIO CE NE SCAMPI per i ragionamenti in un combattimento, a quel punto doveva inserire pure che ogni volta un criminale entrava (rientrava) in scena pronunciasse il suo nome continuamente proclamando “potente” o “invincibile”.
      “Non puoi sconfiggere il potente Goblin”…”Trema ragno, fai largo all’uomo sabbia”…ma perdio :w00t: :w00t:

      EDIT: Verr rispettato? Voci non confermate danno Robert “Cullen” Pattinson nel ruolo di Peter Parker!!

  • Rapsodia

    CHE . . . CAZZATA . . .

  • – K 0 ( r ) @ Z –

    Wooooooooooooooooooooo!!!!!!I vendicatoriiiii…me lo sentivo ke sarebbe stato fatto!!!!!

  • raitokun86

    speriamo sia abbastanza ”underground” questo spider man(le origini)

  • gcesare89

    adesso per ogni cosa spuntano lui e Zack Efron cosa che fa puntualmente in..acidure i fans dei marchi legati alle produzioni. -Non ho personalmente nulla contro di loro personalmente, ma li tirano fuori apposta

  • supernova

    per me una cosa stupida iniziare da capo!
    o si continuo o si lascia e si pensa a fare qualcos’altro..

    ci son tanti super eroi da rovinare :p

    • Gigiuz

      B iniziare da capo non sempre ‘na brutta cosa…. Batman Begins, per esempio, stato comunque un sollievo dopo i film assolutamente patetici con Val Kilmer e George Clooney che avevano distrutto l’aria dark ricreata da frank miller negli anni ottanta….

  • MV

    pur essendo un profano di comics evidente che l’ultimo film stato piuttosto penoso, per non sono convinto che sia una buona cosa ripartire da zero, certo con batman ha funzionato, ma qui diverso perch i 3 film sono collegati, resettare tutto vorrebbe dire far tornare prima o poi i nemici gi affrontati nella trilogia e sinceramente non mi piace come idea (tranne che per venom ovviamente); l’unico modo per eliminare il problema sarebbe una “trovata” in stile hollywood che per porterebbe ad un flop come stato per l’improbabile accoppiata eddie brock-sandman.

    • Majin_Manuel86

      Flop per gli appassionati forse ma in quanto di soldi incassati stato il terzo ad ottenere il pi alto guadagno!

      Riesumare Goblin-Norman Osborn sarebbe una buona cosa solo se Peter nella nuova generazione di film avesse come ragazza Gwen Stacy e non Mary Jane, questo farebbe partire la migliore serie di eventi dei fumetti degli anni ’70-’80.

      Purtroppo con una probabilit disarmante saranno introdotti nemici come l’avvoltoio, Elektro, Rhino o Shoker magari Mysterio (unico interessante!)