Shiki 08 Sub Ita

di shikaku Commenta

[Potrebbe essere così…il dolore di essere dimenticati da Dio…]

Titolo: Ottava notte

Riassunto: Ogni sera la piccola Sunako della famiglia Kirishiki si reca a far visita a Seishin in una chiesetta abbandonata dove il giovane monaco buddhista è solito ritirarsi per isolarsi e pensare. La bambina ricordiamo ha detto di soffrire di una malattia che le impedisce di esporsi ai raggi solari per cui può uscire solo di notte e sembra aver trovato in Seishin una sorta di amico, un via di uscita dalla solitudine in cui la bambina è costretta. Argomento della loro conversazione è proprio la solitudine visto che il monaco in molti suo romanzi racconta di personaggi solitari, o meglio di personaggi abbandonati…da Dio. Seishin inizia infatti a collegare gli avvenimenti, a pensare a quello che aveva detto Toshio circa il fatto che le morti del villaggio erano dovuti a vampiri e sul fatto che la piccola Sunako non può esporsi al sole, arrivando dunque a sospettare che anche lei forse è stata abbandonata da Dio.

Nel frattempo Natsuno, Kaori e Akira sono giunti sulla tomba di Shimizu dove hanno intenzione di riesumare la salma per verificare direttamente se quella che Natsuno ha visto fosse o meno la ragazzina risorta col suo corpo. Nonostante una certa titubanza dei due fratelli i tre riescono ad aprire la bara, scoprendo che questa è effettivamente vuota e confermando definitivamente che quello che sta avvenendo al villaggio si deve a questi cosiddetto okiagari, risorti come zombie col proprio corpo, ma molto simili a vampiri. Mentre sono ancora scossi dalla scoperta Kaori viene colta alle spalle da una di queste creatura che la trascina nel bosco e tenta di morderla per succhiarne il sangue. Natsuno riesce ad arrivare in tempo stendendo l’essere con il badile.

Il colpo pare aver ucciso quella persona ma quando tentano di spostare il cadavere si accorgono che è troppo freddo per essere stato ucciso dal colpo di Natsuno, quindi ciò vuol dire che si trattava di una persona che era morta già da prima e difatti Kaori aveva sentito al contatto l’assenza di calore nel corpo che la trascinava.

A questo punto i tre decidono di spostare il corpo sulla tomba di Megumi e seppellirlo lì anche se preferiscono non coprirlo completamente ma lasciare la possibilità che gli adulti lo scoprano e quindi inizino ad indagare su questi okiagari. Nella notte però l’essere rinviene e torna in sé e al mattino successivo tutto, compresa la tomba di Megumi, è tornato in ordine. A quel punto i tre decidono di spiare la tomba di una donna da poco morta per vedere se e in che modo sarebbe divenuta un okiagari ma nel frattempo i genitori di Natsuno a casa devono fare i conti con una strana visitatrice…

Ringraziamo i Freedom per l’episodio