One Piece: Kaizoku Musou ha una data d’uscita

di IORI_17 1

Dopo più di due mesi dall’ultima volta possiamo tornare a parlare di One Piece: Kaizoku Musou basandoci su nuove informazioni, seppur esigue. Innanzitutto ricordiamo che il gioco sarà un’esclusiva PlayStation 3 prodotta da Omega Force (team di sviluppo di Fist of the North Stars: Ken’s Rage e i vari Dinasty Warriors) e pubblicato da Namco Bandai nel quale con la formula per l’appunto di un “musou” (tipologia di gioco nella quale si avanza per stage battendo una moltitudine di nemici di solito molto uguali tra loro fino ad arrivare allo scontro con un boss di livello) ripercorreremo tutta la storia del manga: dalla partenza del nostro Luffy a bordo di una piccola imbarcazione fino alla discesa dell’imponente Thousands Sunny verso l’Isola degli Uomini Pesce.

L’ultimo numero di Shonen Jump rivela nuove informazioni non di poco conto: innanzitutto è stata ufficializzata una data d’uscita per il mercato giapponese, ovvero il 1 marzo 2012, ed in secondo luogo abbiamo la conferma anche di una limited edition chiamata “Treasure Box” contenente una guida per il gioco, delle carte collezionabili, un tema per personalizzare la XMB (o più semplicemente “il menù”) della PS3 ed un cd musicale che molto probabilmente racchiuderà la colonna sonora del gioco. Il prezzo fissato per i giapponesi è di 8190 yen (80 €) per l’edizione normale, mentre la Treasure Box gliene costerà ben 12390 di yen (120 €), ma questo non vuol dire che anche noi lo troveremo sugli scaffali allo stesso prezzo, come di consuetudine da noi i prezzi verranno ridimensionati per adattarsi alla linea che mantengono tutte le nuove uscite, ossia dai 60 ai 70€.

I membri della ciurma di Luffy indicano con le dita il numero 15 per festeggiare i 15 anni di pubblicazione del manga.

Nelle scan viene nominato anche un bundle contente PlayStation 3 + One Piece: Kaizoku Musou ma non si sa se la console sarà personalizzata con delle serigrafie o i due prodotti verranno semplicemente accoppiati nelle vendite per spingere sul mercato del Sol Levante dove il manga di Eiichiro Oda da ormai diversi anni infrange record su record da lui stesso stabiliti. Altra feature del gioco certa è la presenza di due diverse modalità: “adventure” incentrata su uno stile platform e “musou” con il caratteristico gameplay di cui ho parlato prima.

Sempre tra le pagine del WSJ possiamo vedere degli screen di gioco dove vengono utilizzati prima Zoro e poi Sanji (fino ad’ora era stato mostrato solo Luffy), oltretutto sulla rete sono apparsi dei rumor secondo i quali i personaggi utilizzabili sarebbero solo 15, in ordine d’apparizione Luffy, Zoro, Nami, Usopp, Sanji, Vivi, Chopper, Nico Robin, Crocodile, Mr. 2, Portgas D. Ace, Edward Newgate, Franky, Brook e Jinbe. Non sarà da subito possibile usare tutti i personaggi e le tecniche a loro disposizione ma li sbloccheremo semplicemente avanzando nel gioco, esempio pratico: sarà possibile usare Ace solo dopo averlo incontrato ad Arabasta (e probabilmente solo nei pezzi di storia in cui è coinvolto) così come non potremo utilizzare il gear 2nd fino allo scontro con Blueno ad Enies Lobby. Pare anche che i Mugiwara avranno a disposizione un abito diverso a seconda della saga, nello specifico sono stati nominati gli archi dell’East Blue, Arabasta, Skypiea, Enies Lobby, Thriller Bark, Arcipelago Sabaody, durante i due anni divisi, isola degli uomini pesce e New World.

Per ora è tutto, aspettiamo conferme e materiale nuovo dal Jump Festa che si terrà il 17 e 18 dicembre in Giappone, inizialmente questo gioco non era nella lista dei titoli presenti sotto il marchio di Namco Bandai ma ora pare che all’interno della fiera sarà addirittura possibile testarne una demo. Nel frattempo vi invito a commentare e seguirci sul forum per essere aggiornati su ogni singola notizia disponibile.

[Fonte: SaiyanIsland]

  • vegeta82

    Giuro che lo compro….. :cheerful: