“Potenti” Novità

di Kaleb 4

marvels-june-2009-advanced-look-20090323115418798Oggi ho preso in esame una testata che abbiamo un pò trascurato da quando è cominciato il Dark Reign in casa Marvel, sia perchè il dualismo nell’universo vendicativo si è incentrato sui Dark Avengers che sono praticamente l’antitesi dei New Avengers sia per il fatto che, personalmente nonostante le promesse di Dan Slott, al momento la serie non ha entusiasmato come le altre; naturalmente sto parlando di Mighty Avengers. Il gruppo che si è completamente riformato secondo le promesse dello sceneggiatore doveva essere “un raggio di sole nel regno oscuro” però ad una prima occhiata ci sono degli elementi discordanti proprio all’interno di quella che dovrebbe essere la formazione. In primo luogo Stature, che è stata promossa al rango di vendicatore, si ritrova a collaborare con l’assassina del padre sebbene Scarlet non fosse in sé; Visione che dovrebbe avere la coscienza del giovane Kang ha dei ricordi che lo ricollegano a Wanda e sembra che un altro elemento “discutibile” stia per tornare nel gruppo e mi sto riferendo a Quicksilver, vera causa della follia della sorella. Però dobbiamo anche tener conto  del fatto che dovrebbero far parte della formazione membri storici come Hank Pym che, dopo il lutto dovuto alla perdita di Wasp, dovrebbe avere nuove motivazioni tanto che pare sarà il leader del gruppo; Iron Man dovrebbe essere un’altra presenza regolare del gruppo sebbene questo mal si sposi con la saga che lo vede come il più ricercato del mondo ed ancora, anche se non giurerei sul fatto che diventi un membro stabile, dovremmo avere Hulk che potrebbe rappresentare un valore aggiunto del gruppo vista la caratura eccellente del personaggio. Un’altra perplessità è suscitata dall’utilizzo di Ercole che è stato definito proprio come un “drunken Thor” o ancora da U.S. Agent che sembra tornato al ruolo di “sostituto” di Cap però credo sia doveroso dare una vera opinione sulla serie solo dopo averla letta nel primo ciclo di avventure. Intanto si profila all’orizzonte un interessante incontro scontro tra gli eroi più potenti della terra ed i Fantastici Quattro che viene descritto come un momento epico al quale seguirà un cambio di quartier generale ed un non meglio precisato grande cambiamento. Insomma staremo a vedere cosa combineranno con questa testata che potrebbe avere un ruolo determinante nell’equilibrio del Marvel Universe.

See U in CyberSpace

  • ON!ZUKA

    Prima di criticarli, vorrei leggerli.
    Ci sono un sacco di personaggi che mi piaciono e che non vorrei rovinati.
    Primo su tutti U.S.Agent che non, assolutissimamente non, voglio torni a fare il sostituto di Cap dato che ormai dovrebbe essere un’essere a se stante con tanto di ruolo ben preciso che non merita di fare rimpiazzo a nessuno.
    E’ un duro, stronzone, ma duro.

    Ercole che un Thor Ubriaco… :biggrin:

  • Kaleb

    Secondo me U.S.Agente aveva trovato una bella dimensione in force works dove si era completamente discostato da Cap e spero riescano a renderlo finalmente un bel personaggio. Ercole secondo lo vedo poco nei Vendicatori a meno che Hulk non sia solamente una guest-star, per il ritorno di Pietro mi lascia un p perplesso… spero di beccare qualche albo cos li leggo per bene e sapr dirne qualcosina in pi. :wink:

  • 3 numeri fin’ora scialbi…le motivazioni per cui i vari personaggi seguono Scarlet sono inesistenti…e a parte Tony e Pym che nell’ultimo numero hanno una discussione gli altri fanno da semplice scenografia
    Non mi aspetto che Stature dica qualcosa, neanche il sempre riservato Visione ma Us Agent messo cosi in disparte fantascienza…

  • Kaleb

    Io vorrei dargli ancora qualche numero di tempo, per la serie aveva ottime premesse, speriamo riesca a prendere il volo. :wink: