My Last Day, corto animato della passione di Cristo

di shikaku 2

Che una persona sia cristiana o meno, che sia religiosa o atea credo che la storia della passione di Cristo riesca comunque ad esercitare il suo fascino. Nel tempo la vità di Gesù è stata protagonista di vari film che l’hanno interpretata in vario modo o magari si sono soffermati su fasi specifiche degli eventi che i vangeli ci raccontano. Fra questi andiamo a ricordare in particolar modo Jesus del 1979, un film che, anche se poco conosciuto nel mondo occidentale, è invece famosissimo nel resto del mondo al punto da essere stato dichiarato dal New York Times come il film più visto nella storia con oltre 2 miliardi di spettatori. Ne parliamo perché alla casa di produzione Studio 4°C è stata affidata la realizzazione di un corto che trasponga le scene della passione del Cristo in versione animata.

Il film originario fu voluto dalla Campus Crusade for Christ, un’organizzazione che raccoglie tutte le diverse confessioni cristiane per promuovere l’evangelizzazione nel mondo. Nata nel campus dell’Università della California si è diffusa fra gli studenti dei college fino ad invadere altri campi. L’idea di produrre un film sulla vita di Gesù era venuta al fondatore dell’organizzazione ancor prima della fondazione della CCC, con l’obiettivo di realizzare un qualcosa che seguisse fedelmente il vangelo di Luca (il più completo dei quattro) utilizzando attori non famosissimi ma operando in compenso le riprese proprio in “Terra Santa”, sfruttando proprio i luoghi cui lo stesso testo biblico fa riferimento.

Il cortometraggio è stato reso disponibile in lingua inglese alcuni giorni fa con il titolo di My Last Day e racconta la passione di Cristo vista dagli occhi di uno dei “ladroni”, i due criminali crocifissi lo stesso giorno sul Golgota. La sceneggiatura è stata scritta da Barry Cook, regista del film disneyano Mulan e verrà tradotto presto in altre lingue, mentre è da notare che nella versione rilasciata le voci dei personaggi sono state realizzate riprendendo proprio l’audio del film del 1979.

Vi riporto il link al corto che devo ammettere ho trovato interessante e ben fatto, e questo nonostate non sia un credente. Non eccelle soprattutto perché in fondo si tratta di cose viste e riviste però disegni e animazione sono molto buoni e quanto all’aspetto sanguinolento sembra avvicinarsi più a La Passione di Gibson che al film originario dove invece tutto era molto più sobrio e votato all’evangelizzazione più che allo spettacolo.
Date un’occhiata e diteci che ve ne pare.

Fonte [animenewsnetwork]

  • dans

    veramente molto bello,e ottimamente realizzato se lo si vede in alta definizione(HD)…secondo me anke ki nn credente dovrebbe vederlo sotto 1 punto d vista tecniko,anke xk molto interexante oxervare qst frangente della vita d Cristo cn gli okki d 1 persona ke realmente pentita muore al suo fianco,entrando nel Regno dei Cieli proprio cm Ges Cristo gli aveva promexo…

  • joe

    aramaico la lingua in cui scrivi?
    :angel: