Shaman King ritorna con storie brevi in attesa di un grosso progetto

di shikaku 1

La parola “Fine” riferita ad un titolo come Shaman King ha sempre un che di aleatorio: Hiroyuki Takei dopo il finale riveduto di Kang Zeng Bang, ritornerà sulla sua opera magna realizzando una serie di racconti brevi legati al manga regolare. L’annuncio arriva dal quarto numero della neonata rivista mensile Jump X (da leggersi come Kai) della Shueisha che ospiterà sul volume successivo il primo capitolo di questo nuovo progetto. Per l’occasione la rivista cambierà giorno di uscita dal 25 al 10 di ogni mese e quindi anche il numero 5 slitterà dal 25 ottobre al 10 novembre. Il primo capitolo si estenderà per ben 44 pagine, alcune delle quali a colori e racconterà delle vicende passate del protagonista Yo Asakura. Il magazine dedicherà a Shaman King anche la propria cover e regalerà ai suoi lettori un grosso poster.

Come si può notare, si tratta di un progetto su cui la Shueisha sta insistendo particolarmente e che, sempre tenendo conto di quanto annunciato da Jump X, dovrebbe tenerci compagnia fino alla prossima primavera quando sarà rivelato un “Big Purojekuto”, un grosso progetto di cui però ignoriamo la natura. Che si tratti di un reboot dell’anime come sta per accadere con Hunter x Hunter? O qualche altra novità sul fronte manga?

Ricordiamo, infatti, che Shaman King nasce come serie regolare del Weekly Shonen Jump nel 1998 e continua la sua serializzazione fino al 2004 quando fu bruscamente interrotto per le scarse vendite lasciando i lettori amareggiati per il non-finale con cui era terminata l’opera. Nel 2008 però la Shueisha decide di ripubblicare l’intera serie nel formato kanzenban (A5) e in versione riveduta e corretta dallo stesso autore con molte scene ridisegnate. Ma ciò che maggiormente ha esaltato i fan è stata la decisione di concedere a Shaman King altri 16 capitoli con cui Hiroyuki Takei ha potuto dare alla sua creatura un finale degno di questo nome. Dei capitoli aggiuntivi 2 si sono inseriti nel corso del manga e i restanti 14 hanno invece sostituito il precedente finale costituito dal capitolo 285. Questa versione definitiva, nota infatti come Perfect Edition, è passata dai 32 volumi originari a 27 più corposi albi e da 285 a 300 capitoli.

Per ulteriori dettagli su trama, opinioni e vicende editoriali vi rimando all’articolo scritto da max23 in occasione della pubblicazioni italiana della Perfect Edition ad opera della Star Comics, che è in procinto tra l’altro di rilasciare il dodicesimo volume il 3 ottobre.

Fonte [animenewsnetwork]

  • max23

    Sono commosso *.*
    Sia perch torna SK, sia perch sono stato citato nell’articolo *.*