Novità editoriali gennaio/marzo 2011 – parte 2

di Ciampax 4

Eccoci alla seconda parte di questa disamina particolareggiata delle uscite del primo trimestre del 2011, in cui vedremo le novità che ci portano Starcomics e J-Pop.

Partiamo subito con Starcomics, che ci propone, già in questi giorni, un manga che in Giappone ha riscosso grande successo e che è stato premiato (secondo classificato!) ai Manga Taisho 2010: Uchu Kyodai-Fratelli nello spazio è a metà una storia fantascientifica e di “vita reale”, in cui le vicende dei fratelli Nanba, l’uno astronauta pluridecorato, l’altro designer appena licenziato, si troveranno loro malgrado a condividere lo stesso destino a trovarsi, insieme, tra le stelle.

Dall’estro di Peach-Pit (che in realtà sono due bravissime autrici, di cui spero conosciate Zombie Loan) ecco arrivare uno dei manga più noti degli ultimi anni: Amu Hinamori, studentessa delle medie dal carattere mutevole, si ritrova una mattina nel letto tre uova (le Uova del Cuore) dalle quali nasceranno gli Shugo Chara (da cui il titolo), guardiani delle emozioni della giovane Amu, che hanno il potere di modificare istantaneamente il comportamento della ragazza, ponendola in situazioni davvero imbarazzanti.

Dall’autrice di Honey Drops ecco arrivare un perfetto esempio di shojo “degli equivoci”: in Love Begins seguiremo le vicende di Hibino Tsubaki, giovane e diligente studentessa di un liceo,  desiderosa di diventare la migliore della scuola, dotata della incredibile capacità di tagliare e acconciare i capelli nei modi più fantasiosi. Un giorno, tuttavia, per errore taglia una ciocca di capelli ad un compagno di classe dallo stesso nome il quale le chiede un risarcimento stratosferico… o un pagamento in natura!

Forse per controbilanciare la scelta di pubblicare Anedoki da parte di Planet Manga, o perché ormai giunto al termine in Giappone, Starcomics ci porta, direttamente dalle pagine del Weekly Shonen Jump, il manga più palesemente e totalmente “Ecchi” (e già vedo i maschietti sbavare) degli ultimi dieci anni: To Love Ru è la storia d’amore (tormentata e imbarazzante) tra il giovane Rito Yuki, timido studente, e la principessa aliena Lala, che un bel giorno gli piomba nuda tra le braccia mentre questi sta facendo il bagno! Spaventata dalla vita che le si presenta davanti (diventare regina e sposarsi) Lala fugge sulla Terra e si innamora di Rito, il quale si troverà preso in un triangolo davvero pericoloso, tra la giovane aliena, gli sgherri del di lei padre intenzionati a riportarla indietro e la giovane compagna di scuola Haruna Sarenji di cui Rito è follemente innamorato (ok, e se a qualcuno di voi sembra di conoscere questa storia, sappiate che Lamù è di Rumiko Takahashi e il protagonista, Ataru Moroboshi, la parola timidezza non sapeva neanche come fosse scritta!)

Anche la J-Pop ci propone, tra nuove serie e One Shot alcune interessanti novità: si inizia con Red Rose, manga fantasy in 3 volumi in cui una giovane ragazza guerriera farà di tutto per riscattare la potente spada “Fake Consuming Inferno”, in un manga dalle tipiche atmosfere da “GDR” che sarà sicuramente apprezzato da tutti gli amanti delle versioni a fumetti dei classici videogiochi fantasy (di cui J-Pop ormai sta diventando la più grande portavoce nel nostro Paese).

Dopo la fine della serie principale, My Otome, ecco arrivare i due one shot che segnano la conclusione e portano le spiegazioni mancanti della storia principale: My Otome Arashi e My Otome Zwei. Il primo conclude le vicende della serie principale, narrando cosa succede dopo la fine delle vicende e come le guerriere condurranno d’ora in poi la loro vita; nel secondo, invece, vediamo una “realtà alternativa” del mondo delle Otome e assistiamo a nuove avventure (con nuove ragazze sempre più immerse nello spericolato “Fan-Service” di Higuchi e Sato).

Di genere imprecisato (è uno shojo d’avventura? uno shonen carico di sentimento? Un seinen con tratti Yaoi?) è invece Loveless, manga di Yun Kouga in cui il protagonista (o la protagonista?) Aoyagi Ritsuka si troverà ad affrontare sentimenti e pericoli in un mix esplosivo, dopo la morte del fratello Seimei, ucciso dal gruppo Septimal Moon, e l’incontro con Soubi che si rivela essere stato il compagno proprio di Seimei… con risvolti che avranno dell’incredibile e che lasceranno di sasso molti lettori per il modo diretto e potente con cui la storia viene narrata!

Non ci si può sbagliare, invece, sul genere di appartenenza dell’ultimo manga che ci propone J-Pop: tornano Kaname Chidori e Sosuke Sagara, protagonisti dell’acclamato Full Metal Panic, in una nuova versione… comica! Full Metal Panic-Comic Mission, come recita il titolo stesso, sulla scia della serie animata Fumoffu di FMP, catapulta i nostri amati personaggi nelle atmosfere comiche e surreali che già abbiamo potuto vedere in TV, portando all’esasperazione la travagliata relazione dei protagonisti, le manie da “Rambo” di Sagara e tutte, ma proprio tutte, le stranezze presenti in questa opera. Vi consiglio di non perderlo!

Vi segnalo, infine, due conclusioni: per Starcomics terminerà la serie Le Chavalier d’Eon, opera gotica ambientata nella Francia pre-rivoluzionaria, in cui una società segreta, guidata dallo stesso Delfino di Francia, si oppone alle trame degli Alchimisti e dei loro PSALMS; per J-Pop invece arriverà l’ultimo volume di Category Freaks, storia horror ambientata ai giorni nostri in cui i freaks del pianeta vengono stanati e sterminati da una squadra speciale di… freaks!

Per oggi ci fermiamo qui, ma vi aspetto domani con le novità GP Manga, Ronin e… magari con qualche altra chicca! Ci si legge, gente!

  • hachibi93

    evviva! finalmente to love ru! * * XD

  • Shishimaru

    To Love RU *_* L’ho adorato! Peccato per il finale .__.

  • ELLE

    Ma Non Dovrebbe Uscire Anche Kuroshitsuji? Avevo Letto Sul Sito Della Panini Che Lo Avrebbero Pubblicato A Fine Marzo

  • Carletto

    To Love-Ru tutta la vita. Sempre in attesa che la Planeta dia segni di vita con Rosario… -_-