Novità per il seguito di Transformers

di Olrac Commenta

TransformersSecondo alcune indiscrezioni, le riprese potrebbero già cominciare a partire dai primi di giugno, per l’atteso seguito di Transformers.

Purtroppo la data è in bilico, a causa dello sciopero degli sceneggiatori, che sta letteralmente dilaniando il mondo Hollywoodiano, con numerosi ritardi di produzione: “Non possiamo cominciare nulla a causa dello sciopero, non lo sapremo finché non torneremo sul progetto. Abbiamo una trama ottima e sappiamo esattamente dove vogliamo andare col film, ma finché gli sceneggiatori non torneranno, non potremo capire a che punto siamo col progetto.”

Queste le prime parole di Lorenzo di Bonaventura (produttore esecutivo), durante un intervista…

Continuando a parlare del film, lo stesso ha dichiarato: “Michael Bay ha il pieno controllo di ogni dettaglio. Ha già progettato grandi cose. Ha progettato tantissime sequenze emozionanti, ma sapete ha bisogno degli sceneggiatori prima di essere pronto a girare. Direi dunque che il 2 giugno è la data di inizio riprese non ufficiale. È quella a cui aspiriamo, ma abbiamo bisogno che gli sceneggiatori ci aiutino”.

Sciopero degli sceneggiatori permettendo il film sarà nelle sale il 26 Giugno 2009.

Notizia che riempirà sicuramente di gioia i fan, sopratutto quelli della Generation One (prima serie, alla quale si è ispirato il film). Chissà che in questo nuovo capitolo non vedremo all’opera oltre a Optimus Prime (Commander nella serie italiana) e compagni, anche Ultra Magnus, Hot Road insieme all’apparizione della Matrice. E perchè no, magari con l’entrata in scena di Galvatron

Lasciando da parte quello che potremmo vedere, diamo un attimo uno sguardo al passato, con un AMV (Anime Music Video), dedicato al primo lungometraggio della saga, Transformers: The Movie del 1986. Film che segnò la fine della Generation One, e della guerra fra Autobot & Decepticon, nonchè la sconfitta di Unicron il “Divoratore di mondi”.

Il video è accompagnato dalla canzone originale del film, The Touch di Stan Bush.