Novità manga di luglio 2011 – prima parte

di Lillyth Commenta

Le novità Planet Manga di questo luglio 2011 saranno solo due, ma decisamente consistenti: due manga sul genere psicologico – drammatico la cui pubblicazione è prevista per il 28 del mese.

Il primo, edito in Giappone da Kodansha, si intitola Limit ed è un’opera di Suenobu Keiko. Nella scuola di Konno c’è la tradizione di andare in campeggio in un piccolo appezzamento di terreno della scuola. Qualcosa però va storto e l’autobus sul quale viaggiano le studentesse precipita in un dirupo. Le ragazze si ritrovano isolate e cercano di organizzarsi per sopravvivere in attesa dei soccorsi. Una situazione al limite in cui ognuna viene spinta a tirare fuori il meglio e il peggio di sé, mentre i conflitti già presenti nel gruppo diventano sempre più pesanti.

Altra novità Skyhigh karma di Sutomu Takahashi (Sidooh): Mai Takamaru sta tornando a casa dopo un provino (sogna di diventare un’attrice) quanto rimane coinvolta in un incidente stradale. Fortunatamente viene dimessa dall’ospedale senza complicazioni, ma la radiografia del suo cranio rivela un fenomeno misterioso: nell’immagine compare una mano. Cosa potrà mai significare? Il manga è il sequel di Skyhigh, opera in due volumi pubblicata sulla collana Point break da Starcomics nel settembre 2003. Protagonista di questa prima opera è Izuki, ovvero la custode della porta del rancore, dove giungono le anime delle persone che hanno subito una morte violenta. A queste vengono offerte tre possibilità: accettare la morte e andare in paradiso, rifiutare la morte e vagare nel mondo come fantasmi, oppure uccidere qualcuno con una maledizione. L’ultima possibilità però comporta la condanna all’inferno, senza possibilità di rinascere.

In Giappone entrambi i manga sono stati pubblicati dalla Shueisha, così come l’altro sequel dell’opera: Skyhigh: Shinshō ancora inedito in Italia. Chissà se a questo punto, un giorno, verrà pubblicato da Planet Manga o se se lo aggiudicherà Starcomics.