Parte il Lamezia Comics & Co. 2011

di IORI_17 Commenta

Anche quest’anno l’estate ci ha abbandonato, magari i più fortunati ne stanno ancora assaporando gli ultimi istanti, ma manca davvero poco all’annuale “arrivederci” indirizzato al sole per far posto al freddo ed alla pioggia. Come se non bastasse questa grigia atmosfera è solo il contorno della routine quotidiana che spetta ad ognuno di noi ed è così che le giornate ci sfuggono di mano senza che ce ne rendiamo conto portate via dalla scuola o dal lavoro, ma fortunatamente in nostro soccorso vengono organizzati eventi che spezzano la quotidianeità e ci regalano ore spensierate, ed a gioire in questo periodo sono soprattutto gli amanti del fumetto (e non solo) che vedono sbucare fiere in ogni parte d’Italia. Probabilmente avrei semplicemente potuto annunciare l’inizio del Lamezia Comics & Co. saltando tutta questa prefazione, ma diciamo che mi è stata utile a rassegnarmi all’idea che sono finite le vacanze e prepararmi psicologicamente per le prossime fiere del fumetto.

Diamo subito qualche informazione utile su questo evento: le porte del Liceo T. Campanella di Lamezia Terme (Calabria) saranno aperte dal 15 al 18 settembre per ospitare la terza edizione di questa fiera del fumetto dove verrà data la possibilità a molti disegnatori in erba di mettere in mostra i propri lavori oltre ad avere la possibilità di parlare e confrontarsi con esperti del settore. Per arricchire l’offerta di queste giornate verranno organizzati tornei di Yugioh, Magic, Warhammer ed il classico cosplay contest che ha rapito i cuori anche di noi italiani, mentre chi vuole rilassarsi in modo passivo potrà godersi uno dei film proiettati all’interno dell’istituto. Potete visionare l’intero programma della fiera a questo indirizzo e ci tengo a ricordare che l’ingresso è gratuito, a sottolineare come quest’iniziativa sia portata avanti da ragazzi volenterosi mossi dal solo scopo di diffondere la cultura in tutte le sue forme.

Riporto anche il testo di pubblicizzazione dell’evento per avere un’idea più chiara riguardo ai nomi che parteciperanno a queste giornate e a chi ha reso possibile tutto ciò:

Mancano pochi giorni ormai all’apertura della terza edizione del Lamezia Comics & Co.; C’è grande attesa, soprattutto tra i giovani, di tutta la Calabria e non solo. Numerose, infatti, le richieste di contatti per alberghi, B&B e strutture di accoglienza presenti vicino alla fiera. Incessante il lavoro degli organizzatori con nuove conferme quali la Scuola Internazionale di Fumetto che sarà presente in fiera con il suo direttore Dino Caterini, Paolo Elutieri Serpieri, autore de “I grandi miti del West” e “Druuna”, Mario Rossi, disegnatore di Nathan Never, e Giorgio Pontrelli, collaboratore di Heavy Metal Magazine e Rai Tv nonché insegnante alla Scuola Internazionale. Oltre alla consueta presenza della scuola di fumetto Reggio Comix, con il suo direttore Antonio Federico, quest’anno entrerà a far parte della grande famiglia del Lamezia Comics la Scuola del Fumetto sede di Palermo, con il suo direttore Salvo Di Marco, altra realtà operante nel sud d’Italia che contribuisce a sfornare talenti come Ciro Cangialosi già ospite confermato della rassegna. L’impegno dell’organizzazione nell’ospitare le principali scuole del fumetto a livello nazionale è volto a dare ai giovani talenti del nostro territorio la possibilità di confrontarsi con gli esperti del settore e capire se le loro capacità son tali da consentirgli di entrare nel mondo dei fumetti e diventare futuri professionisti. Un ottimo riscontro, infatti, sta riscuotendo anche l’iniziativa Lamezia Comics &mergenti. Molte sono state le domande di partecipazione pervenute come quella di Francesca Deodati di Roma o la lametina Federica Curcio, appassionata di fumetti e studentessa proprio del Liceo T. Campanella, luogo dove si svolgerà la fiera. L’auditorium della scuola, in particolare, si trasformerà in un cinema che vedrà la proiezione di ben undici film, tutti ad ingresso gratuito. La rassegna sarà aperta giovedì alle ore 18 con un omaggio al terzo lungometraggio della Disney, Alice nel Paese delle Meraviglie, per il suo sessantesimo compleanno. Novità di questa edizione 2011 è la proiezione di un film in seconda serata particolarmente settoriale. Gli organizzatori hanno voluto omaggiare tre registi giapponesi. In particolare Katsuhiro con “Steamboy”, il premio oscar Hayao Miyazaki, “Il castello errante di Howl”, Takashi Miike con “Yattaman – il film”. Il sabato mattina, invece, l”auditorium ospiterà un incontro con gli studenti del Liceo, organizzato dall’associazione “daSud”, che vedrà protagonista Raffaele Lupoli e Laura Bissi per il fumetto dedicato a Libero Grassi “Cara mafia io ti sfido” e il lametino Pierdomenico Sirianni con il fumetto “Natale De Grazia – Le Navi dei Veleni”. La sera, invece, ci sarà da ballare e cantare sotto il palco insieme ai “Parimpampum”, cover band delle sigle di cartoni animati provenienti da Catania. Inoltre per la prima volta dopo Madrid, sarà allestita un mostra con alcune riproduzioni dei disegni del fumetto “Habemus Papam”, di cui più di 300.000 copie sono state distribuite durante la Giornata Mondiale dei Giovani. Il fumetto è dedicato a Papa Benedetto XVI, disegnato in stile manga da Sean Lam, e prodotto dalla Manga Hero, casa editrice di Sant Rafael California USA che, nella persona di Jonathan Lin, ha espresso il pieno sostegno ed adesione al Lamezia Comics & Co.;autorizzandone la mostra. Una “chicca” che gli organizzatori hanno voluto predisporre in particolar modo per tutti coloro che si stanno preparando alla visita del Santo Padre a Lamezia il prossimo 9 ottobre. La fiera chiuderà i battenti domenica pomeriggio con il cosplay contest che quest’anno sarà trasmesso in diretta su Radio Onda Verde, la quale sarà presente con il suo staff nell’ultimo giorno della manifestazione. Questa terza edizione della fiera si è resa possibile grazie al dirigente scolastico del Liceo T. Campanella, Giovanni Martello, il quale ha dimostrato piena disponibilità all’iniziativa. Un ringraziamento va, infine, oltre che al Comune di Lamezia Terme, alla Provincia di Catanzaro nonché alla Regione Calabria, che quest’anno hanno sostenuto l’iniziativa patrocinandola a testimonianza della crescita e validità della fiera che si prefigge di diventare una delle più importanti del sud d’Italia.

Spero partecipiate numerosi, probabilmente noi di Komixjam non potremo prendervi parte a causa di impegni personali e problemi di distanza, ma ci farebbe piacere se qualcuno di voi vestisse i panni dell’inviato speciale per raccontare lo svolgersi di queste giornate a chi non vi potrà partecipare.

Sito ufficiale: http://www.lameziacomicsandco.it/