Prison School, il secondo video della serie dal vivo

di Silvia Letizia Commenta

Sabato della scorsa settimana, il sito web ufficiale dell’adattamento dal vivo della serie televisiva di Prison School ha cominciato a diffondere in streaming il suo secondo video promozionale. Nel video, il Preside della Hachimitsu Academy chiede ai membri principali del cast che cosa preferiscano tra il seno di una ragazza e il suo sedere. Lo staff della serie ha anche svelato l’aspetto dei personaggi principali.

prison school 21

Il cast include Taishi Nakagawa (Minami-kun no Koibito ~my little lover) nei panni di Kiyoshi, Hirona Yamazaki (live-action As the Gods Will, Orange) in quelli di Mari Kurihara, Aoi Morikawa (Fatal Frame, Sprout) in quelli di Hana Midorikawa, Asana Mamoru (Garo: Makai no Hana, Million Arthur, Ghost in the Shell Arise stage play) in quelli di Meiko Shiraki, Tokio Emoto (Garo: Makai no Hana, Shinya Shokudō movie) in quelli di Takehito “Gakuto” Morokuzu, Masato Yano (2012 GTO, Legal High) in quelli di Shingo Wakamoto, Galigaligalixon in quelli di Reiji “Andre” Andō, Masahiro Takashima (live-action Bloody Monday, Nobunaga Concerto) in quelli del preside della Hachimitsu Academy, Rena Takeda (live-action Assassination Classroom) in quelli di Chiyo e Yūko Araki (Aoi Tori, Kamen Rider Wizard) in quelli di Anzu. L’attore che interpreterà il ruolo di Jōji “Joe” Nezu sarà svelato successivamente.

La serie farà il suo debutto per l’emittente televisiva MBS il 25 Ottobre alle 24:50 (a tutti gli effetti, il 26 Ottobre), e successivamente andrà in onda su TBS il 27 Ottopre all’1:11 di notte. Noboru Iguchi (The Machine Girl, Nuigurumaa Z) sarà il regista presso lo studio di produzione ROBOT.

prison school 22

Akira Hiramoto ha cominciato a pubblicare il manga di Prison School sulle pagine di Young Magazine nel febbraio del 2011. Il manga è ambientato in una scuola superiore femminile, la Hachimitsu Academy, popolata da 1000 studentesse. Un giorno la scuola decide di permettere anche ai ragazzi di iscriversi e cinque di loro scelgono di farlo, sognando di trovarsi in una sorta di harem. L’ultimo, Fujino Kiyoshi, nel corso del suo primo giorno di scuola, rimane scioccato dal constatare che il rapporto tra ragazze e ragazze iscritte è di 200:1 e che le ragazze non soltanto si rifiutano di parlare con i ragazzi, ma li ignorano del tutto. Quello che li aspetta è un incubo che li costringerà a vivere come prigionieri all’interno della scuola.

In Italia il manga di Prison School è edito dalla casa editrice Star Comics.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]