Sei mesi di pausa per le CLAMP

di Silvia Letizia Commenta

Sul sito ufficiale del famoso quartetto di Osaka composto Nanase Ohkawa, Mokona, Tsubaki Nekoi e Satsuki Igarashi, note col nome di CLAMP è stato dato l’annuncio che a una delle quattro autrici è stata diagnosticato il collasso di una delle vertebre lombari. La condizione, che investe la parte bassa della schiena, è il risultato del lavoro della disegnatrice e autrice di manga, costretta in una posizione seduta e, probabilmente scorretta, per molte ore.

Stando a quanto dichiarato sul sito, il medico ha ordinato alla donna di prendersi almeno sei mesi di tempo per riposare e recuperare. Visti gli impegni del quartetto di Osaka che, al momento, sta lavorando a due serie e a numerosi altri progetti, per un momento si era pensato di ignorare il problema e continuare come se nulla fosse. Tuttavia, in seguito a un’analisi più approfondita del problema, al quale le CLAMP hanno pensato per numerosi giorni, si è ritenuto irresponsabile non permettere all’autrice di riposare e recuperare, anche alla luce di possibili problemi che potrebbero sorgere in futuro, per tutte e quettro. Problemi che potrebbero portare a una fine prematura per la loro carriera di mangaka.

Le CLAMP hanno cercato di anticipare quanto più lavoro possibile per le loro serie e annunciato ritardi per quanto riguardi altre collaborazioni e hanno chiesto a tutti, fan e colleghi, di comprendere la situazione. Le CLAMP hanno concluso la comunicazione sul sito, invitando tutti a prendersi cura di sé il più possibile.

Al momento il quartetto di Osaka ha due serie in arresto a tempo indeterminato, si tratta di Clover e X-1999, e due serie ufficialmente in corso, Lawful Drugstore, la cui pubblicazione era stata ripresa a Novembre di quest’anno in patria sulla rivista Young Ace Magazine edita dalla Kadokawa col nuovo titolo di Drug and Drop, e Gate 7, serializzato sulla rivista Jump Square edita dalla Shueisha. Entrambi i manga delle CLAMP sono pubblicati in Italia, rispettivamente dalla Star Comics e dalla Planet Manga.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]