Red Skull Incarnate, nuova miniserie MARVEL

di bila85 Commenta

Arriva il primo Vendicatore e, ovviamente, arriva il primo Villain.

Mancano meno di 20 giorni al 22 luglio, data che i fan di tutto il globo hanno ben impressa nella propria mente, data in cui, finalmente, avverrà la prima proiezione del film “ Capitan America, il primo vendicatore ”.

Ovviamente la Marvel non poteva farsi sfuggire l’opportunità di creare un progetto più grande che ruotasse attorno al film, ed ecco infatti spiegata la pubblicazione di miniserie dedicate a Cap; l’ultima di cui sono venuto a conoscenza non è legata direttamente al super soldato, bensì al suo più temibile nemico; chi potrebbe mai essere se non “Teschio Rosso”?!

Pare infatti che proprio da questo mese ( luglio  2011 ), sia in pubblicazione una mini serie in 5 volumi scritta da Greg Pak e  disegnata da Mirko Colak dedicata alle origini del Teschio Rosso; a come un semplice facchino Johann Schmidt sia diventato negli anni l’icona del nazismo nei fumetti.

Lo stesso Pak parlando del nemico giurato di cap ha detto:

E’ la storia definitiva delle origini di Johann Schmidt, conosciuto come Teschio Rosso,  uno dei più pericolosi villains di tutti i tempi. La storia comincia a Monaco nel 1923 dove seguiremo i passi di un giovane orfano attraveso la Germania della grande crisi economica.

Vedremo come questo ragazzo combatterà per sopravvivere; vedremo come si trasformerà in un mostro e come la sua nazione, considerata il centro mondiale della cultura da molti, finisca per appoggiare il regime Nazista con tutto ciò che ne consegue.”

“In qualche modo Red Skull Incarnate è lo specchio oscuro di Magneto: Testament”.


Il paragone tra Magneto e Schimdt sembra non essere troppo fuori luogo, per entrambi si tratta di un lungo processo di formazione che ha portato alla nascita di due dei Villains più importanti dell’universo Marvel.

Attorno al Teschio Rosso ci sarà un cast di personaggi storici e personaggi della sua giovinezza creati da Pak per l’occasione.

Di sicuro non deve essere stato un lavoro semplice per Pak idealizzare (prima) e realizzare (poi) una miniserie storica (l’ennesima) legata ad un personaggio Marvel, tanto più se pensiamo al contesto in cui questa si inserisce, cioè la Germania nazista; non ci resta che aspettare l’arrivo in Italia della mini serie in questione, sperando di non attendere troppo.

Mata ne

Bila

[ Fonte | Ign Comics ]