Rob Liefeld alla “riscossa”!

di Logan_alle_Hawaii 4

Alla DC comics proprio non riescono a stare tranquilli. Dopo il reboot iniziato a settembre 2011 adesso ci sono state delle serie sospese ed il cambio di logo (che a dirla tutta è veramente brutto) e un cambio di scrittori e disegnatori. Molti pensavano che con la chiusura di Hawk & Dove per un po’ non avremmo visto e sentito parlare di Rob Liefeld alla DC ma non sembrano dello stesso parere alla dirigenza avendogli affidato ben 3 serie già in corsa! Si parte con Deathstroke dal numero 9. Il mercenario avrà il compito di catturare Lobo fuggito dalla sua prigione terrestre dopo anni di detenzione. Si passa poi a Savage Hawkman dove rimarrà Joe Bennett ai disegni. Il protagonista in questo caso si ritroverà coinvolto in una cospirazione intergalattica, verrà esplorata la sua connessione con i Thanagariani e le origini del metallo Nth.Per finire vedremo il “buon” Rob alle prese con Grifter, organizzare la resistenza umana contro l’invasione aliena nonostante sia molto restio a questo compito. Liefeld da sempre è stato un autore amato o molto odiato, difficilmente si riusciva a schierarsi in una posizione mediana. Non poche sono state le volte in cui si è ripetuto nelle serie in cui lavorava o prendeva “spunto” da altri personaggi per le sue creazioni, la più nota è Deadpool che appare una sorta di copia demenziale proprio di Deathstroke: due mercenari abilissimi nel combattimento, che portano abitualmente delle katane e diverse pistole, con un fattore rigenerante ma soprattutto tutti e due di cognome fanno “Wilson”.

La DC sembra voler puntare molto sull’impatto che Rob scatena nella gente, l’atmosfera di queste tre serie è oltre i normali confini e secondo le dichiarazioni di Eddie Berganza, DC Entertainment Executive Editor, Liefeld è il tipo adatto per farlo.

  • Erik91

    Scusa mi sono perso il reboot di quale serie intendi ????

  • il reboot stato di tutta la continuity DC avvenuto lo scorso anno, solo Batman e GreenLantern hanno mantenuto quasi inalterata la loro storia

  • Erik91

    ok grazie mille ma rimango dubbioso su come si sono comportati per il reboot

  • dubbioso in che senso?
    l’estate scorsa si svolto Flashpoint, un evento in cui Flash finiva in una DC alternativa per colpa del prof Zoom (l’antiFlash) dove il mondo era semidistrutto da una guerra fra atlantidei e amazzoni. Nel finale una misteriosa incappucciata (poi scoperto chiamarsi Pandora) comunicava a Barry che i mondo dovevano tornare uniti…in pratica era la scusa per la fusione con il mondo Wildstorm
    Cosi ci si ritrovava in questo nuovo mondo, ambientazione simile a quella “classica” ma dove tutta la continuity era azzerata, difatti alcuni personaggi ancora non esistono, e tutte le vecchie storie non sono mai avvenute.