Recensione Bleach 312 ITA

di Tou Xi Yang Commenta

La fine per Ōmaeda. E se la merita.

Titolo 312: Inaugurazione! Il nuovo Capitano della 2ª Brigata!

Riassunto: Ōmaeda dopo la sua penichella nel Rukongai, si precipita dal suo capitano per fare rapporto. Ruzzolando da una scarpata, colpisce in pieno un’ Hollow che stava per aggredire un bambino; Il bambino lo ringrazia di averlo salvato, e chiede chi sia, e lui si presenta come il capitano della 2° Brigata, non dicendo il suo nome, “Tanto è solo un bambino” pensando…

Il ragazzino, di nome Ryuzaburu, lo trascina al villaggio dove vive, e gli abitanti fanno festa, ringraziandolo di aver salvato il loro compagno: E’ un’ onore per loro avere alla propria mensa un capitano, e tutti lo trattano come tale. La festa continua fino a tardi, e si risveglia di soprassalto di notte in un futon e corre dal suo capitano: Soifon.

Il giorno dopo arriva nella cerchia del Seireitei dove racconta del ragazzo che ha salvato e della festa, non accennando alla sua menzogna e soifon, per punirlo, lo obbliga a pulire i pavimenti di tutto il seireitei da solo.

Ichigo e Yoruichi sono alle porte del Seireitei, e incontrano un gruppo di ragazzi, tra cui Ryuzaburu, che vorrebbero entrare per salutare il loro amico  capitano, ma il guardiano della porta, Jidanbo, gli blocca il passaggio. Interviene Yoruichi dando loro il permesso assumendosi la responsabilità, dando loro la possibilità di salutare il loro amico.

Gli descrivono il loro capitano, e Ichigo arriva per esclusione Kenpachi, ma Ryuzaburu ricorda che il loro capitano appartiene alla seconda brigata, lasciando Ichigo e Yoruichi stupefatti.

I due portano i ragazzini nell’antro della seconda brigata, e trovano Ōmaeda che ramazza il piazzale, e viene subito circondato dai ragazzini, e rimproverano Yoruichi ed’ Ichigo di non aver salutato degnamente il capitano! Mentre Ichigo sta per spifferare tutto, Ōmaeda gli tappa la bocca e spiega tutto l’accaduto, in disparte, e i due decidono di rendergli il gioco! Tutto sarebbe andato bene se non fosse stato per i ragazzini che rimproveravano a tutti di non salutare degnamente il “loro capitano”, inclusi Ikkaku e Ayasegawa e Matsumoto, a cui anche loro viene spiegata la situazione e anche loro decidono di reggergli il gioco, dietro compenso! Ma arriva Soifon!

I bambini rimproverano anche lei, Ōmaeda è nel pallone e Yoruichi se la ride: Ma anche lei le regge il gioco, incredibilmente, e Ōmaeda grida al miracolo. Ora Soifon è al servizio di Ōmaeda, che spinto dai ragazzini, le affida incarichi come ramazzare i corridoi, servire a tavola, fargli un massaggio, mentre Yoruichi sorride divertita.

Ormai è sera e i ragazzini tornano a casa, ma mentre tornano, sentono Ikkaku e Ayasegawa che prendono in giro Ōmaeda, dicendo che lui non potrebbe mai diventare capitano. Ayasegawa fugge nel Rukongai, e li viene aggredito dall’ Hollow. Ōmaeda arriva giusto in tempo per salvarlo nuovamente, ma l’ Hollow ha un potere ostico, essendo in grado di immobilizzare l’avversario, tuttavia riesce a sconfiggerlo piuttosto facilmente.

Tutto si risolve bene per tutti, tranne per Ōmaeda, che dovrà scontare l’ umiliazione di Soifon, stuzzicata da Yoruichi. (vedete lo sketch finale, vi conviene)

Note: Eccomi tornato a pieno regime! A brele due nuove rubriche. Per quanto riguarda l’ anime, A breve dovrebbe iniziare una nuova saga filler piuttosto lunga, essendo quasi arrivati al passo del manga, e dai titoli non si capisce se si inizierà già col prossimo episodio, che avrà come titolo “L’uomo che assume il comando dell’11ª Brigata!”

Ringraziamo come sempre il Binkanteam per il fansub di questo episodio!