Shakugan no Shana III (Final), anime dell’autunno 2011

di Zyund 1

Con quest’articolo concludo le recensione delg’anime autunnali e dalla prossima volta si ripartirà con le recensioni degl’anime invernali

Come ultima opera degl’anime autunnali del 2011 ho deciso di presentarvi Shakugan no Shana III – Final, terzo e ultimo capitolo della serie che, a discapito delle aspettative dei fan, è molto diverso dai precedenti.L’opera nasce come un romanzo di Yashichirou Takahashi ed è stata adattata a manga tramite i disegni di Ayato Sasakura, sotto lo studio ASCII Media Works. L’opera è poi stata trasportata in tre serie anime tramite la direzione di Takashi Watanabe per tutte e tre le serie, grazie allo studio J.C.Staff. Piccola curiosità sta nel fatto che molte recensioni hanno preferito nettamente la trasformazione animata dell’opera rispetto a quella cartacea, dicendo che nel manga, per quanto mediamente disegnato, non era resa giustizia ai romanzi di Yashichirou Takahashi.

L’opera ha come protagonista Yuuji Sakai, un normale studente finché non entrerà in contatto con i fenomeni paranormali che circondano il mondo e con essi Shana, una Flame Haze dagl’occhi e dai capelli di un color rosso fuoco. L’obbiettivo di Shana è la caccia agl’ Abitanti Cremisi e quindi il mantenimento dell’equilibrio del mondo. Yuuji, grazie a Shana, scoprirà di essere un Torch, cioè una persona il cui il potere dell’esistenza è stato divorato dagl’ Abitanti Cremisi e che quindi è destinata a scomparire dalla memoria delle persone, ma che, grazie ai poteri delle Flame Haze possono ritardare la loro scomparsa.

Devo dire che questa serie è davvero diversa dalle precedenti, sia per un cambio molto forte nelle tematiche affrontate sia per un’ indirizzo più combattivo dato alla serie. Un punto forte della serie, anche con il passare degl’anni, è quello musicale. Mi è impossibile dare, purtroppo, un giudizio complessivo alla serie, poiché essendo quella finale il voto deriverà anche da come saranno in gradi di concludere la serie. Devo dire, però, che ne consiglio la vista solo a chi ha già visto le precedenti serie, poiché, altrimenti, sarebbe difficile comprendere quest’opera. Qualcuno di voi la segue? Che ne pensate? Come terza e conclusiva stagione dell’opera rispecchia un po’ le vostre aspettative o vi aspettavate qualcosa di completamente diverso?

  • regola85

    infinitamente meglio della seconda serie per quello che ho visto fin’ora. apprezzo anche il fatto che stia finendo e non diventi una serie troppo lunga