Spider-Man il musical si prende tempo per evitare incidenti fatali

di Manuel 2

Tempo fa (precisamente qui) ho discusso dell’ambizioso progetto di portare la storia dell’Uomo-Ragno, dal cinema al teatro.

Il musical dedicato all’arrampicamuri possedeva sicuramente delle qualità non da poco tra cui le musiche realizzate da Bono e The Edge (entrambi membri degli irlandesi U2) e una struttura narrativa che contemplava l’uso massiccio di cavi, sostegni, giochi di equilibrio e molto altro.

E di questi giorni la notizia che da Broadway, il musical stia sospendendo molte delle serate in cui era previsto. Tra cui quella prevista stasera, inizialmente annunciata (Giovedi 23 Dicembre) Il motivo? I problemi tecnici che rischiano di mandare all’obitorio gli stuntmen impegnati nelle coreografie aeree.

La produzione intera sta infatti sacrificando alcune serate per garantire tutte le protezioni extra necessarie affinchè il disastroso incidente che ha mandato uno degli stuntmen nello spazio dell’orchestra dopo una caduta di 10 metri sia l’ultimo e l’unico dello show (lo stuntmen è Christopher Tierney che ora non è in pericolo di vita ma è in gravi condizioni all’ospedale Bellevue).

Il calo di interesse per il musical si è fatto sentire, dopo le prime serate stracolme di persone più o meno famose, l’ingresso in teatro durante l’esibizione dello Spider-Man teatrale sono calate inesorabilmente poco a poco, c’è chi vede in queste sospensioni di serate il primo passo per la chiusura definitiva dello show.

Purtroppo con un budget di 65 milioni di dollari, la chiusura non è un’alternativa valida o perlomeno è l’ultima alternativa valida disponibile per la produzione.

Vi lascio il resoconto filmato dell’incidente, ovviamente non si vede il disastroso atterraggio per la chiusura delle luci in sala tempestiva ma potete ben immaginare dal salto compiuto quale può essere stato l’esito (e penso possiate sentire il tonfo dello stuntmen).

Spider-Man Turn off the dark sarà dunque nuovamente disponibile (non si sa ancora per quanto) per chiunque volesse scoprire un modo nuovo di fare teatro, realizzato da Julie Taymor (la stessa del successo di Broadway The Lion King con le musiche di Elton John) ed interpretato da Reeve Carney nella parte di Peter Parker.

E i più bastardi già si organizzano per non perdere nemmeno una serata del musical di qui in avanti: una di queste infatti potrebbe essere la notte in cui hanno ucciso l’uomo-ragno!

[Fonte | DeadLine]

  • La ragnatela non l’ha retto….

    • Alla fine del video si sente nel tonfo il rumore di coccige rotto…lol!