Pani Poni di Hekiru Hikawa si conclude a Settembre

di Silvia Letizia Commenta

L’autore di manga Hekiru Hikawa, che annovera tra le sue opere originali anche Shin Kankaku Iyashi-kei Mahō Shōjo Behoimi-chan, ha annunciato domenica l’intenzione di concludere la serie Pani Poni col numero in uscita a Settembre della rivista Monthly G Fantasy edita dalla Square Enix. Il diciassettesimo e ultimo volumetto di Pani Poni uscirà un paio di mesi dopo, il 25 Novembre.

In occasione del finale del manga, il diciassettesimo volumetto uscirà anche in edizione speciale con allegato un CD musicale. Il personaggio di Becky, doppiato da Chiwa Saito, interpreterà le sigle di apertura dell’anime Pani Poni Dash!, prodotto nel 2005 dagli studi d’animazione GANSIS e SHAFT. Le canzoni presenti nel CD saranno Kiiroi Vacances, Roulette Roulette, e Shōjo Q.

Stando a quanto dichiarato dallo stesso Hekiru Hikawa, il volumetto includerà anche una storia autoconclusiva crossover tra il manga di quattro pannelli Asumanga Daioh e lo stesso Pani Poni, che è già stato pubblicato all’interno del libro Osaka Banpaku, stampato per festeggiare il decimo anniversario di Azumanga Daioh.

Il manga di Pani Poni contiene numerosi riferimenti alla cultura popolare giapponese e americana, spesso sotto forma di parodia. Tra le varie citazioni se ne possono ricordare legate all’Esorcista, a Gundam, a Devilman, a Super Mario e persino a I Miti di Cthulhu dello scrittore statunitense Howard Phillips Lovecraft.

Molto presenti anche i riferimenti alle emoticon giapponesi, molto più usate che da noi nelle email e anche negli sms, tanto che in alcuni frangenti i tratti dei personaggi della serie finiscono con l’essere sostituiti da delle emoticon.

La trama del manga ruota intorno a Rebecca Miyamoto, detta Becky, una bambina prodigio di undici anni insegnante presso una scuola superiore giapponese.

Il manga è stato pubblicato a partire dal 2000 e già nel 2009 l’autore ne aveva annunciato la conclusione, salvo poi decidere di portarlo avanti per altri due anni, fino ad adesso.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]