Peppino Impastato, un ‘giullare’ contro la mafia

di admin 12

peppino-impastatoPeppino Impastato era un eroe. Non aveva poteri speciali alla Superman o la tecnologia di Batman, non aveva gli artigli di Wolverine né faceva parte degli X-Men. Le sue uniche armi erano un microfono e una radio occupata. E la voglia di parlare, di ribellarsi all’omertà, al vedere la sua terra depredata dagli sciacalli che gli ferivano l’orgoglio. Andò contro la sua famiglia, le autorità gli voltarono le spalle. Fu ucciso il 9 Maggio 1978. La notizia della sua morte fu ‘coperta’ da quella del tragico ritrovamento di Aldo Moro, e il grande pubblico non ebbe modo di conoscerlo fino all’uscita del pluripremiato film “I cento passi” di Marco Tullio Giordana.

Il 9 Maggio 2009, quindi a trentun anni dalla sua morte, verrà distribuito in libreria un volume che racconta la sua vita, dal titolo Peppino Impastato – Un giullare contro la mafia. Quest’opera verrà distribuita dalla Becco Giallo, una casa editrice specializzata in storie reali, dal carattere sociale e storico.

Per quest’opera, che narra una pagina nera e importantissima della storia italiana che non va assolutamente dimenticata, Marco Rizzo (Premio Attilio Micheluzzi al Napoli Comicon 2008 per un fumetto dedicato a Ilaria Alpi) ha collaborato con il disegnatore Lelio Bonaccorso e con Lirio Abbate, che ha scritto l’introduzione.

Dalle poche indiscrezioni trapelate finora su questo libro, sappiamo che la figura di Peppino Impastato è stata costruita scrupolosamente, con grande cura ed un ottimo lavoro di ricerca, grazie anche a molte testimonianze inedite e all’intervento dello stesso Giovanni Impastato.

Un volume che si preannuncia importante, dunque. Il 9 Maggio, anche se non avrete intenzione di comprare il fumetto, dedicate un pensiero al suo protagonista.

[Fonte: unisob]

  • ON!ZUKA

    Questa gente che vale.
    E come tutti quelli che tentano di cambiare il mondo, finisce per essere travolta.
    Ma le cose cambieranno, costasse la vita a mezzo mondo, le cose cambieranno.

    Per quello che riguarda il fumetto, credo proprio che non me lo far mancare, sia per la storia interessante, reale, sia per il valore simbolico che avr.

  • luxu

    devo ammettere che sono molto stupito di leggere questo articolo … mi fa molto piacere anche perche le persone che conoscono queste storie sono sempre troppo poche ed questa “l’informazione” che bisogna fare… complimenti !!! ( solo una cosa per quello che ne so io nn stato il “rinnovamento” di aldo moro ma il ritrovamento del suo corpo… vi consiglio di vedere il film perche rende molto bene questo fatto e di come Impastato sia stato fatto passare cm terrorista morto durante un’ attentato)

  • gcesare89

    Questa gente che vale.
    E come tutti quelli che tentano di cambiare il mondo, finisce per essere travolta.
    Ma le cose cambieranno, costasse la vita a mezzo mondo, le cose cambieranno.

    Per quello che riguarda il fumetto, credo proprio che non me lo far mancare, sia per la storia interessante, reale, sia per il valore simbolico che avr.

    un quote basta

  • sasori92!

    stata la prima canzone ke ho ascoltato “i cento passi” dei MCR, x non capivo il vero significato fink non ho visto il film e non mi sono informato. lo prender di certo

  • portuguese

    questo pezzo di storia mi mancava…
    grazie KJ, BRAVO! “Peppino”

  • Bastard

    Non me lo far mancare,il fumetto d’autore anche letteratura e la letteratura anche e soprattutto informazione.
    “era una notte buia dello stato italiano,quella dle nove maggio settantotto…”

  • Giorgio

    Bellissimo e stupendo. Complimenti agli autori di questo fumetto!

  • Gnappo

    Grazie Peppino

  • MagicSton

    davvero un fumetto che mi piacerebbe comprare. il film era davvero bello, e la canzone dei Modena davvero bella. un genio, dovrebbe essere piu conosciuto, la sua storia proprio ricca di valori. mi ha fatto riflettere su alcune cose che non prima non consideravo particolarmente.

  • Giacomo

    Grande Peppino,orgoglio siciliano

  • Giuvi

    complimenti davvero per l’articolo

  • sasori92!

    *____________* L’HO PRESO! stupendo : i disegni sono molto semplici , ma colpiscono, un fumetto molto interessante, riprende alcune scene della vita di peppino , ma senza dare un ordine cronologico come nel film 100 passi, la trovo un’opera stupenda! e le scene finali mi hanno davvero commosso :cwy: !! stupendo, ottimo, anzi meglio settimo (battuta triste ^^”) comunque lo consiglio a tutti :biggrin: