Philip K. Dick Awards, menzione speciale per Harmony di Project Itoh

di Silvia Letizia Commenta

L’editore nord americano Viz Media ha annunciato lunedì che la sua versione in lingua inglese dell’ultimo romanzo di Project Itoh (pseudonimo di Satoshi Itō, scrittore di fantascienza Giapponese morto il 20 Marzo del 2009), intitolato Harmony, ha ricevuto una menzione speciale alla cerimonia di quest’anno dei Philip K. Dick Awards.

I Philip K. Dick Awards e la relativa menzione speciale sono dedicati all’omonimo scrittore di fantascienza americano. Il premio è stato istituito nel 1983, un anno dopo la morte di Dick, e si pone come obbiettivo quello di far conoscere a un pubblico più vasto opere di fantascienza che non abbiano avuto ampia distribuzione. Nello specifico, per quanto riguarda il mercato americano, questo significa che possono essere insignite degli award solo quelle opere che non siano ancora state pubblicate in volume rilegato.

La Viz Media aveva acquistato i diritti per la pubblicazione di Harmony nel 2009. La storia, ambientata nel futuro, parla di tre ragazze impegnate nella lotta contro un governo totalitario. Harmony aveva vinto, nello stesso anno, il Nihon SF Taisho award per gli scrittori di Fantascienza e Fantasy giapponesi.

Sul blog Hikasoru della Viz Media è stato inoltre annunciato domenica che Nick Mamatas, il responsabile della linea editoriale Haikasoru, appunto, che si occupa dell’importazione sul mercato statunitense dei romanzi di fantascienza e fantasy giapponesi, è stato nominato per un Hugo Award come Best Editor.

Il premio non si riferisce a un’opera specifica, visto che al momento la Haikasoru, tra i romanzi pubblicati e altri ancora solo in programma, conta in catalogo ben ventuno opere che altrimenti, con buona probabilità, sarebbero rimaste inaccessibili ai lettori non di lingua giapponese.

Quest’anno gli Hugo Award, la cui prima edizione si è svolta nel 1955, saranno assegnati nel corso della World Science Fiction Convention (Worldcon) che si svolgerà a Reno, nel Nevada, dal 17 al 21 Agusto. I membri della Worldcon nominano e poi votano per l’assegnazione dei premi.

Dal 2009 è stato aggiunto un award per premiare la categoria delle graphic novel, tuttavia nessun manga è apparso tra i nominati di quest’anno. Alcuni lavori d’animazione giapponesi, come La Città Incantata di Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli, erano già passabili dell’assegnazione di un Hugo Award nella categoria Best Dramatic Presentation.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]