O.Z.: il viaggio di Dorothy secondo P.

di mnemozina Commenta

Siete pronti a lanciarvi in un pellegrinaggio lungo la strada lastricata di mattoni gialli, che vi condurrà attraverso insidie e pericoli dritti da OZ, che si dice sia capace di assecondare le richieste più strampalate, farvi tornare nel vostro paese d’origine, donarvi un cervello o un cuore, e chissà cos’altro? Se siete pieni di coraggio, o forse ne siete sprovvisti, come un certo Leone; che desideriate organi mancanti o siate alla ricerca di un biglietto di solo ritorno questa è la storia che fa per voi.
Lasciatevi guidare da Paolo Massagli in questo mirabolante e bizzarro viaggio, dove vi ritroverete a vestire i panni di una Dorothy conturbante ma curiosa, a schiacciare cattive streghe dell’Est delle cui scarpe verrete omaggiate da una Strega Buona, a liberare Spaventapasseri es essere accompagnati da Esseri di Latta! Alcune delle insidie a cui dovrete scampare saranno i mastichini, esseri dall’aspetto inquietante e dal nome più che motivato, mandati sulle vostre tracce dalla malefica tanto quanto sensuale Cattiva Strega dell’Ovest…

Il tratto del fumetto è definito e preciso, ma per niente minimalista, ricco di dettagli che richiedono e meritano più letture, per essere individuati come in una caccia al tesoro, disseminati per noi con sapienza, essendo intrinseca la sfida di andare a scoprirli ed ammirarli tutti. L’unico accorgimento per questo magnifico libro illustrato potrebbe essere quello di leggerlo in un età adatta, non necessariamente per via dei contenuti, che seppur espliciti non sono mai forti o eccessivi, ma semplicemente per comprenderlo appieno: per sapere come interpretare certi dettagli o semplicemente saperli notare.

Consiglio vivamente il libro, autoprodotto, toscano e un po’ decadente, a chiunque voglia una storia imprevedibile e dallo scenario mozzafiato che lo tenga incollato alle pagine del volume e che lo lanci spasmodicamente alla ricerca del “capitolo” successivo.

Sia tramite la pagina facebook del libro, regolarmente aggiornata con nuove anteprime delle tavole, che tramite il blog, è possibile entrare in contatto con l’autore per acquistare le copie dei due volumi fino ad ora usciti della saga.

Vi segnaliamo i link di queste pagine di seguito:

Il meraviglioso mondo del P. (blog personale dell’autore, con notizie e novità dei lavori)

O.Z. (la pagina Facebook di questa opera)

E infine, ultimo ma non ultimo, il link di un blog, sempre curato da P., che racchiude in sé un progetto molto interessante: Aperitivo Macchiato è un blog dove, aspiranti disegnatori, possono pubblicare le loro opere per dare maggiore visibilità alle stesse e vi consigliamo di darci un’occhiata.

P.S. Non ultime le scuse all’autore dovete al ritardo dell’uscita di questa anteprima-recensione, dovute a motivi personali che hanno profondamente ostacolato la stesura di questa.