Notizie dal Giappone (2)

di tappoxxl Commenta


Oggi, per il secondo appuntamento con questa rubrica, vi proporrò alcune notizie che arrivano, come ben saprete, dal Giappone. Eccole, stanno arrivando…3…2…1…VIA!

Notizia dai risvolti amari per le organizzazioni ambientaliste e soprattutto per la Sea Sheperd Conservation Society con sede negli USA. Difatti, l’Institute of Cetacean Research e la Kyodo Senpaku Kaisha Ltd., hanno deciso di denunciare la società ambientalista e Paul Watson, capitano dell’ammiraglia della flotta che da anni infastidisce con azioni mirate le baleniere giapponesi. Il Giappone ha deciso di chiedere alla “Corte di Seattle un’ingiunzione urgente che imponga al gruppo ambientalista di interrompere le operazioni di boicottaggio contro le baleniere”. Ha chiesto inoltre “che le navi mantengano una certa distanza dalla flotta giapponese, perché le attività non solo mettono a rischio la sicurezza, ma stanno colpendo anche la ricerca scientifica in Giappone”. Credo che la Sea Sheperd sia contenta di questa denuncia perché mostra al mondo intero di come le sue azioni servano a qualcosa. Il governo giapponese invece punta ancora sulla scusa della ricerca scientifica, perdendo sempre più punti di credibilità a livello mondiale, riguardo la questione “caccia ai cetacei”.

Se nei prossimi giorni decidete di partire per il Giappone sappiate che sono aperte le prenotazioni per la nuova linea aerea che collegherà direttamente l’Europa al Paese del Sol Levante. Il 21 gennaio partiranno i primi voli da Francoforte a Tokyo Haneda. Le coincidenze per gli italiani in partenza da Roma, Milano, Venezia, Verona, Torino, Bologna e Firenze pare siano ottime e le offerte sui biglietti idem. Difatti, la Ana, società giappone che gestisce il volo, ha pensato bene di offrire sui suoi primi voli a bordo del B787 Dreamliner, una tariffa avvantaggiata, la “787 Dreamliner Special” che, a partire da 787 euro, vi garantirà il volo a/r, con incluse le tasse aeroportuali e il supplemento carburante. I biglietti per questa offerta saranno acquistabili fino al 22 dicembre per partenze tra il 21 gennaio e il 31 marzo 2012. Le stesse tariffe verranno applicate ai voli con B777 per partenze tra il 6 gennaio e il 31 marzo 2012. Se dovete partire, ricercate queste offerte che mi sembrano molto vantaggiose.

Ieri, una scossa di terremoto di discreta intensità, per gli standard giapponesi, alle ore 13:01 si è fatta sentire nella parte centro-orientale di Honshu. La scossa, di magnitudo 5.2 che da noi avrebbe raso al suolo intere città, secondo la Japan Meteorological Agency era di intensità 4 sulla scala giapponese di 7 gradi. Non è stato lanciato alcun allarme tsunami e non si sono segnalati danni a cose o persone, nonostante le prefetture colpite fossero 4: Yamanashi, Nagano, Gifu e Aichi.

L’ultima notizia del giorno riguarda una donna che è rimasta intossicata dopo aver mangiato del pesce palla in un ristorante di Tokyo, il Fugu Fukujii a Ginza. Al cuoco del locale, Takeshi Yasuge,  è stata ritirata la licenza per cucinare il famoso pesce palla giapponese, capace di rilasciare un veleno mortale tramite delle tossine che si trovano nella pelle e nel fegato. Proprio per la sua grande pericolosità, questo pesce viene sfilettato in maniera scientifica dai cuochi giapponesi che solo dopo anni di studi possono ricevere la licenza per cucinare un simile piatto. E sono molto pochi i cuochi che ci riescono. La donna è stata ricoverata in ospedale con forti mal di testa e con un evidente gonfiore delle labbra. Il cuoco le aveva servito, su richiesta della cliente, del fegato di pesce palla ben consapevole della sua tossicità.

p.s. spero che tutti notiate la grande somiglianza tra Paul Watson e Michele Placido.

[fonte – Nippolandia]