Muore l’autrice de “Il castello errante di Howl”

di Silvia Letizia 6

Il sito ufficiale della scrittrice britannica Diana Waynne Jones ha annunciato la morte della scrittrice, avvenuta il 26 marzo dopo una lunga lotta contro il cancro. La donna, nata a Londra il 16 agosto 1934, aveva 76 anni.

Figlia di una coppia di insegnati, all’avvicinarsi della seconda guerra mondiale, fu costretta a trasferirsi in Galles. Da lì si spostò molto volte, passando alcuni periodi a Coniston Water, a York e, infine, nuovamente a Londra. Nel 1943 si stabilità definitivamente a Thaxted, nell’Essex, insieme ai genitori. Lì Diana e le due sorelle più piccole, Isobel e Ursula, trascorsero un’infanzia solitaria.

Dopo aver frequentato la Friends School Saffron Walden, la scrittrice studiò inglese al St.Anne’s College di Oxford, assistendo alle lezioni di C.S. Lewis, autore di Le Cronache di Narnia, e J.R.R. Tolkien, autore di Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli.

Laureatasi nel 1956, sposò John Burrow, uno studioso di letteratura medievale, dal quale ebbe tre figli. Insieme, vissero ancora a Londra per un breve periodo, per poi trasferirsi a Oxford e, infine, a Bristol.

Diana Waynne Jones ha pubblicato il suo primo racconto, Changeover, nel 1970, al quale ha fatto seguire,tre anni dopo, il suo primo racconto per bambini Wilkins’ Tooth, pubblicato in America col titolo di Witch’s Business.

La sua opera più famosa, Howl’s Moving Castle, Il castello errante di Howl, dal quale Hayao Miyazaki e lo Studio Ghibli hanno tratto l’omonimo film d’animazione vincitore del premio Oscar nel 2004, risale al 1986. Alla storia raccontata nel primo romanzo hanno fatto seguito Castle in the Air, Il castello in aria, nel 1990 e il recente House of Many Ways, La casa per ogni dove, nel 2008.

In Italia sono stati pubblicati, da Salani principalmente e da Kappa Edizioni, la serie in cinque libri di Chrestomanci, comprendente Vita stregata, Le vite perdute di Christopher Chant, Scherzi del destino, Strega di classe, I maghi di Caprona, i già citati tre romanzi della serie di Howl, tra i quali il Castello errante ha vinto il Premio Phoenix nel 2006, e il romanzo La congiura di Merlino.

Diana Waynne Jones ha vinto numerosi premi letterari. Il romanzo Vita stregata ha vinto, nel 1977, il premio Guardian Award for Children’s Books. Nel 1999 la scrittrice ha vinto due dei maggiori premi letterari fantasy: la sezione per ragazzi del Mytopoeic Awards negli USA e il Karl Edward Wagner Award nel Regno Unito.  Nel luglio 2006, Diana Wynne Jones ha ricevuto un dottorato honoris causa dalla University of Bristol.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]

  • beren

    Vorrei segnalare al sito un eventuale errore di distrazione

    <>
    Trattandosi di Clive Staples Lewis impossibile che abbia scritto alice nel paese delle meraviglie in quanto il romanzo risale per lo meno stando alla mia memoria al 1860 , scritto da Charles Lutwidge Dodgson (Lewis Carroll).

    • Ylunio

      Ahahah
      Scusatemi, errore mio.
      Ho scritto l’articolo tardi e non so perch mi sono confusa.
      Correggo subito.. :)

      • beren

        Grazie comunque dell articolo ^^ , gli errori poi possono capitare a chiunque :)

  • Elijah

    Effettivamente il creatore de “Le cronache di Narnia” XD

  • MaRcO XD

    E’ morta una grande maestra del fantasy. Adoravo i suoi libri…

  • One

    Una grandissima che se ne v…